La Rivista "Idee Per La Tua Casa" Online Si Trovare Idee E Soluzioni Originali, Pianificazione E Progettazione Della Vostra Casa Interno Del Progetto

Cannella (Cinnamomum Zeylanicum)

Cannella (Cinnamomum zeylanicum)

Impara come piantare la cannella, l'albero che dà origine al famoso condimento ampiamente utilizzato in cucina. Per rimuovere la corteccia, attendere tre anni dopo la semina. Scopri di più sotto.

Nome botanico: Cinnamomum zeylanicum Nees Sin: Laurus cinnamomum L.
Domande frequenti cannella, stecca di cannella
famiglia: Angiosperme - Famiglia Lauraceae
fonte: Nativo in India e Sri Lanka.

Descrizione del prodotto

Albero alto fino a 9,0 metri, corteccia ruvida e foglie singole, opposte con venature longitudinali ben marcate, pagina superiore lucida.

I fiori sono piccoli, giallo-verdastri, fragranti, raccolti in infiorescenza terminale. Il frutto è una bacca ovoidale di colore scuro.

Come coltivare la cannella

Cannella (Cinnamomum zeylanicum): zeylanicum

cannella

Parastinchi hanno bisogno di posizioni soleggiate, alte temperature per lo sviluppo. Gli stati produttori del paese sono Rio de Janeiro e quelli delle regioni del nord e del nord-est. Temperature ideali di coltivazione intorno ai 27 e 29ºC.

Lo stinco è anche molto ornamentale e può essere utilizzato per l'imboschimento di giardini, parchi e strade

La sua propagazione è fatta da semi o talee di rami, collocati in un ambiente protetto.

Seminare in proprie piantine o tubetti, con substrato di buccia di riso o vermiculita, mantenendo bagnato fino all'emergenza.

Quando la piantina ha 10 foglie da trapiantare in sacchi e tenere in ombra la coltivazione al 50% fino al momento di scendere in campo o al mercato. Per le colture, le piantine molto giovani hanno bisogno di ombreggiatura e si consiglia la consociazione con alberi da frutto.

Cannella (Cinnamomum zeylanicum): cannella

Nella piantatura aprire un pozzo due volte la dimensione della zolla, mettere la sabbia sul fondo e circa 2-3 litri di fertilizzante animale dal recinto ben lavorato mescolato con composto organico.

Nelle regioni calde, annaffiare il fondo della fossa prima di posizionare la zolla. Riempire intorno alla piantina con una miscela di composto organico e fertilizzante misto animale, quindi annaffiare. Crea un bacino con il terreno rimasto del buco, per aiutare nelle prime annaffiature.

Acqua ogni giorno per un mese. Dopo la spaziatura l'irrigazione o l'utilizzo di irrigazione a goccia I impianto.

Editoriale Video: AMYRIS integratore alimentare a base di piante tra cui Melograno e Cannella di Etnopharma Italia


Menu