La Rivista "Idee Per La Tua Casa" Online Si Trovare Idee E Soluzioni Originali, Pianificazione E Progettazione Della Vostra Casa Interno Del Progetto

Il Gatto Siamese

Il gatto siamese

Comunicativo, agile, indipendente - conosci tutto questo bellissimo gatto dagli occhi blu.

Proprietario di un miagolio caratteristico - e frequente! - Il gatto siamese si distingue per la sua forte personalità e il mantello incredibile, essendo unanimità nell'aspetto di bellezza. Scopri tutto su questa razza di gatti.

Origine del gatto siamese

Si ritiene che i gatti siamesi abbiano avuto origine nel sud-ovest asiatico, più precisamente nella regione in cui attualmente si trova la Thailandia (ex Siam).

Erano gatti che facevano parte della famiglia reale e abitavano nei palazzi reali. Nel 1884 un paio di gatti siamesi furono portati in Gran Bretagna, dove parteciparono a mostre di gatti, e da lì la razza si diffuse rapidamente in tutto l'Occidente.

Aspetto fisico del siamese

Il siamese è un gatto leggero, snello, dall'aspetto elegante. Il suo corpo è longilineo, ma muscoloso, le gambe sono lunghe e sottili, con i quarti posteriori più alti di quelli precedenti. I piedi sono piccoli e ovali e la coda è sottile e abbastanza lunga.

Gatto siamese

La testa del gatto siamese dovrebbe avere una forma triangolare, essere più larga all'altezza degli occhi e affusolata verso il mento.

Le orecchie sono grandi e triangolari. Gli occhi sono sempre blu e molti siamesi sono strabici.

Il pelo è corto e ha un colore tipico della razza: bianco o crema, con le estremità (orecchie, muso, zampe, coda e testicoli nei maschi) più scuri.

I segni più scuri - o "punti", come è spesso menzionato - possono variare da marrone scuro, cioccolato, blu e lilla (grigio).

Come i "Punti" o "Colourpoints"

I gatti siamesi, quando nati, sono completamente bianchi. I segni scuri appaiono nel tempo e sono il risultato della mutazione di un enzima chiamato tirosinasi.

La tirosinasi è coinvolta nella regolazione della produzione di melanina, che oscura i capelli. Tuttavia, la tirosinasi è sensibile alla temperatura e attiva solo nelle parti più fredde del corpo, cioè le estremità.

Anche per questo motivo, i gatti siamesi allevati in casa possono essere più bianchi di quelli che hanno accesso alla strada.

Il colore del siamese diventa definitivo intorno ai 15 mesi di vita, ma a due mesi i gattini siamesi hanno già i segni caratteristici, che di solito hanno solo il corpo più bianco degli adulti.

Temperamento del gatto siamese

Il siamese è un gatto agile, intelligente e attivo, che ha bisogno di avere l'opportunità di spendere la sua energia per non annoiarsi e diventare irritabile.

Gatto siamese

Graffi, ripiani e giocattoli dovrebbero essere lasciati al gatto per essere distratti mentre la famiglia è assente.

I siamesi sono molto comunicativi e amano miagolare per qualsiasi motivo. Se sono affamati possono fare un vero scandalo dietro al proprietario fino a quando non hanno risposto alla loro richiesta.

Durante l'estro le femmine sono particolarmente scandalose, quindi è meglio sterilizzarle il prima possibile, se non vuoi passare le notti in chiaro.

I gatti di questa razza hanno la pubertà ancora molto giovane, più che nelle altre razze di gatti, motivo per cui un gatto con solo 5 mesi di età può già entrare nel solco e allevare con facilità.

Anche il maschio dovrebbe essere castrato giovane, poiché essendo molto indipendenti e curiosi, i maschi interi sono in grado di percorrere lunghe distanze dietro le femmine in calore o segnando nuovi territori.

Infine, i gatti di questa razza dovrebbero essere socializzati fin dalla tenera età e ancora cuccioli abituati a quante più persone e situazioni possibili. I siamesi sono affezionati e affezionati ai proprietari, ma se non vengono usati potrebbero essere rudi o aggressivi con gli estranei.

Cura del siamese

Il siamese non è un gatto che richiede grande attenzione nell'affare quotidiano. La spazzolatura settimanale del mantello deve essere eseguita per aiutare a rimuovere i peli morti che possono formare boli di pelo nel tubo digerente del gatto e causare il vomito.

Un'altra cura è richiesta dalla natura curiosa e attiva del gatto siamese: le finestre alte devono essere schermate e bisogna fare attenzione a non lasciare oggetti pericolosi alla portata del gatto.

Salute del gatto siamese

Gatto siamese

Sono gatti che di solito non hanno grandi problemi di salute, ma i più comuni sono le malattie dei reni e delle vie urinarie nel loro complesso.

Si può anche verificare uno strabismo eccessivo, che deve essere valutato da un veterinario oculista per vedere se influisce sulla visione del gatto.

La corsa è solitamente piuttosto lunga, arrivando a vivere 20 anni.

Standard della razza Siamese Definito dalla FIFe (International Feline Federation)

ID prodotto: Sono gatti di taglia media (da 3 a 5,5 kg)

testa: Media in proporzione al corpo, a forma di cuneo con linee dritte. Il cuneo inizia nel naso fino alla nuca e il cranio è convesso tra le orecchie. Il naso è dritto in continuità con la linea della fronte, senza interruzioni.

orecchie: Molto grande, largo e appuntito, basso.

occhi: Gli intermediari non dovrebbero essere invadenti o invadenti. Sono blu nel Siamese e verde negli Orientali.

collo: Lungo e affilato.

corpo: Lungo e snello ma muscoloso. Deve essere fermo e tuttavia molto elegante. Le spalle non dovrebbero essere più larghe delle anche.

piedi: Lungo e sottile rispetto al corpo, le zampe sono piccole e ovali.

coda: Sintonia fine e molto lunga sempre più verso la punta.

cappotto: Molto corto, sottile e setoso, vicino al corpo. Praticamente nessun sottopelo.

Editoriale Video: Thai Cat: Il gatto cane #thai #gatto