La Rivista "Idee Per La Tua Casa" Online Si Trovare Idee E Soluzioni Originali, Pianificazione E Progettazione Della Vostra Casa Interno Del Progetto

Acquario Piantato: Come Montare? Passo Dopo Passo E Bellissime Modelle!

Ogni animale domestico merita di vivere in un ambiente progettato e vicino al suo habitat naturale, soprattutto quando si tratta di specie insolite che necessitano di cure. Questa è la proposta del acquario piantato, per coloro che amano allevare piccoli pesci e animali che vivono nell'acqua. Al di là del convenzionale, l'ambiente mira a migliorare la qualità della vita, oltre a rendere la loro casa più bella e piena di vita. Se vuoi scommettere su questo concetto, ma sei un principiante, controlla l'articolo con tutto ciò che riguarda questa struttura e come assemblare passo dopo passo!

argomenti

  • 1 tipi e modelli di acquario piantato
    • 1.1 Alta tecnologia
    • 1.2 Bassa tecnologia
  • 2 Come costruire un semplice acquario con piante (per principianti)
  • 3 foto di acquario piantato

acquario-piantato-optional

Che cos'è l'acquario piantato? Molte persone hanno ancora dubbi e non sanno in dettaglio cosa sia un serbatoio piantato. Come rivela il nome stesso, è un modello che utilizza al suo interno piante naturali, riproducendo fedelmente l'ambiente in cui vivono pesci e altri animali nella natura.

Questa tecnica di acquarismo è di moda, con l'intenzione di valorizzare queste specie e lasciando da parte queste strutture comuni e artificiali, che non sono raccomandate per il benessere degli animali. Inoltre, consente creazioni versatili e pratiche, che cambiano secondo l'idea dello sviluppatore, con vari tipi di piante per rendere lo spazio colorato e straordinario.

Sia per la decorazione che per l'interessante alternativa a tutti gli spazi - con dimensioni diverse - l'acquario piantato può essere assemblato in molti modi e con diversi concetti. Quindi, se vivi a casa, in appartamento e persino alla ricerca di lasciare la tua stanza con più vivacità, è una grande opzione!

acquario-piantato-per-principianti

Vale la pena ricordare che diversi tipi di pesci possono essere creati in questo tipo di acquario, in particolare i caracidi e i poecilídeo, così come alcune specie di gamberi e lumache. Alla fine, è possibile creare un ambiente armonioso in cui tutti vivono bene, con un equilibrio totale tra fauna e flora.

Eri eccitato all'idea di avere un acquario piantato a casa? Conosci i modelli e scegli quello giusto per te e la tua casa!

Tipi e modelli di acquario piantato

Alta tecnologia

il acquario piantato high tech è un'opzione avanzata e moderna che utilizza impianti esigenti, soprattutto in termini di substrati e illuminazione. Garantisce un ambiente interno bello e lussureggiante, con tipi colorati e differenziati, ma che richiedono molta cura.

Questo modello ha bisogno di frequenti interventi di manutenzione, soprattutto nella potatura, poiché le piante crescono troppo velocemente. Anche i dispositivi tecnologici devono essere osservati in modo che funzionino perfettamente e garantiscano il benessere degli animali. L'investimento è alto, ma il risultato è incredibile. Farà sicuramente la differenza nella decorazione della tua casa!

acquario-piantati-high-tech

Bassa tecnologia

Già il acquario piantato a bassa tecnologia ha un assemblaggio più basilare, con l'uso di piante resistenti e che richiedono maggiore attenzione. Alcuni tipi non richiedono substrati o CO2, così come scarsa illuminazione e bassi lumen, nonché poche attrezzature.

Questo modello è ideale per coloro che non hanno molto tempo per prendersi cura dell'acquario o una prima scelta per coloro che vogliono avere un acquario piantato a casa. Anche il costo è basso e la bellezza dipende dalle possibilità delle piante e del paesaggio di questo spazio. L'idea è di essere creativi e utilizzare le migliori alternative!

acquario-piantati-low-tech

Come costruire un semplice acquario con piante (per principianti)

Per coloro che sono principianti e vogliono creare il loro primo acquario piantato, basta avere i materiali giusti e seguire il passo per creare uno spazio bello e ideale per il piccolo pesce. Spieghiamo cosa serve e come assicurarci che non ci siano errori!

Cosa è necessario per assemblare un acquario piantato: acquario, materiale di fondo, illuminazione, acqua, piante, animali, accessori opzionali.

  • La prima cosa da fare è scegliere il tipo di acquario ideale per questo scopo. Ci sono varie dimensioni e formati disponibili sul mercato, che variano in base alle esigenze dell'utente. Gli esperti indicano modelli di altezza compresa tra 45 e 50 cm. In caso di dubbio, parlare con il responsabile del negozio e chiedere una raccomandazione professionale.
  • Dopo aver acquistato l'acquario, è necessario posizionare il materiale di sfondo sul quale le piante rimarranno. il substrati fornire nutrienti essenziali per loro e sono indicati per garantire l'equilibrio nello spazio. Ci sono diverse opzioni che possono essere utilizzate da sole o in aggiunta ad un altro tipo: humus di lombrico, ghiaia, sabbia fine o grossa, laterite, basalto nero e substrati industrializzati.

Generalmente, il materiale più utilizzato dai principianti in un acquario piantato è il substrato industrializzato. Oltre a diversi tipi, è pronto e non richiede tanto trattamento, a differenza delle altre versioni.

come montato acquario piantati

  • Per quanto riguarda il tipo di acqua, molti esperti assicurano che non vi è alcun problema nel riempire il serbatoio con acqua di rubinetto. Altri, tuttavia, affermano che la fonte deve essere naturale e libera dalle sostanze chimiche utilizzate nella pulizia. Se l'unica opzione è tradizionale, è ideale lasciare l'acqua "a riposo" in un compartimento da 10 a 15 giorni prima di essere versata nell'acquario.
  • L'illuminazione è un passo importante nell'assemblare un semplice acquario piantato solo per le piante per eseguire la fotosintesi. L'indicazione standard è da 0,5 a 1 watt per litro di acqua, ad una temperatura di colore tra 5000K e 15000K.

Per questo, si acquistano lampade fluorescenti tubolari (economiche, ma di bassa durata), lampade fluorescenti compatte (che non hanno bisogno di reattori, ma non sono adatte per acquari con più di 50 cm) o HQI (tipo che richiede maggiori investimenti e passa ancora molto tempo energia, per grandiosi carri armati).

  • Dopo i passaggi precedenti, è il momento di pensare alle piante, l'elemento principale di questo modello di acquario. C'è un'incredibile varietà nei negozi per tutti i gusti, alcuni esigenti e altri che mancano di cure frequenti. Contare sull'aiuto di uno specialista locale per decidere il tipo migliore per il tuo caso.

acquario-piantati-piccole

  • Il tuo acquario è già praticamente assemblato, ora mancano gli "abitanti". La fauna si concentra da numerose specie di pesci a crostacei e invertebrati, che devono vivere in armonia. In questa linea, ci sono anche molte opzioni nei negozi specializzati.

Non rinunciare ad avere lumache e lumache nel tuo acquario piantato. Sono ottimi "pulitori" e aiutano a mantenere la pulizia del luogo, dalla ghiaia a quegli angoli più difficili da rimuovere dallo sporco penetrante. Mantieni il naturalismo e risparmia lavoro!

  • Abbiamo già parlato di come sia l'assemblaggio di base del serbatoio piantato, ma ci sono ancora molti materiali opzionali per rendere il serbatoio un posto più divertente e funzionale. Vale la pena ricordare che sono superflui, soprattutto nei modelli di acquari a bassa tecnologia. Questa categoria comprende: diffusori di CO2, pompe, filtri, schiumatoi (una sorta di aspirapolvere che aiuta a pulire) e oggetti decorativi come tronchi e rocce.

Quando dovrebbe essere usato CO2 in un acquario piantato? Secondo gli acquariofili, solo in luoghi con molte piante, in modo che rimangano sani sempre. In strutture semplici con poca varietà, questi diffusori sono dispensati.

  • Dopo questi passaggi, l'acquario piantato è pronto per decorare la casa ed essere ammirato!

E manutenzione, come è?

Poiché ha una buona illuminazione e buoni livelli di CO2, oltre a una pulizia costante (con potatura), l'acquario mantiene un aspetto eccezionale e senza la proliferazione delle alghe, che sono vere "piaghe" in questo ambiente, sia per danneggiare l'equilibrio nel spazio colorando l'acqua e danneggiando gli animali. Quindi, guarda sempre il tuo acquario piantato in modo da non dover lavorare più tardi. Qualsiasi domanda, consultare un acquariofilo.

La pulizia dipende dal modello, dalle dimensioni e dalla flora dell'acquario. In generale, è necessaria una pulizia almeno una volta alla settimana per garantire il pieno equilibrio in quello spazio.

Foto di acquari piantati

Per ispirarti, dai un'occhiata a molti foto di acquario piantato!

acquario -planted

acquario-piantati-semplice

acquario-piantato-cosa-e

acquario-piantato-in-decorazione

acquario-piantati-low-tech

acquario-piantati-ideas

acquario-piantato-at-home

acquario-piantato-optional

acquario-impianto-design

piantato acquario-decorato

acquario piantati-compact

acquario -6-piantati

acquario -7-piantati

piantato acquario-like e

acquario-piantati-how-to

acquario-piantato-as-mount

acquario -4-piantati

acquario -3-piantati

acquario -5-piantati

acquario -2-piantati

acquario -1-piantati


Sembra difficile, ma seguendo tutti i passaggi correttamente e contando sull'aiuto di professionisti, ti rendi conto dell'assemblaggio di a acquario piantato in modo semplice e pratico. È una bellissima struttura che renderà sicuramente la tua casa più affascinante e moderna. Investi e dicci il risultato!

Avete domande, suggerimenti o critiche? Lascia un commento nel post! Buona fortuna e ci vediamo la prossima volta! ?

Editoriale Video: Milano, lo scivolo d'acqua di 200 metri scorre per le vie della città


Menu