La Rivista "Idee Per La Tua Casa" Online Si Trovare Idee E Soluzioni Originali, Pianificazione E Progettazione Della Vostra Casa Interno Del Progetto

Brucia Molto Spesso Le Lampadine. Qual È La Ragione?

Brucia molto spesso le lampadine. Qual è la ragione?

Bruciature di lampade...

Visualizza i messaggi del forum

Mi piacerebbe sapere: in una serie di 6 interruttori, alimentati da una sola fase di 127 volt, a quante lampadine, di questi 25 watt di risparmio, è possibile collegare?

Chiedo la domanda perché una tale installazione sta causando una combustione molto frequente della lampada.

Diversi fattori potrebbero causare la bruciatura delle lampade.

Diamo uno sguardo più da vicino alle loro condizioni di installazione e cerchiamo di trovare un comune denominatore e trovare la probabile causa del problema.

- Controllare che il calibro del conduttore (calibro) sia adeguato:

Non hai determinato quante lampade vengono pilotate da ciascun interruttore, quindi dobbiamo prima stabilire che il manometro o il manometro della fase e del conduttore neutro devono essere osservati in base alla corrente massima della somma di tutte le lampade, poiché è solo una rete di 127 volt.

A seconda della corrente negli ampli, troverai il calibro o manometro corretti del conduttore (filo) dell'alimentazione elettrica.

Abbiamo quindi la tabella standardizzata da ABNT (Associazione brasiliana degli standard tecnici) da NBR 5410 che normalizza quanto segue:

CAPACITÀ DI GUIDA DEI CONDUTTORI ELETTRICI (SENZA RISCALDAMENTO RISCALDATO)

Bruciatura delle lampadine in serie

Bruciatura delle lampadine in serie

Il cavo conduttore da 1,5 mm² supporta fino a 15,5 amp

Il cavo di 2,5 mm2 supporta fino a 21,0 amp

Il cavo conduttore da 4,0 mm² supporta fino a 28,0 amp

Il cavo conduttore da 6,0 mm² supporta fino a 36,0 amp

Il cavo conduttore da 10,0 mm² supporta fino a 50,0 ampere

Questo tavolo è più ampio, perché io driver più usato negli impianti elettrici.

Quindi controlla se corrispondono alla tua installazione.

Per avere un'idea di questo controllo, abbiamo anche una regola base della legge OHM / Watt che ci dà la risposta Ampere Current di ogni lampada, in cui il calcolo viene eseguito nel modo seguente utilizzando una formula matematica:

LA CORRENTE AMPIA È PARI ALLA POTENZA DI WATTS DIVISO DALLA TENSIONE =

I- simbolo di corrente in amp
P- simbolo di potenza in watt
Simbolo tensione U in volt

E così abbiamo l'equazione: I = P / U

- Quanti amplificatori usano ogni lampada?

Ora possiamo determinare il corrente in ampere di ciascuna lampada per vedere se i conduttori sono nel calibro o nel calibro corretto.

Ogni lampada specificata ha una potenza di 25 watt ciascuna e funziona a una tensione di 127 volt.

Usando la formula matematica arriveremo alla risposta di: 0.1498 amp per ogni lampada.

Vediamo che la corrente in amp di ciascuna lampada è relativamente piccola, consentendo così l'uso di più lampade nello stesso interruttore e negli stessi cavi conduttivi (fase e neutro).

Pertanto ritengo che questo fattore non sia decisivo per far bruciare le lampade se il manometro o il manometro dei conduttori sono entro i limiti corretti in base al numero di lampade.

- Evitare di riscaldare il cablaggio:

L'unico cavo conduttivo che può essere utilizzato al suo calibro o calibro più piccolo è il cosiddetto conduttore di ritorno, che è quello che esce dall'interruttore ed è collegato al ricettacolo dove la lampada è avvitata.

Deve essere di almeno 1,5 mm².

Mai meno in nessun caso.

Tutti gli altri conduttori devono essere di almeno 2,5 mm² o più.

La mancata osservanza di questa regola può causare il riscaldamento del driver, provocando un aumento della corrente negli ampli, con la probabile caduta di tensione.

Di conseguenza causando la combustione di lampade compatte fredde, dal momento che sono molto sensibili alla caduta di tensione.

- Verifica la buona qualità delle lampade:

La qualità delle lampade dovrebbe anche essere presa in considerazione in quanto vi sono molte marche e modelli di lampade che non sono fabbricati con un adeguato controllo di qualità, con una vita breve e una maggiore sensibilità alle cadute di tensione.

- Cattivo contatto in cuciture e connessioni:

Bruciature di lampade

Un altro fattore importante è il cattivo contatto negli emendamenti e nelle connessioni (interruttori compresi), che generano anche un aumento di corrente e devono quindi essere corretti dopo la verifica.

Lo stato povero dei recipienti causa anche un aumento della corrente.

Alcuni produttori utilizzano il ferro rivestito di cadmio nella parte filettabile in cui sono avvitati i bulbi.

Col passare del tempo, sono affetti da corrosione simile alla ruggine e effetti di causa che a volte non sono nemmeno chiaramente visibili.

- L'accensione e lo spegnimento eccessivi causano l'usura della lampada:

Un altro fattore importante è il numero di volte che si accendono e spengono queste lampade, poiché questa frequenza diminuisce la loro durata.

Più a lungo rimangono, più lunga sarà la vita.

Vedi se questo può accadere anche. Queste lampade hanno il loro reattore costruiti elettronicamente e sono estremamente sensibili ai "TENSOS" che si verificano quando sono accesi.

- Cadute o picchi di tensione in ingresso:

Lampada che brucia - Cadute o picchi nella tensione di ingresso

Cadute o picchi nella tensione di ingresso

La caduta di tensione in ingresso (127 volt) con frequenza ripida influenza anche la durata delle lampade compatte fredde.
In alcuni casi, se è ben al di sotto di 127 volt, queste spie non si illuminano o le fanno lampeggiare troppo.

Se la tensione è troppo alta, provoca un aumento di luminosità e persino la combustione della stessa.

Verificare sempre che la tensione sia stabile, con una variazione minima, utilizzando un comune voltmetro o multimetro (analogico o digitale) sulla scala ACV 750 volt.

Chiedi sempre a un elettricista di condurre questa misurazione con strumenti di prova, o cerca nel I multimetri del sito Web sono facili.

Speriamo di averti fornito strumenti analitici per risolvere tutti i problemi che ti preoccupano.

Editoriale Video: Lampade a basso consumo che lampeggiano, ecco il perchè