La Rivista "Idee Per La Tua Casa" Online Si Trovare Idee E Soluzioni Originali, Pianificazione E Progettazione Della Vostra Casa Interno Del Progetto

Calycophyllum Spruceanum

Alta e snella, così elegante, sembra sfilare nel mezzo della foresta pluviale amazzonica. Il suo tronco sottile è di una morbidezza vetrosa; mostra una coppa diafana che appare, in alto, ben lontano dal nostro sguardo. A differenza dei jatobas, dei castagni e dei jequitibás, i cui diametri, all'altezza del petto, raggiungono tre, quattro o sette metri, il mulatto cresce vicino a loro quasi anoressico con il suo scarso metro diametrico.
A volte gira per essere nudo, mostrando sfumature brune e luminose, in altri è vestito con latrati di cannella, blu-grigio o verde bandiera.
Nei progetti paesaggistici deve essere impiegato con la leggerezza a cui ha diritto; piantali vicini, formando una bossa piena di bossa, con una scia che passi tra loro. Così il camminatore sentirà la gioia di accarezzare il suo baule.

Autore: Raul Cânovas

Nome botanico: Calycophyllum spruceanum.
Nomi comuni: mulatto, mulatto, mulatta, triglia, scimmietta, capirona.
Sinonimi straniero: albero nudo, albero di legna da ardere (in inglese); capirona, capirona nera, mulatto-palo (in Perù); guayabochi, cojeshe (in Bolivia); capirona, guayabete, guayabo colorado (in Colombia).
Famiglia: Rubiaceae.
Caratteristiche: albero ornamentale tronco liscio.
Porte: 20 a 30 m di altezza e 4 a 5 m di diametro della corona colonnare.
Fenologia: autunno.
Colore del fiore: bianco.
Colore del fogliame: verde brillante.
Origine: regione amazzonica (Brasile, Colombia, Ecuador, Perù e Bolivia).
Clima: tropicale e subtropicale.
Luminosità: pieno sole.

Editoriale Video: PAU-MULATO


Menu