La Rivista "Idee Per La Tua Casa" Online Si Trovare Idee E Soluzioni Originali, Pianificazione E Progettazione Della Vostra Casa Interno Del Progetto

Bionda (Laurus Nobilis)

Bionda (Laurus nobilis)

Sembra coltivare il famoso alloro, ampiamente utilizzato nella cucina brasiliana e simbolo di vittoria e nobiltà nell'antica Grecia. Conoscere la tecnica di irrigazione per piantare l'alloro in vaso.

Nome tecnico: Laurus nobilis L.
Domande frequenti Loureiro, biondo
famiglia: Famiglia delle Lauraceae
fonte: Originario dell'Asia, cresciuto nel sud e nel sud-est del Brasile

Descrizione del prodotto

alloro

Albero da 2 a 4,0 m di altezza, con foglie sempreverdi, ovali, verde scuro coriaceo.

I fiori sono piccoli, giallastri, riuniti sotto le ascelle delle foglie. I frutti sono piccoli, come le bacche e quando sono maturi sono quasi neri.

Le foglie sono commercializzate per la stagionatura della carne. Nella medicina popolare viene utilizzato come rimedio per i reumatismi e le condizioni della pelle, poiché il suo olio essenziale è battericida.

Modalità di coltivazione

Coltivazione in pieno sole in terreno ricco di sostanza organica, si raccomanda che nella fossa di impianto venga posto concime animale conciato insieme a composto organico di foglie.

Non gode di terreni fradici e può essere guidato dalla potatura.

Coltivazione di Loureiro in Vaso con tecnica Alporquia

Sebbene l'albero di alloro sia un albero, il suo invaso è possibile. Piantine o piantine non dovrebbero essere coltivate in vasi, poiché la tendenza della muta è di crescere molto alta e può far scoppiare il vaso.

capelli biondi

Usando il tecnica alporca potremmo avere una piccola piantina. Per fare, devi avere un prato ben sviluppato come pianta madre.

Scegli un ramo ben formato, sano e privo di insetti per fare la tecnica. Suona il ramo quasi vicino allo stelo principale. Passare a fare il tifo, coprire con sfagno, umidificare e avvolgere con una fascetta di plastica le estremità.

In breve tempo cresceranno piccole radici. Quindi sega solo il ramo vicino al gambo e pianta in substrato simile a quello già raccomandato. Il contenitore deve essere alto almeno 80 cm.

Questa tecnica consente la coltivazione di piantine che cresceranno molto poco in altezza, dal momento che hanno l'identità del ramo, che ha un limite di sviluppo. Un dettaglio: passare la polvere di cannella sul taglio della pianta madre, evitando che funghi e trapani penetrino nel tronco.

Molti vivai usano la tecnica della lettiera e persino arbusti per fare i bonsai.

In effetti, l'antica tecnica giapponese del bonsai è fatta da semi usando una tecnica specifica che non è in questo caso che stiamo presagendo.

Loureiro Potatura e Paesaggistica

La pianta in vaso può essere potata per ottenere una forma, la più utilizzata è in forma sferica, ma può anche essere a forma di cono.

Uno degli effetti interessanti per l'architettura del paesaggio consiste nel fabbricare due rami della stessa dimensione e somiglianza, piantare in contenitori uguali e disporre i portici dei fianchi.

Ampiamente usato nei giardini del passato, torna con forza nella coltivazione di giardini produttivi, fondendosi con piante ornamentali.

Se piantato insieme con una distanza tra 0,50 e 0,80 m, può servire come una siepe di privacy. La pianta si presta anche a ricevere luci durante il periodo natalizio.

Parassiti che attaccano il Loureiro

semi biondi

Questa pianta attrae cocciniglie.

Le formiche prendono e si prendono cura delle coccinelle che trasudano linfa, un prodotto usato per preparare il cibo delle formiche. In cima a questa linfa che si trova su foglie e rami si sviluppa un fungo, la fumagina, di colorazione nera, che conferisce un aspetto brutto alla pianta.

Questo fungo danneggia la pianta, riducendo la sua area di fotosintesi. Già indebolito dalla perdita di linfa, può portare alla morte della piantina.

Per risolvere il problema è necessario accontentarsi della prima formica, passando nei luoghi in cui è presente una difensiva a base di olio di agrumi. Quindi viene preparato il tè Alamanda gialla (Allamanda cathartica).

Per pulire le foglie del fungo, viene utilizzata un'infusione fatta di sapone da bar disciolto in acqua calda. Lasciare raffreddare, filtrare e mettere in uno spruzzatore, applicando sopra e sotto le pagine delle foglie.

Non applicare al sole, per evitare macchie necrotiche dovute alla formazione di piccole lenti d'acqua.

Editoriale Video: