La Rivista "Idee Per La Tua Casa" Online Si Trovare Idee E Soluzioni Originali, Pianificazione E Progettazione Della Vostra Casa Interno Del Progetto

Decking Per Piscine: Materiali

Decking per piscine: materiali

Il legno e la pietra non sono più le uniche scelte per i pavimenti intorno alle piscine. Il mercato brasiliano offre già alternative che corrispondono, o addirittura superano, requisiti quali la durata, la resistenza al sole e all'acqua. Oltre all'effetto antiscivolo e, ovviamente, estetico.

Le ultime opzioni di decking sono state sviluppate per fornire meno manutenzione, semplice installazione, minori variazioni termiche e garanzia di sostenibilità per le aree esterne.

Esiste ancora la domanda di legno naturale (debitamente trattato contro le termiti e la decomposizione) e di pietre come São Tomé e Minas Gerais. Ma al giorno d'oggi ci sono forti concorrenti, come porcellana, PVC e pavimenti cementizi.

Impara a conoscerli e impara a scegliere il migliore per la tua area piscina.

Piattaforma tradizionale in legno: classica

La prima immagine che viene in mente quando si parla di mazzi da biliardo è la tavola di legno. Solitamente jatobá, cumaru, ipê e itaúba.

piscina naturale in legno

Qui la cosa più importante è assicurarsi che il legno in questione sia adatto alle variazioni del clima (molto sole, tempo secco, molta pioggia, umidità) - con il rischio di comprometterne la durata.

Le assi fatte di legno inadatto a questo scopo finiscono per spezzarsi e deformarsi con facilità, causando la comparsa di punte. Chiedi se le è stato somministrato un trattamento anti-parassiti e l'asciugatura in autoclave.

Un consiglio è quello di lasciare il lato ondulato del pannello al lato superiore in quanto ostacola lo slittamento.

Quando si installa il deck, è importante che la spaziatura tra le schede consenta al materiale di espandersi quando il tempo si riscalda. Altrimenti potrebbero rompersi e deformarsi. L'intervallo corretto è da 4 mm.

È anche essenziale che non sia installato così vicino al suolo. Ciò impedirà di assorbire l'umidità del suolo. Se non è possibile utilizzare tra loro piastrelle di cemento o plastica.

il manutenzione del mazzo dovrebbe essere fatto ogni sei mesi da personale qualificato. Questa lavorazione può essere richiesta direttamente al fornitore, che può fornire nuove tavole in caso di danneggiamento dello stesso.

Il mazzo di legno di solito ha il metro quadrato più costoso. Così tante persone lo usano solo in una parte dei dintorni della piscina.

Deck di bambù

Il bambù non è un legno. È, infatti, un'erba con una quantità molto elevata di fibre, rimanendo altamente resistente.

I ponti realizzati in bambù sono molto robusti e resistenti e richiedono meno manutenzione rispetto al legno tradizionale.

Un altro grande vantaggio è che l'impatto ambientale del bambù è molto più ridotto, poiché cresce rapidamente, senza necessità di reimpianto.

Legno ecologico (WPC), legno di plastica e PVC

piscina coperta in legno di plastica

Coperta in legno di plastica

Il legno ecologico è realizzato al 90% in plastica (di solito riutilizzato) e al 10% in segatura di legno.

Conosciuto anche come WPC (Wood Plastic Composite o composito plastico di legno), il legno ecologico è resistente ai roditori e alle termiti. Oltre a non rilasciare i barbe, non deformare e non rompere.

Scegli versioni rivestite con PVC o polietilene, che aumentano ulteriormente la resistenza.

Il WPC accetta anche vernici per legno o vernici e non facilita la formazione di funghi.

Il legno plastico, a sua volta, è composto al 100% di plastica. Sebbene possa contenere fino al 30% di altri materiali non plastici, come le fibre di cotone.

Ci sono anche ponti realizzati interamente in plastica PVC. Eccellono in resistenza, durata e bassa manutenzione, oltre alle loro proprietà antiscivolo e anti-termico.

Tuttavia non riproduce visivamente l'effetto legno.

FlexDeck: modulare

FlexDeck

L'area della piscina può anche essere rivestita da piccoli moduli di ponti in legno a base di plastica che si adattano insieme, noto come Flexdeck.

Ha una base in plastica e facilita notevolmente l'applicazione in progetti personalizzati. Valorizzare, ad esempio, angoli dimenticati.

Consente diverse pagine ed è disponibile in diversi tipi di legno (e, di conseguenza, toni naturali). Non perdere punti.

Non richiede necessariamente manodopera per la sua installazione. Nessun accessorio accessori come colle o viti - questo tipo di piscina che tu hai

In effetti, i ponti modulari offrono il vantaggio di essere rimovibili. Questo facilita la pulizia del terreno e la sua manutenzione.

Ambienti per piscine in porcellana o ceramica

Una delle alternative più celebri per l'architettura attuale è l'uso di piastrelle di porcellana intorno alla piscina. Questo materiale versatile ha modelli che imitano il legno o la pietra, lasciando il risultato finale piuttosto sofisticato.

mazzo di porcellana

Il gres porcellanato è più economico del ponte in legno e richiede una manutenzione molto più semplice rispetto alle assi di legno. Non richiede manodopera specializzata per questo scopo.

Tuttavia, vi è un costo aggiuntivo per l'installazione, che deve essere eseguita da professionisti.

Scegli le tonalità più chiare di porcellana. Questo perché il materiale tende a subire variazioni termiche più accentuate dall'esposizione al sole.

Attualmente, le ceramiche hanno modelli che imitano il legno. E poiché sono fatti di argilla, la loro temperatura varia in modo simile a quella del legno naturale.

Preferisci piastre con maggiore ruvidità, poiché sono antiscivolo. È una caratteristica fondamentale per le aree umide.

Come il gres porcellanato, la ceramica non richiede manutenzione specializzata. Ma la sua installazione richiede la preparazione del terreno e la manodopera professionale e il conseguente costo aggiuntivo.

Ambienti cementizi per piscine

cemento atermico

Circa dieci anni fa sono emersi i cementi aero-cementizi, rivestimenti a forma di piastra realizzati in cemento strutturale appositamente sviluppati per l'uso in aree esterne.

È composto da ingredienti che non sono suscettibili alle variazioni termiche e sono più resistenti alle imperfezioni. Sono disponibili in vari colori, dimensioni e finiture. Tuttavia, non accettano la pittura.

I pezzi sono realizzati in modo artigianale, presentando variazioni tra di loro. Anche spessa, che deve essere osservata al momento dell'insediamento, al fine di evitare disuguaglianze.

Ha 20 anni di vita utile e non rischia di crack.

Aggregati di pietre e pietre

ponte di legno

Le pietre naturali sono solitamente il costo più basso per metro quadrato. In Brasile, i più utilizzati per le piscine sono São Tomé, la pietra mineraria e la pietra di Goian.

Tuttavia, il prezzo può aumentare quando si sceglie dal marmo come travertino grezzo e carrara.

I graniti hanno anche un valore più alto. E non dovrebbero mai essere utilizzati in una versione lucida, in quanto sono molto scivolosi nelle zone umide.

Per tutti i casi, controllare la porosità delle pietre, perché se questa è una caratteristica sorprendente, possono sbiadirsi nel tempo.

Più recentemente, sono emersi i cosiddetti aggregati di pietre, altamente drenanti (l'acqua perde facilmente nel terreno) e più spesso atermiche.

Gli aggregati di pietra sono costituiti da giunzioni di pietre brasiliane e persino materiali riciclabili come pezzi di vetro e bottiglie di PET.

Editoriale Video: Il Pavimento per esterno in WPC: un'eccellenza da calpestare


Menu