La Rivista "Idee Per La Tua Casa" Online Si Trovare Idee E Soluzioni Originali, Pianificazione E Progettazione Della Vostra Casa Interno Del Progetto

Boiler Elettrico: Scaldacqua Per La Casa

Boiler elettrico: scaldacqua per la casa

Meglio conosciuta come caldaia elettrica, questo apparecchio riscalda l'acqua per accumulo ed elettricità. Fornisce acqua calda non solo per il bagno ma anche per il lavello della cucina e i rubinetti del lavello. Scopri i vantaggi, le modalità d'uso e i suggerimenti da seguire.

Vantaggi principali della caldaia elettrica

La caldaia elettrica è sicura. Non usa il fuoco o gas per il riscaldamento dell'acqua - e, per questo motivo, non inquina. La fornitura di energia elettrica è automatica e costante.
Il volume e la temperatura dell'acqua sono controllati facilmente e con precisione.

Questi dispositivi sono già etichettati da INMETRO. Cioè, sono state valutate le questioni di sicurezza elettrica, volume d'acqua, pressione del serbatoio ed efficienza.

Poiché è un serbatoio di acqua preriscaldata, consente l'uso di acqua calda in due o più punti contemporaneamente.

caldaia elettrica

Le caldaie elettriche in acciaio inox 304 sono le più resistenti e possono superare i dieci anni di utilizzo. L'isolamento termico viene solitamente realizzato con schiuma di poliuretano espanso o coperta di lana minerale.

I materiali comunemente usati nel serbatoio interno sono acciaio inossidabile 304, acciaio al carbonio e rame. L'acciaio inossidabile o l'alluminio sono usati nell'involucro esterno.

Esistono modelli orizzontali e verticali, che si adattano a ciascun tipo di esigenza e spazio disponibile. È adatto sia per case che per appartamenti.

I modelli ad alta pressione vengono utilizzati quando la pressione dell'acqua fredda che entra nella caldaia elettrica è molto alta. Proprio come quelli a bassa pressione per quei casi in cui la pressione è inferiore.

Suggerimenti per dimensionamento, installazione e manutenzione

Il corretto dimensionamento della caldaia è decisivo per il comfort che si otterrà, in termini di volume e temperatura dell'acqua. Per questo deve essere seguita la raccomandazione del produttore.

Vale la pena ricordare che il sovradimensionamento causa maggiori costi di utilizzo. La sottodimensionamento riduce il livello di comfort fornito dall'apparecchio.

Nelle case, la caldaia può essere installata sulla lastra senza la necessità di inserire completamente il tubo dell'acqua calda.

Per ridurre il calo della temperatura dell'acqua lungo le tubazioni, la caldaia deve essere installata il più vicino possibile ai punti di utilizzo dell'acqua calda.
Per una maggiore conservazione del calore, utilizzare l'isolamento termico nelle tubazioni dell'acqua calda.

Non collegare mai la caldaia elettrica vuota alla rete elettrica. Controllare in anticipo se è vuoto o no aprendo i rubinetti dell'acqua calda.

Per proteggere il serbatoio interno in acciaio inossidabile dalla corrosione e prolungare la vita del serbatoio dell'acqua, l'apparecchio è dotato di un anodo di magnesio.

Si consiglia di eseguire l'ispezione su questo dispositivo ogni anno. Se mostra segni di usura, dovrebbe essere organizzato.

I modelli con serbatoio interno in rame erogano anodo di magnesio.

Seguire sempre le linee guida del produttore per l'installazione, l'uso e la manutenzione del vostro elettrodomestico.

Utilizzo economico della caldaia elettrica

doccia calda

Poiché è una delle apparecchiature che consumano la maggior parte dell'energia elettrica nelle case, occorre prestare attenzione.
La caldaia elettrica consuma, circa 1 kWh ogni 20 minuti. Al momento dell'acquisto, scegli un tipo di caldaia adatto alle tue esigenze.

Dare la preferenza a modelli con un migliore isolamento del serbatoio e con dispositivo di controllo della temperatura.
Installare il riscaldatore centrale nella posizione più vicina ai punti in cui si utilizzerà l'acqua calda.

Applicare sempre l'isolamento termico a tutti i tubi per la conservazione della temperatura.
In caso di viaggio, spegnilo.

Non collegare mai il riscaldatore alla rete elettrica senza essere sicuri che sia pieno d'acqua. Per fare questo, assicurarsi che l'acqua dai rubinetti dell'acqua calda esce.

Quando si utilizza l'apparecchio, impostare il termostato sulla temperatura ambiente. Se fa troppo caldo e devi mescolare l'acqua fredda, sarà uno spreco.

Accendi la stufa solo per il tempo necessario. Se possibile, installare un timer per rendere questa attività automatica.

In estate, abbassare la temperatura dell'acqua nel termostato della caldaia e in inverno, aumentare la temperatura della stessa. Se possibile, sostituire con il riscaldamento solare.

Stima mensile del consumo

caldaiaPotenza media WattsGiorni stimati Usa meseConsumo medio
50 e 60 L.1.500306 ore270,0
100 L.2.030306 ore365,4
Da 200 a 500 L.3.000306 ore540,0

Editoriale Video: [CASO DI SUCCESSO] Eliminato il boiler elettrico e risparmiati più di 1000 kWh


Menu