La Rivista "Idee Per La Tua Casa" Online Si Trovare Idee E Soluzioni Originali, Pianificazione E Progettazione Della Vostra Casa Interno Del Progetto

Attivismo Sui Social Media: Come Essere Efficienti

Attivismo sui social media: come essere efficienti

Le strade non sono più l'unica arena in cui gli attivisti si manifestano per il bene delle loro cause. Negli ultimi anni, i social network sono diventati un veicolo chiave per la lotta per i diritti ambientali, civili e dei diritti umani. Impara come fare attivismo sui social media quando si tratta di dare visibilità a un'idea che è importante per te.

Il social networking è un posto meraviglioso per esporre cause importanti e rendere le persone consapevoli di loro. Tuttavia, devi farlo nel modo giusto, altrimenti lo sparo si ritorcerà contro, e invece di accattivare e mobilitare il pubblico, vincerai la loro antipatia.

Rimani aggiornato sui migliori consigli per rafforzare positivamente il tuo attivismo sociale.

Attivismo online: scegliere i migliori social network

Non fai attivismo online solo con le immagini, come in Instagram, o frasi brevi, come Twitter. Questi due social network sono molto popolari, ma dovrebbero essere di supporto a messaggi più elaborati, come è possibile su Facebook, la più grande rete di tutti.

social network

Facebook consente una comunicazione più completa e uno spazio di discussione migliore nei commenti. Oltre agli album di foto, video e collegamenti presentati meglio. Le altre reti devono riflettere ciò che viene pubblicato.

Tuttavia, tieni presente che non sempre fai affidamento sul "testo" per elaborare al meglio la tua idea. La maggior parte dei lettori di post molto lunghi sono quelli che già simpatizzano o aderiscono alla loro causa.

Naturalmente questo è ottimo in quanto aiuta a consolidare la necessità di agire per superare gli ostacoli che la causa comporta. Tuttavia, è ancora più importante aumentare la consapevolezza di coloro che non hanno ancora dato la dovuta attenzione al problema.

E per questo, i post devono essere più concisi e di forte impatto - nella giusta misura.

Difendere una causa nei social network: colpisci il tono

Certo, quando l'oggetto della loro causa subisce un colpo di ingiustizia - il ritiro del diritto di alcune donne, ad esempio - la tendenza è quella di prendere reti sociali con testi infiammatori e raffinati.

È naturale, ma il tono non può essere così aggressivo da spaventare coloro che non condividono lo stesso affetto che hai per quel modello. La tendenza è che coloro che non sono ancora fidanzati reagiscono in modo restrittivo, trattando il discorso dell'attivista come "radicale".

C'è un grande rischio che l'antipatia avvenga in tempo. Ed è molto difficile da invertire. E tutto ciò di cui una causa non ha bisogno sono "contro-sostenitori" non convinti che parlano male di questioni delicate.

Attivista online: parlare al tuo pubblico

bandiere di illustrazione della tastiera

Molte cause beneficiano dell'attivismo dei social media

Il più raccomandato è spiegare perché quell'evento minaccia una causa importante. Anche il momento migliore per dare voce alla domanda è quando qualche evento lo mette in evidenza.

Quindi non perdere i tempi. Parlarne quando è attivo è fondamentale. Durante la scrittura o la registrazione di un messaggio, essere chiari e chiari.

Non dimenticare di mettere il tuo lettore in un posto in cui vede l'evento come una minaccia per il suo stesso benessere.

Fai questo non in un singolo testo, ma in più post di non più di tre paragrafi. Se non è possibile esporre gli argomenti principali del soggetto, continua in un prossimo post.

Inoltre, non pubblicare più di due messaggi al giorno sullo stesso argomento. Inoltre è abbastanza da farti pensare di "inondare" (o inondare) lo spazio. Di nuovo, corri il rischio di creare antipatia.

Le cause sono essenzialmente grandi cambiamenti. E la maggior parte delle persone si sente molto a disagio con i cambiamenti che coinvolgono nuovi comportamenti e prospettive di vita. Quindi essere graduale e costante.

Impara a gestire i commenti

Un attivista maturo è aperto e preparato a gestire domande sulla sua causa. Come affermato in precedenza, molte persone reagiscono con dubbi a qualsiasi progetto di cambiamento importante.

Questo dovrebbe essere fatto con tatto, seguendo e preoccupandosi di rispondere ad ogni commento. Sii sempre diretto e obiettivo, non squalificando il tuo interlocutore.

discussione sui social network

Quando fai commenti che potrebbero dare l'impressione che stai squalificando l'altro, non gli mostrerai una sua colpa, ma creerai una distanza infelice di comunicazione che polarizza ulteriormente la conversazione, peggiorando l'umore.

Se il tuo interlocutore, d'altra parte, è irrispettoso verso te o verso l'obiettivo dell'attivismo, ti preghiamo di comunicare che non procederai con dialoghi grossolani e informa che chiuderai la discussione con lui.

Se insiste, parli a se stesso. Resisti al massimo bani dai commenti: hai pubblicato un post esattamente così che nascono le possibilità di una maggiore consapevolezza, e le voci dissonanti devono anche avere tempo.

Abbandona la discussione, ma mantieni lo spazio aperto a tutti.

Editoriale Video: Come Fondare un'Associazione No Profit con Martina Rogato


Menu