La Rivista "Idee Per La Tua Casa" Online Si Trovare Idee E Soluzioni Originali, Pianificazione E Progettazione Della Vostra Casa Interno Del Progetto

Progetto Di Costruzione: Incidenza Di Luce Naturale

Progetto di costruzione: incidenza di luce naturale

La luce naturale che colpisce l'ambiente costruito è fondamentalmente composta da luce solare diretta e luce diffusa nell'atmosfera (volta celeste). Il primo passo nello sviluppo della progettazione di sistemi di illuminazione naturale è la conoscenza della disponibilità di luce fornita da queste fonti. Scopri di più sotto.

Importanza della luce naturale

illuminazione-zenith trimestre

La disponibilità di luce naturale è la quantità di luce in una particolare posizione. Tutto a causa delle sue caratteristiche geografiche e climatiche, che possono essere organizzate per un certo periodo di tempo.

Dati e tecniche per la stima delle condizioni di disponibilità di luce naturale sono importanti per la valutazione della performance finale di un progetto. Ciò fornirà un comfort visivo e un consumo energetico migliori.

Questo si riferisce al modo in cui la quantità di luce varia durante il giorno e i periodi dell'anno. Per quanto tempo questa illuminazione dura durante il giorno e le ragioni per cui le località hanno più o meno luce rispetto ai parametri che influenzano il calcolo della disponibilità di luce naturale.

Questo calcolo include dati relativi alla posizione del sole; le stagioni di determinazione, come il giorno e il mese dell'anno; latitudine geografica e longitudine; e tipo di paradiso.

Luce naturale ammessa agli edifici

piastrelle del soggiorno

La luce naturale ammessa all'interno degli edifici consiste in luce proveniente direttamente dal sole; luce diffusa nell'atmosfera (volta celeste) e luce riflessa nei dintorni.

La magnitudine e distribuzione della luce nell'ambiente interno dipende da un insieme di variabili. Disponibilità di luce naturale (quantità e distribuzione variabili in relazione alle condizioni atmosferiche locali), ostruzioni esterne e dimensioni.

Influenza anche l'orientamento, la posizione e i dettagli di progettazione delle aperture, le caratteristiche ottiche della vetratura, le dimensioni e la geometria dell'ambiente e la riflettività delle superfici interne.

Un buon progetto di illuminazione naturale sfrutta e controlla la luce disponibile, massimizzandone i vantaggi e riducendo gli svantaggi. Le decisioni più critiche a questo riguardo sono prese nelle fasi iniziali del progetto.

Nel definire una priorità in termini di esposizione alla luce naturale, devono essere stabiliti i valori di illuminamento e distribuzione richiesti per le attività in ciascun ambiente.

In alcuni ambienti è consigliata l'illuminazione uniforme. In altri è auspicabile una maggiore variazione.

Negli ambienti in cui gli utenti occupano posizioni fisse, il criterio deve essere diverso da quelli in cui le persone possono muoversi liberamente verso o fuori dalle aperture.

Incidenza della luce esterna

Considerazione dei vari percorsi attraverso i quali la luce naturale può raggiungere un punto all'interno di un edificio. Distinguiamo tre percorsi di base derivanti dalla divisione del flusso luminoso ammessa in tre componenti:

  • CC - Componente Sky; luce che raggiunge un punto dell'ambiente interno proveniente direttamente dal cielo;
  • CRE - External Reflected Component: luce che raggiunge un punto dell'ambiente interno dopo aver riflettuto su una superficie esterna; e
  • CRI - Internal Reflected Component: luce che raggiunge un punto dell'ambiente interno solo dopo aver subito uno o più riflessi sulle superfici interne.

Progetto di costruzione: incidenza di luce naturale: costruzione

Editoriale Video: Fascicolo di fabbricato, doppia conformità urbanistica, vincoli paesaggistici e permessi a costruire


Menu