La Rivista "Idee Per La Tua Casa" Online Si Trovare Idee E Soluzioni Originali, Pianificazione E Progettazione Della Vostra Casa Interno Del Progetto

Vantaggi Del Piano Cottura A Gas

Vantaggi del piano cottura a gas

Avere un piano cottura a gas nella tua cucina è un ottimo modo per portare più bellezza, praticità e anche risparmiare spazio per l'ambiente.

Con un aspetto e una funzione moderni, questo tipo di stufa di solito incanta con il suo design - ma hanno ancora qualche dubbio sul suo funzionamento, installazione e modelli.

Per aiutarti a fare bene quando si tratta di rinnovare la tua cucina, dai un'occhiata a suggerimenti e informazioni su questo tipo di piano di cottura.

Come funziona il piano di cottura a gas

Come ogni piano di cottura, questo modello è anche collegato al piano di lavoro, alla nicchia o al mobiletto e dispone solo di bruciatori (o bocche) e dei rispettivi pulsanti di controllo. I piani cottura non hanno forni.

Il modello a gas utilizza l'elettricità solo per il legamento automatico delle bocche: il mantenimento dell'incendio è dato dal gas di cottura (GPL).

I modelli elettrici utilizzano anche energia elettrica per mantenere le fiamme, il che può aumentare notevolmente la bolletta elettrica, poiché l'elettricità è più costosa del gas.

Vantaggi di un piano cottura a gas

piano cottura a gas

Questo tipo di stufa presenta un design moderno, minimalista e innovativo. Il suo aspetto, con solo le bocche della stufa, piace a coloro che cercano di creare un'estetica più pulita e differenziata in cucina.

Inoltre, poiché può essere agganciato sul bancone, sulla nicchia o sull'armadio, occupa meno spazio in cucina, collaborando per dare un senso di ampiezza e, di fatto, consente di risparmiare spazio.

Un altro differenziale in questo senso è la varietà di modelli disponibili sul mercato, non solo per quanto riguarda i materiali utilizzati nella loro fabbricazione, ma anche nello stile, nella finitura e nel design stesso.

Inoltre, un piano di cottura a gas porta più convenienza non solo nel suo utilizzo ma anche nella sua pulizia. Proprio perché è più piccolo, richiede meno lavoro durante la pulizia.

Inoltre, grazie alla sua installazione, lascia più spazio per camminare in cucina e permette di lasciare più vicino ingredienti e accessori, velocizzando così la preparazione dei pasti (ma sempre nel rispetto degli standard di sicurezza).

Più ergonomica, questa stufa è installata direttamente sul bancone, all'altezza della vita, fornendo così un uso più confortevole. Questo tipo di stufa inoltre non richiede di abbassare te stesso per usare il forno quando è ancorato sotto il piano di cottura, nell'armadio.

La sicurezza di questo apparecchio è anche associata alla sua installazione e alla sua ergonomia.

Con il punto vita alto, il piano di cottura è più inaccessibile ai bambini piccoli (che evitano incidenti) e consente inoltre una visione più ampia di ciò che viene cucinato. Quindi non "dimentichi un piatto" e non rischi nemmeno di colpirlo mentre prepari qualcosa in un'altra bocca.

Piani cottura a gas: modelli

piano cottura a gas

L'attuale mercato dei piani di cottura presenta varietà non solo nelle modalità di funzionamento (gas, energia elettrica e di induzione) ma anche nel design (acciaio inossidabile, vetro temprato e finiture in vetroceramica, ad esempio) e nelle dimensioni.

Qui, ad esempio, puoi scegliere un piano di cottura a gas con una sola bocca (se il tuo bisogno è più semplice o vuoi solo un tocco e fare affidamento su una stufa per usi occasionali) a modelli con cinque bocche.

In termini di design, c'è anche molta diversità.

Ci sono modelli con forme e finiture che ricordano l'aspetto di una stufa classica. Ci sono anche i modelli più moderni e audaci, con una grafica ispirata a linee futuristiche e con una finitura colorata.

In questo modo, qualunque sia lo stile di decorazione della tua cucina, troverai un piano cottura a gas che si adatta perfettamente.

Installazione piano cottura a gas

piano cottura a gas

A causa delle sue caratteristiche, devi stare attento quando acquisti e anche installare un piano cottura a gas.

Prima di tutto, assicurati che la tua cucina abbia un sistema di alimentazione a GPL prima di acquistare il prodotto.

Quindi verificare se un tale sistema è accessibile alla posizione in cui verrà installato il piano di cottura. Potrebbe trattarsi di una rete di distribuzione di tubi o tubi collegati a un cilindro: l'importante è avere un modo sicuro ed efficiente per alimentare la nuova stufa a gas.

Dopo aver compreso come funziona questo moderno fornello e i prerequisiti per averlo nella tua cucina, vale la pena di controllare alcuni suggerimenti e cura durante l'installazione del piano di cottura.

Prestare attenzione a questi dettagli garantisce non solo la sicurezza durante l'utilizzo dell'attrezzatura, ma anche prestazioni migliori.

Innanzitutto, è fondamentale che il contatore, la nicchia o il cabinet in cui verrà installato il piano di cottura del gas sia resistente al calore. Lo stesso vale per ciò che sarà accanto alla nuova stufa, come pareti, armadi e altri mobili.

Per quanto riguarda la fornitura di gas della cucina, assicurarsi che la pressione del gas disponibile presso la propria abitazione (nel caso di fornitura di gas) sia quella specificata sull'etichetta di identificazione del prodotto.

Inoltre, il banco deve avere uno spessore minimo di 20 mm ed essere completamente piano.

È inoltre sempre importante ricordare l'importanza di prestare attenzione alle istruzioni contenute nel manuale del piano di cottura e alle dimensioni dell'armadio / supporto che riceverà il fornello per garantire che possa essere installato in conformità con tutte le istruzioni di sicurezza nel manuale del prodotto.

Paternità: testo preparato dal team WebContinental, che commercializza il i migliori modelli di piano cottura.

Editoriale Video: Piano cottura a gas o induzione?


Menu