La Rivista "Idee Per La Tua Casa" Online Si Trovare Idee E Soluzioni Originali, Pianificazione E Progettazione Della Vostra Casa Interno Del Progetto

Erica-Giapponese (Leptospermum Scoparium)

Erica-giapponese (Leptospermum scoparium)

L'erica giapponese è una pianta originaria dell'Australia, con fiori delicati. Apprezza il freddo, lo sviluppo e la fioritura più abbondante nei climi miti.

Nome botanico: Leptospermum scoparum J.R.Forst. & G.Forst.
Nome popolare: leptosperma, erica-japonica, erica giapponese, tea tree, manuka
famiglia: Myrtaceae
fonte: Australia, Nuova Zelanda

Descrizione del prodotto

Pianta ad arbusto di altezza circa 3,0 metri, semi-erbacea e molto ramificata. Rami fini riempiti con foglie verdi molto piccole o con ombra di vino.

I fiori sono completi, piccoli di centro scuro, nei colori bianco, rosa chiaro e rosso, di corto picciolo.
Appaiono lungo tutto il ramo, in un effetto ornamentale che praticamente nasconde il fogliame. Fiori dalla primavera, più fiori durante la stagione calda.

Può essere coltivato quasi ovunque nel paese ed è più adatto per le regioni più fredde, come ad es catene montuose.

Come piantare Erica giapponese o giapponese

Leptospermum scoparium

Leptospermum scoparium

Per coltivare questo arbusto dobbiamo metterlo al sole in un terreno ben permeabile e ricco di materia organica.

Apri un buco più largo della zolla. Lasciare che il terreno si allenti dal fondo e dalle pareti, evitando la compattazione causata dalla lama di taglio.
Mescolare in un secchio o in una tela sul pavimento di compost organico quanto necessario con 200-300 grammi di letame animale per condimenti ben stagionato o metà di questa quantità se si tratta di letame di pollame.

Per le lunghe fioriture aggiungere 100 grammi di fosfato naturale da roccia macinata o farina di ossa. Mettere una porzione nella parte inferiore del foro e sistemare la massa rimossa dal sacchetto in crescita.

Riempi i lati con il resto della miscela. Stringere il terreno circostante per fissare.

A seconda delle dimensioni della muta, può essere conveniente introdurre un tutore temporaneo, collocato insieme al pezzo prima di aggiungere terra sui lati. Lega la muta sul tutor con un pezzo di corda di sisal o cotone a forma di otto per non danneggiare il tronco. Acqua bene.

Nei prossimi giorni acqua se non c'è pioggia. Questa pianta gode di terreni leggermente umidi, quindi nella stagione secca o irrigazione estiva ogni giorno.

Piantine e riproduzione erica-giapponese

Per fare piantine viene utilizzata la tecnica di taglio, eliminando piccole porzioni di rami e inserendo nella sabbia di costruzione, perlite o buccia di riso carbonizzato, mantenendo il substrato umido e coperto fino all'inizio dello sviluppo.

Rimuovere la plastica, dissotterrare attentamente la piantina che deve essere già presente con molte radici e piantare su un substrato simile a quello della semina. Usa borse o vasi per piantare.

Lasciarlo in una coltivazione protetta dal forte sole fino a quando la piantina raggiunge circa 30 cm, quando può essere portata in un letto permanente.

La pianta può anche occasionalmente produrre frutti con semi fertili, ma nei vivai non sono molto usati per ottenere nuove piantine, preferendo la propagazione vegetativa.

Paesaggistica e uso decorativo

erica giapponese

Leptosperm è un arbusto ornamentale molto bello, che si presenta coperto di fiori. Può essere potato per dare una forma arrotondata, ma ci sarà una diminuzione della quantità di fiori.

La sua fioritura in bianco, rosa e rosso-carminio è molto delicata, ma attira ancora abbastanza attenzione. Dovremmo combinare i loro colori con le piante intorno.

Combinazioni di grande effetto possono essere fatte usando il leptosperma con amamelide (Loropetalum) fioritura in pieno inverno, seguita da azalee (Rhododendron simsii), dove la fioritura di questo aprirà la stagione dei fiori già nel mezzo per la fine dell'inverno.
Poi arriva il gelsomino da giardino (Gardenia jasminoides) in primavera. Questi angoli rosa e bianchi hanno un effetto spettacolare e dovrebbero essere progettati nella parte anteriore del giardino, incantando i visitatori.

Editoriale Video: BONSAI- FOCUS SU LEPTOSPERMUM SCOPARIUM


Menu