La Rivista "Idee Per La Tua Casa" Online Si Trovare Idee E Soluzioni Originali, Pianificazione E Progettazione Della Vostra Casa Interno Del Progetto

Cioccolato Nel Cibo, Tipi Ed Effetti Nel Corpo!

Cioccolato nel cibo, tipi ed effetti nel corpo!

È passato tanto tempo da quando il cioccolato era più per nutrire il cattivo che per il bravo ragazzo.
Anche i nutrizionisti oggi includono dosi di cioccolato dietetico a causa delle loro proprietà antiossidanti e stimolanti.
Segui di seguito perché mangiare dosi equilibrate di cioccolato fa bene e quante calorie ha ciascuna dose.

Cioccolato al cibo - Alcune proprietà del cioccolato:

Cioccolato nel cibo - caramelle al cioccolato

Aumenta l'umore e l'umore

Questo perché stimola la secrezione di serotonina dal triptofano e dal magnesio presenti nel cioccolato e che danno la sensazione di benessere.

È stimolante

Per dare uno stimolo e iniziare bene la giornata, niente come un bicchiere di latte con il cioccolato, perché la caffeina e la teobromina fanno questo lavoro per dare un "up" durante il giorno.

Cioccolato per alleviare lo stress della sindrome premestruale

In TPM, il cioccolato è un alleato perché rilascia endorfine tra di loro serotonina che dà la sensazione di felicità.

antiossidante

I flavonoidi presenti nel cioccolato prevengono anche il colesterolo cattivo.
Questa sostanza presente nel cioccolato amaro è un potente antiossidante.

Con 30 grammi di cioccolato al giorno, aiuterà la salute delle arterie.
La feniletilamina, presente anche, è una sostanza chimica rilasciata nel cervello, che è nel cuore degli amanti.

Cioccolato in cibo - Pretzel al cioccolato

Ogni dolcezza ha un aspetto migliore con il cioccolato! Qui, salatini ricoperti di cioccolatini

Anche nei problemi di pressione sanguigna, chi direbbe, il nero è stato scelto come una festa che fa bene al cuore.

Nell'ultimo decennio, il cioccolato ha attirato l'attenzione degli scienziati per le sue sostanze che aiutano a prevenire l'infarto acuto e l'ictus.

Sono i flavonoidi che non lasciano che le placche grasse si depositino nelle arterie.

Non possiamo dimenticare anche i polifenoli presenti, un altro potente antiossidante nella lotta contro le malattie cardiovascolari.

Cioccolato al cibo - Cosa contiene cioccolato:

1 barretta di cioccolato (30 g) contiene in media 165 calorie e tra 2-3 g di proteine.

Cioccolato al latte o amaro contiene tra il 40 e il 53% di burro di cacao.

Il cioccolato ha anche vitamine A, B, C, D, minerali di potassio, sodio, ferro e fluoro.

Quale cioccolato ingrasso di meno?

Cioccolato amaro

La scelta migliore, ricca di flavonoidi, polifenoli, caffeina e teobromina.
Sputare vitamine e minerali e rompere è un grande alleato dell'amico del cuore.
Contiene meno calorie e meno zucchero, è una perfetta antiossidazione.
Passa gratis, ma anche senza esagerare.

Dieta al cioccolato

Opzione perfetta per il diabetico in quanto non porta zucchero nella sua preparazione.
Ma per avere il sapore, c'è un aumento della quantità di grassi, essendo indicato solo per coloro che soffrono della malattia.
È molto calorico e dovrebbe essere consumato con moderazione.

Cioccolato di soia

Indicato per chi soffre di intolleranza al lattosio e non contiene glutine, di gusto gradevole, con basso potere calorico

Cioccolato al latte

Gran parte del cacao viene scambiato con latte in polvere e zucchero, questo dovrebbe essere consumato con cautela in quanto può portare ad un aumento di peso, e non ha quantità significative di antiossidanti e altri nutrienti.

Cioccolata bianca

Altamente calorico e con un alto contenuto di grassi, non c'è la composizione di cacao, solo il burro.
Senza contare che è una delle peggiori opzioni di cioccolato, perché non ha quasi nessuna sostanza chimica che ti lasci sano.

Cioccolato idrogenato

Tra tutti è l'opzione peggiore, perché è fatto con grasso idrogenato (TRANS) che forma la placca di grasso nel cuore.
Non conserva alcun nutriente e il sapore è pessimo, perché non contiene burro di cacao nella sua composizione.
È molto calorico e porta ad un aumento di peso se consumato frequentemente.

Consumo di cioccolato

Ma attenzione! Consumare con moderazione

Ricorda che la dose raccomandata è di soli 30 grammi al giorno di cioccolato amaro.

Restrizioni al consumo di cioccolato
Non pensare di mangiare molto di questo piacere, nonostante sia degli dei.

Il cioccolato è ricco di zuccheri e grassi saturi, che possono portare ad aumento di peso e ad accumuli di grasso nelle arterie. Quindi ricordiamo che bastano 30 grammi al giorno di cioccolato amaro.

Valori nutrizionali in 100 g di cioccolato

calorie

proteine

carboidrati

grassi

Cioccolato al latte

540

8,0

58,67

30,67

Cioccolato amaro

537

4,3

63,0

29,75

Mezzo cioccolato amaro

550

3,5

62,4

31,9

Cioccolata bianca

562

10,6

50,8

35,1

Chocolatesoja

528

5,2

56

32,8

Dieta al cioccolato

548

5,6

56

36

Cattivo assolto: mangiare cioccolato non causa brufoli!

Per gli amanti del cioccolato la notizia è venuta ad esultare perché per molti anni si è ritenuto che il consumo di cioccolato aumentasse l'acne, popolarmente conosciuta come brufoli sulla pelle.
Oggi è noto che nessun alimento provoca così male, afflitto... quanto è buono...

Ciò che non è ancora noto è come il cioccolato agisce nel cervello, fino al punto di rendere le persone dipendenti dal loro consumo.

Si ritiene che sia il risultato del rilascio di serotonina che porta la sensazione di benessere, portando la persona ad ingerire più cioccolato.

Quindi guardo vivo gli eccessi, ok? Attenzione al tuo cibo e fino alla prossima volta!

Cioccolato nel cibo

Un po 'della storia di CIOCCOLATO:

Il cioccolato risale a più di 1500 anni aC, frutto dell'albero del cacao ed era considerato per un certo periodo la valuta di scambio e vendita, tale era il suo valore.
Originario dell'America centrale e del Brasile, sia gli Aztechi che i Maya conoscevano il cioccolato.
Lo usavano nei loro rituali religiosi, usati sotto forma di una bevanda amara a base di polpa e semi di cacao macerati.

Ma fu solo a metà del 1500 che gli spagnoli portarono il cacao in Europa dove aumentarono la ricetta dal cacao tostato e macinato e aggiungendo lo zucchero, creando il cioccolato come lo conosciamo oggi.
Ma il cioccolato non è solo storia e tradizione, a causa delle sue caratteristiche benefiche per la nutrizione, è uno degli alimenti più studiati nel mondo scientifico.

Editoriale Video: Hamburger GLASSATO al CIOCCOLATO!


Menu