La Rivista "Idee Per La Tua Casa" Online Si Trovare Idee E Soluzioni Originali, Pianificazione E Progettazione Della Vostra Casa Interno Del Progetto

In Che Modo Gli Spammer Confermano Che Esiste Un Indirizzo Email?

In che modo gli spammer confermano che esiste un indirizzo email?

Gli spammer utilizzano vari dispositivi per confermare l'esistenza di indirizzi email.

Uno di questi artifici è quello di inviare messaggi agli indirizzi formati negli attacchi di dizionario e, in base alle risposte inviate dai server e-mail che hanno ricevuto i messaggi, identificare quali indirizzi sono validi e quali no.

Un altro artefatto ampiamente utilizzato è l'inclusione nello spam di un presunto meccanismo per la rimozione della lista di e-mail, che può essere un link o un indirizzo e-mail.
Dopo aver ricevuto una richiesta di rimozione, gli spammer confermano che l'indirizzo e-mail è valido e qualcuno lo utilizza effettivamente.

Un altro modo per controllare gli indirizzi è il bug Web.
Il bug Web è un'immagine, di solito molto piccola e invisibile, che fa parte di una pagina Web o di un messaggio di posta elettronica ed è progettata per monitorare chi accede a questa pagina Web o messaggio di posta elettronica.
Quando viene visualizzato il bug Web, varie informazioni vengono memorizzate sul server in cui è ospitato, come ad esempio: l'indirizzo IP del computer che l'ha acceduto, l'URL completo dell'immagine corrispondente al bug Web, l'ora in cui è stato visualizzato, ecc..

Ad esempio, uno spammer potrebbe utilizzare bug Web per convalidare gli indirizzi di posta elettronica come segue:

• creazione dell'immagine del bug Web con il nome dell'indirizzo e-mail che si desidera convalidare;
Esempio: fulano.png
• ospitare il bug Web su un server in cui ha accesso alle informazioni che verranno generate quando viene visualizzato il bug Web;

• creazione di un messaggio e-mail in formato HTML, che ha nel suo contenuto l'URL completo dell'immagine corrispondente al bug Web;
Esempio: //domain-of-spammer.example.org/fulano.png

• invio del messaggio creato per l'indirizzo e-mail da convalidare.
Esempio: [email protected]
Quando l'utente "così-e-così" apre il messaggio inviato dallo spammer nel suo programma di lettura e-mail, si accede al bug Web e lo spammer ha la conferma che l'indirizzo e-mail "così e così" è valido.

Per evitare che questo artificio abbia successo e impedire che un indirizzo e-mail venga convalidato da uno spammer, è possibile disabilitare il programma di lettura e-mail in formato HTML.

lo spam

Come posso filtrare le email per non ricevere più spam?

Esistono fondamentalmente due tipi di software che possono essere utilizzati per bloccare lo spam: quelli che vengono posizionati sui server e che filtrano le e-mail prima che raggiungano l'utente e quelle che sono installate sui computer degli utenti, che filtrano e- mail in base alle singole regole di ciascun utente.

I riferimenti a vari strumenti di filtraggio della posta elettronica sono disponibili nelle seguenti pagine:

• Blocco e-mail e filtraggio dello spam - //spam.abuse.net/userhelp/#filter

• Pagine gialle anti spam - //antispamyellowpages.com/

È anche interessante verificare con il proprio fornitore di accesso, o il proprio amministratore di rete, per verificare se sono disponibili funzionalità anti-spam e come utilizzarle.

Editoriale Video:


Menu