La Rivista "Idee Per La Tua Casa" Online Si Trovare Idee E Soluzioni Originali, Pianificazione E Progettazione Della Vostra Casa Interno Del Progetto

Bosque Dos Jequitibás

A Campinas, San Paolo, nel 1880 fu creata una foresta di più di quattro alqueires dove furono piantati i jequitibás. Questo spazio è stato rivitalizzato dall'inizio della settimanail

Bosque dos Jequitibás: jequitibás


Un pezzo di foresta atlantica all'interno della foresta

Situato nella regione centrale della città, a 96 chilometri dalla città di São Paulo, il Bosque dos Jequitibás era noto fino alla fine del XX secolo come "Campo das Caneleiras" e appartenuto a Francisco Bueno de Miranda. Quell'anno il proprietario decise di rendere pubblico lo spazio e chiamò l'architetto Ramos de Azevedo, che progettò un'area con linee inglesi accompagnata da diverse costruzioni.

Bosque dos Jequitibás: foresta


Ingresso della foresta di Jequitibás

Anni dopo, nel 1915, il parco fu acquistato dal municipio di Campinas. Nei decenni successivi, i progetti paesaggistici e urbanistici di Anhaia Melo e Prestes Maia vennero per migliorare il luogo, che doveva seguire lo sviluppo accelerato della città.

Bosque dos Jequitibás: jequitibás


Veduta aerea

Nel 1970 il CONDEPHAAT rovesciò lo zoo esistente e nel 1993 fece lo stesso con l'intero set. Due anni dopo ha ottenuto il riconoscimento del suo zoo dall'IBAMA (Istituto Brasiliano dell'Ambiente). Qualche giorno fa è iniziato un processo di rivitalizzazione, che, secondo il Dipartimento dei Parchi e dei Giardini, responsabile del lavoro, viene svolto per fasi e soddisfa gli standard stabiliti dalla stessa IBAMA.

Bosque dos Jequitibás: bosque

Il compito di rivitalizzazione è un esempio di conservazione dello spazio pubblico, soprattutto se si tratta di un "polmone verde" che fornisce aria pulita a una metropoli di oltre un milione di abitanti. L'ultima volta che ho visitato il parco ho avuto una sensazione molto piacevole, qualcosa come entrare in un rifugio verde nel bel mezzo di un palteiro fatto di cemento, acciaio e vetro, che stimola l'innalzamento della temperatura di questa città che è già naturalmente molto calda.

Autore: Raul Cânovas

Editoriale Video: Bosque dos Jequitibás em Campinas SP


Menu