La Rivista "Idee Per La Tua Casa" Online Si Trovare Idee E Soluzioni Originali, Pianificazione E Progettazione Della Vostra Casa Interno Del Progetto

Catopsis Di Bromelia

Catopsis di Bromelia

Nome botanico:
catopsis
Domande frequenti
Catopsis di Bromelia
famiglia:
Angiosperme - Famiglia Bromeliaceae, sottofamiglia Tillandsoideae
fonte:
Originario della Florida, dell'America centrale e del Brasile.

Descrizione:

Lascia ampio, spinoso, di colore da verde chiaro a grigio.

Il rosone è grande e alto, diverso dalle bromeliacee tipo Aechmea o Neoregelia che hanno il rosone largo o appiattito.

È una bromelia di mangrovie e zone umide, che vegeta sulle cime degli alberi o sul terreno su resti vegetali.
Ha il rosone di grandi foglie verdi.

bromelia catopsis berteroniana - considerata carnivora

Questo genere di bromelie appartiene alla sottofamiglia Tillandsoideae ed è considerato da alcuni ricercatori come carnivoro.

Gli insetti sono attratti dalla pianta e scivolano nella parte cerosa delle foglie centrali e cadono nel liquido del serbatoio, essendo decomposti da microrganismi che esistono in sostanze semplici che vengono utilizzate dalla pianta.

Questa polvere biancastra e cerosa riflette la luce bianca del sole e l'ultravioletto che gli insetti percepiscono ma non l'occhio umano.
Per loro, simula il blu del cielo. Confusi, si scontrano con la foglia e cadono nel liquido.

Come piantare le bromelie Catopsis:

Per coltivare questa pianta è necessario sviluppare un ambiente a cui si adatta, come un terrario.

È possibile utilizzare un substrato misto di sfagno, sabbia, vermiculite o perlite e mantenere l'atmosfera umida e satura senza eccessiva umidità dal substrato.

La luce può essere naturale senza sole sul vetro del terrario, quindi non c'è riscaldamento eccessivo e integrazione con la lampada fluorescente diurna per alcune ore.

Fecondazione della bromelia Catopsis

Per fertilizzare questa pianta è possibile utilizzare concimi fogliari di tipo NPK formulazione 10-4-16 o simili con più potassio.
Utilizzare meno della dose raccomandata per evitare un sovradosaggio.

Cospargere le foglie durante il periodo di crescita della pianta, tra la primavera e l'estate.

Editoriale Video:


Menu