La Rivista "Idee Per La Tua Casa" Online Si Trovare Idee E Soluzioni Originali, Pianificazione E Progettazione Della Vostra Casa Interno Del Progetto

Il Colore Nel Cemento!

Il colore nel cemento!

Che cos'è il cemento colorato (apparente, architettonico o stampato)?

Non vi è alcuna differenza tecnica tra calcestruzzo convenzionale e colorato, anche se, per vari specialisti, è necessario aggiungere più cemento al cemento per aumentare la resistenza, che verrebbe ridotta dal pigmento.

Per ottenere il cemento colorato, è sufficiente aggiungere il pigmento - solido (anche se esiste anche come fango) e disponibile nei colori base ocra, rosso, marrone e nero - nel calcestruzzo durante la betoniera.

La percentuale può variare dall'1 al 2% (per i colori più deboli) fino all'8-10% (per colori più forti).

Il colore nel cemento!: colore

Il prodotto ottiene maggiori miglioramenti se mescolato con cemento bianco, sebbene i cementi grigi possano essere utilizzati.
Oltre all'ossido di ferro si possono usare anche coloranti organici, che sono meno efficienti perché non durano molto a lungo perché sono influenzati dai raggi ultravioletti e resistono solo per pochi anni.

I colori verde e blu possono essere ottenuti con l'uso di ossidi di cromo e cobalto, ma questi materiali sono molto costosi e di solito vengono utilizzati solo in casi speciali.

Per ottenere una maggiore varietà cromatica con l'ossido di ferro, viene scelta la miscela di pigmenti.

L'alto costo del calcestruzzo pigmentato è dovuto al fatto che il pigmento deve essere aggiunto all'intera massa del calcestruzzo - e solo la superficie è visibile - e perché il prezzo dell'ossido di ferro è elevato.

Il tipo di cemento che presenta un comportamento diverso rispetto alla polimerizzazione è il CP-V ARI (Initial High Strength) perché raggiunge 1 giorno di età, la stessa resistenza degli altri cementi raggiunge 7 giorni e ha il più alto calore di idratazione, dei cementi.

Principali campi di applicazione dei pigmenti nelle costruzioni civili

Molti elementi strutturali o di rivestimento sono già colorati, ma molti altri possono essere realizzati sul posto di lavoro, con l'aggiunta di pigmenti nella miscela di materiale secco (sabbia, ghiaia, cemento), nella percentuale desiderata.

Tuttavia, è possibile mescolare i pigmenti per ottenere vari colori e raggiungere le aspettative estetiche desiderate.
- Piatti;
- Rivestimenti con pietrisco;
- Pavimenti colorati in calcestruzzo bruciato;
- Lime dipinge;
- Miscele in gesso;
- Pavimento in cemento colorato;

malte:
- stuccatura;
- Rivestimento;
- Di intonaco e gesso;
- Pavimento colorato a blocchi;

Pezzi speciali:
elementi trapelati; calcestruzzo prefabbricato, panchine in calcestruzzo; guide concrete;

Manufatti industriali:
- Pavimenti in cemento interbloccati;
- Piastrelle colorate;
- blocchi di cemento;

Per la corretta preparazione di un calcestruzzo pigmentato

· Pigmento o miscela di dosaggio in percentuale del peso del cemento;

· Mantenere il dosaggio concreto sempre uguale per lo stesso elemento;

· Mescolare i pigmenti in materiale secco, quindi acqua;

· Prenditi cura della guarigione del prodotto prodotto.

compattazione
La densità del calcestruzzo non influisce direttamente sul suo colore.
Tuttavia, l'efflorescenza tende a verificarsi più frequentemente nel calcestruzzo poroso e scarsamente compattato.

Questo fenomeno può modificare in modo significativo l'aspetto del calcestruzzo colorato ed è la causa principale dei reclami dei clienti.

Guarigione - Processo di guarigione
È necessaria una corretta polimerizzazione del calcestruzzo per ottenere una migliore uniformità e proteggere la superficie. Per ottenere l'effetto desiderato bisogna prendere alcune precauzioni, specialmente con la cura.

La cura dovrebbe preferibilmente essere umida e nel periodo di 7 giorni.
In caso di uso di coperta, il cliente deve essere informato di possibili macchie nelle pieghe delle coperte.

In caso di pavimenti interni può essere curato con Masterkure 201.
In caso di strutture verticali, si consiglia di sigillare con vernice acrilica all'acqua, Masterseal F 1360.

Il colore nel cemento!: colore

I seguenti punti devono essere sempre ricordati:

La temperatura e l'umidità atmosferica dovrebbero essere mantenute il più costante possibile.
Questo si può ottenere al meglio indurendo il calcestruzzo in una camera chiusa per via ematica;

L'umidità ambientale dovrebbe essere il più alta possibile e le correnti d'aria dovrebbero essere eliminate.
Ciò minimizza l'evaporazione dell'acqua necessaria per la formazione dei cristalli della pasta cementizia indurita.
Di conseguenza, avremo una prevenzione delle efflorescenze e una garanzia di un aspetto migliore della superficie.

L'efflorescenza si verificherà certamente quando il calcestruzzo (consistenza di farofa) che non ha abbastanza acqua, per l'idratazione del cemento, è esposto agli elementi.

Durante la polimerizzazione, l'acqua non deve condensarsi sulla superficie del calcestruzzo. Questo può accadere quando il calcestruzzo fresco viene posto in una camera di guarigione calda e umida.

Bisogna anche prestare attenzione per evitare che l'acqua dalla condensa sul soffitto e sui lati della camera si schizzi sul cemento fresco.

Variazioni nel processo di polimerizzazione spesso causano irregolarità nella tonalità del prodotto finale.

Va notato che il cliente del calcestruzzo colorato è molto più esigente rispetto al cliente del calcestruzzo grigio e quindi, occorre prestare maggiore attenzione nella cura del calcestruzzo colorato.

Calcestruzzo e finitura

La colorazione finale e le trame devono essere pre-approvate con un test sul campo.
Come con tutto il calcestruzzo, la superficie deve essere adeguata prima di cementare, secondo gli standard stabiliti.

La superficie deve essere compattata, rifinita e rifinita come al solito.

Prestare ulteriore attenzione per evitare eccessive vibrazioni eccessive, che possono causare un eccessivo essudato.

Il calcestruzzo progettato dovrebbe essere progettato nella stessa direzione per mantenere l'uniformità nell'aspetto.

Non aggiungere acqua al cemento nel carrello se sta entrando nella maniglia o durante l'inizio della superficie durante il processo di finitura.

Processo di manutenzione

Si raccomanda una pulizia regolare del calcestruzzo colorato.
In generale, si può desiderare periodicamente una richiusura, poiché la superficie subisce usura.

La manutenzione può essere accelerata in aree in cui l'usura è maggiore o dove gli agenti aggressivi sono utilizzati in modo più coerente.

Il colore nel cemento!: essere

Editoriale Video: Colorare il calcestruzzo || Fai da te


Menu