La Rivista "Idee Per La Tua Casa" Online Si Trovare Idee E Soluzioni Originali, Pianificazione E Progettazione Della Vostra Casa Interno Del Progetto

Cibo Sostenibile: Evitare I Rifiuti

Cibo sostenibile: evitare i rifiuti

Non basta consumare prodotti biologici: per un cibo totalmente sostenibile, è necessario sfruttare tutto il cibo, senza lasciare gli avanzi. Impara dai nostri consigli.

Cos'è il cibo sostenibile

Il cibo sostenibile accade quando sfruttiamo, o quasi, il cibo da consumare.

Oltre alla parte tradizionalmente edibile, è necessario utilizzare anche le parti generalmente trascurate. Semi, cortecce, gambi e foglie devono entrare nel menu.

Vantaggi del cibo sostenibile

cibo spazzatura

Innanzitutto, molte delle parti scartate hanno un alto valore nutrizionale. Pertanto, è un buon affare per la salute come una dieta esclusivamente composta da prodotti biologici.

La buccia d'arancia, ad esempio, ha 47 volte più calcio e sette volte più fibra rispetto alla polpa. È più che raccomandato che sia usato.

In effetti, più si consuma un cibo in modo completo, più risparmi si fanno. Dopo tutto, produrrà più porzioni e nuovi piatti.

I benefici ecologici, naturalmente, vanno di pari passo con il sociale. Non solo la quantità di rifiuti diminuisce drasticamente quanto più cibo rimane per la popolazione generale.

Vale la pena ricordare che, entro il 2050, la domanda mondiale di cibo aumenterà di circa il 60%. Evitare gli avanzi sta diventando sempre più rilevante.

Nonostante tutti questi vantaggi, c'è una sfida: la nozione di abbondanza è ancora molto forte nella nostra cultura. Acquista più cibo di quello che ti serve. Anche il concetto di cibo sostenibile cerca di aggiustare questo account.

Suggerimenti per ottenere il massimo dal cibo

Goditi l'acqua in cui hai cucinato verdure come carote, patate e barbabietole per fare il riso, le gelatine e persino le puree. Questa acqua è piena di vitamine solubili.

Basta sbucciare le patate e il purè di patate prima di friggerle o arrostirle: semplicemente non è necessario. E credimi, sembrano deliziosi.

C'è una buona concentrazione di ferro, vitamina C e fibre nei gambi di broccoli, prezzemolo, crescione, cavoli e barbabietole. Con loro fare sauté, ripieni e patè, oltre a mettere in zuppe su fagioli.
Le foglie della carota possono essere tagliate a pezzetti, insalate e torte.

Sostituire la limonata tradizionale con lo svizzero, che usa il limone intero.
La buccia d'arancia può essere raschiata per dare più aroma in torte e budini - senza contare che può essere caramellato per sciroppi, creme e dolci.

Bucce di frutta come ananas e guava possono anche diventare golosità.

Abitudini coinvolte nell'alimentazione sostenibile

cucina

Oltre all'assenza di pesticidi e al modo più rispettoso di allevare animali, la produzione di alimenti biologici spende il 45% in meno di energia e produce il 40% in meno di gas serra.

Inoltre, gli alimenti sono più ricchi di sostanze nutritive. Un uovo, ad esempio, ha più vitamine A ed E e più omega-3 rispetto a quelli convenzionali.

Prenditi cura dei tuoi vasi: più sono conservati, meglio cucinano il cibo e meno energia spendono. Se sono più piccoli della bocca della stufa, possono sprecare il 40% del calore generato.
Per aumentare l'efficienza delle pentole, cucinare con il coperchio chiuso.

Sii vegetariano una volta a settimana. La produzione di frutta, verdura e verdura tende a consumare molto meno risorse rispetto all'allevamento di animali da macello.

Se le ricette del menu della settimana vengono lasciate nel frigorifero, prova a creare nuovi piatti da loro.

Metti solo ciò che mangi nel piatto. Ciò che è rimasto tende ad andare sprecato - e lo spreco è proprio ciò che vuole evitare il cibo sostenibile.

Prepara i pasti in famiglia il più spesso possibile. Quindi risparmi gas ed energia per riscaldare i piatti, poiché devono essere riscaldati solo una volta, non da persona a persona.

E infine: se ci sono ancora tracce di cibo, possono andare a compostaggio, che è un'altra tecnica sostenibile che vale la pena mettere in pratica.

Editoriale Video: Comprare, cucinare e mangiare il giusto | Lisa Casali | TEDxSanGiovanniInPersiceto


Menu