La Rivista "Idee Per La Tua Casa" Online Si Trovare Idee E Soluzioni Originali, Pianificazione E Progettazione Della Vostra Casa Interno Del Progetto

Condotti Per Esterni!

Condotti per esterni!

all'aperto

Solo i cavi unipolari o multipolari devono essere utilizzati in installazioni esterne.

I cavi possono essere installati:

(a) fissato a pareti o soffitti, con l'ausilio di anelli, morsetti o altri mezzi di fissaggio;

(b) su vassoi, letti, mensole o supporti.

I mezzi di fissaggio, vassoi, letti, mensole o supporti devono essere ristretti e disposti in modo da non danneggiare i cavi.
Devono possedere proprietà che consentano loro di resistere alle influenze esterne a cui sono sottoposti senza danno.

Nei percorsi verticali deve essere garantito che le sollecitazioni di trazione esercitate dal peso dei cavi non conducano a deformazioni o rotture dei conduttori.
Tali sforzi di trazione non dovrebbero essere esercitati sulle connessioni.

Nei vassoi, letti e mensole, preferibilmente, i cavi devono essere disposti in un unico strato.

Tuttavia, il multistrato è ammesso purché esista una limitazione di materiale combustibile (isolamento, coperchi e coperchi) al fine di prevenire la propagazione del fuoco.

A tale scopo, il volume di materiale combustibile deve essere limitato a:

(a) 3,5 dm³ per metro lineare, per cavi di categoria BF di NBR 6812 (cavi normali).

(B). 7 dm³ per metro lineare, per cavi di categoria AF o AF / R di NBR 6812;

Installazioni di isolamento

Condotti per esterni!: condotti

1. Conduttori isolati, conduttori isolati, conduttori isolati o aste possono essere utilizzati in installazioni di isolamento.

2. Questa modalità di installazione non deve essere utilizzata in ambienti destinati all'abitazione.

3. Gli impianti di isolamento devono essere conformi ai requisiti indicati nella protezione collocando fuori dalla portata.

4. Le barre sono consentite solo se installate nelle aree di servizio elettrico.

5. In luoghi commerciali o simili, le linee a conduttore nudo sono consentite come linee di contatto che alimentano lampade o apparecchiature mobili, a condizione che siano alimentate in SELV.

6. L'installazione di conduttori nudi su isolatori in stabilimenti industriali o simili deve essere limitata ai locali di servizio elettrico o ad usi specifici (ad es. Alimentazione delle gru).

7. Per installazioni a conduttore nudo o barre isolanti, è necessario considerare quanto segue:

(a) gli sforzi a cui possono essere sottoposti nel servizio normale;

(b) le sollecitazioni elettrodinamiche alle quali possono essere sottoposti in condizioni di cortocircuito;

(c) sforzi per dilatare a causa di variazioni di temperatura che possono comportare l'instabilità dei conduttori o la distruzione degli isolanti; potrebbe essere necessario fornire giunti di dilatazione; d'altra parte, le precauzioni dovrebbero essere prese contro l'eccessiva vibrazione dei conduttori mediante l'uso di supporti sufficientemente vicini.

compagnie aeree esterne

Condotti per esterni!: cavi

- Le linee aeree possono essere utilizzate con conduttori nudi o resistenti alle intemperie, conduttori isolati o fasci multiplexati e montati su pali o strutture.

- Quando una compagnia aerea è a rischio di esplosione (BE3), il carburante deve essere alimentato mediante una linea interrata della lunghezza minima di 20 m.

- I conduttori nudi devono essere installati in modo che il loro punto più basso osservi la seguente altezza minima rispetto al terreno:

(a) 5,50 m dove c'è traffico di veicoli pesanti;

(b) 4,50 m dove c'è traffico di veicoli leggeri;

(c) 3,50 m dove c'è un passaggio pedonale esclusivo.

- I conducenti nudi devono essere tenuti fuori dalla portata di finestre, balconi, scale, uscite antincendio, terrazze o luoghi simili.
Affinché questo requisito sia soddisfatto, i conducenti devono soddisfare una delle seguenti condizioni:

(a) essere ad una distanza orizzontale uguale o superiore a 1,20 m;

(b) essere sopra il livello superiore delle finestre;

(c) essere a una distanza verticale uguale o superiore a 3,50 m sopra il pavimento di balconi, terrazze o balconi;

(d) essere ad una distanza verticale uguale o superiore a 0,50 m sotto il pavimento di balconi, terrazze o balconi.

Editoriale Video: Come installare un impianto a vista con tubo multistrato


Menu