La Rivista "Idee Per La Tua Casa" Online Si Trovare Idee E Soluzioni Originali, Pianificazione E Progettazione Della Vostra Casa Interno Del Progetto

Dogana: Cosa Sono I Bagagli E Cosa No

Dogana: cosa sono i bagagli e cosa no

Per la dogana, il bagaglio è inteso come l'insieme di merci, nuove o usate, che il viaggiatore porta con sé nello stesso modo di trasporto in cui viaggia. Ma non è sempre così semplice. Guarda cosa è considerato bagaglio e cosa non lo è.

In termini generali, le merci che appartengono al bagaglio devono essere necessariamente destinate all'uso personale o al consumo del viaggiatore, compatibilmente con le circostanze del suo viaggio, comprese quelle da presentare o destinate alla sua attività professionale.

Se, a causa della quantità di articoli, della sua natura o varietà si caratterizza che è l'importazione o l'esportazione di merci, la dogana comprenderà che non si tratta di bagagli personali.

Cioè, non sarai in grado di portare i tuoi articoli personali per il bagaglio che saranno venduti nel paese.

Dogana: cosa si considera un bagaglio

bagaglio della valigia doganale

Le merci importate dall'esterno sono considerate bagagli:

  • indumenti e altri indumenti;
  • articoli da toeletta, bellezza o trucco;
  • scarpe;
  • libri, volantini e periodici;
  • strumenti, macchine, apparecchi e strumenti necessari per l'esercizio della loro professione, arte o artigianato; e
  • opere prodotte dal viaggiatore

In conformità con i limiti e le condizioni stabiliti dalla legge brasiliana, le merci trasportate all'estero possono essere soggette a regimi di esenzione fiscale, imposta speciale o importazione comune, a seconda dei casi.

In altre parole, il bagaglio può essere considerato un computer acquistato in un altro paese per uso personale, ma incorrerà in oneri al momento dell'ingresso nel paese.

Il trattamento fiscale del bagaglio registrato è diverso da quello accordato al bagaglio non accompagnato. Incustodito, costituito da scatole aggiuntive di oggetti personali, verrà addebitato come peso extra al momento dell'imbarco, con la compagnia aerea.

Che cosa non è considerato bagaglio dalla dogana

Le merci importate dall'estero dal viaggiatore e non incluse nel concetto di bagaglio doganale possono ancora essere rilasciate per entrare nel paese, ma secondo regole specifiche.

Ad esempio: veicoli turistici con regime doganale speciale di ammissione temporanea. Merci ad uso commerciale, secondo il regime di importazione comune.

Non sono inclusi nel concetto di bagaglio, indipendentemente dal motivo del viaggio:

  • merci la cui quantit√†, natura o variet√† costituisce importazione o esportazione a fini commerciali o industriali;
  • automobili, motocicli, scooter, motocicli, camper e altri veicoli terrestri;
  • aeromobili;
  • imbarcazioni di ogni tipo, moto d'acqua e simili, e motori di barche;
  • sigarette e bevande di manifattura brasiliana, destinate alla vendita esclusivamente all'estero;
  • bevande alcoliche, tabacco e suoi succedanei fabbricati, nel caso di viaggiatori di et√† inferiore ai diciotto anni; e
  • beni acquistati dal viaggiatore in un negozio di zona franca, in occasione del suo arrivo nel paese.

Bagaglio controllato e non consentito

borsa da viaggio

Alcuni beni, come cibo e medicine soggetti a ispezione sanitaria, piante, semi, animali e i loro prodotti, tra gli altri, solo dopo essere stati rilasciati dalle agenzie federali responsabili, possono essere liquidati e ammessi nel paese.

Altri beni come droghe pericolose e narcotici semplicemente non possono essere importati.

√ą assolutamente vietato trasportare armi con oggetti esplosivi. Informarsi sulla politica per oggetti appuntiti nel bagaglio.

Il mancato rispetto di queste precauzioni può portare alla conservazione della merce fino alla sua regolarizzazione o addirittura alla sua apprensione per l'applicazione della penalità di confisca.

Per questo motivo, in caso di dubbi sulle restrizioni all'ingresso di determinate merci, si consiglia di consultare l'ufficio consolare brasiliano pi√Ļ vicino e ottenere maggiori informazioni.

Il viaggiatore non può dichiarare bagagli di terzi come propri o guidare oggetti che non gli appartengono, tranne quando sono oggetti di uso personale di un residente del Brasile, deceduto all'estero.

Le merci che rivelano uno scopo commerciale, se non dichiarate dal viaggiatore, prima di qualsiasi azione dell'ispezione doganale, sottopongono il viaggiatore alla multa o addirittura al sequestro delle merci, ai fini dell'applicazione della penalità di perdita.

Le persone fisiche non possono importare beni per scopi commerciali o industriali.

Editoriale Video: Dogana australiana: cosa puoi portare?

ÔĽŅ
Menu