La Rivista "Idee Per La Tua Casa" Online Si Trovare Idee E Soluzioni Originali, Pianificazione E Progettazione Della Vostra Casa Interno Del Progetto

Diverse Tecniche Di Potatura

Diverse tecniche di potatura

La potatura delle piante è essenziale per rivitalizzarla. Inoltre: a seconda della tecnica utilizzata, è persino possibile sviluppare alcune delle sue caratteristiche migliori.

Più fiori, più frutti e nuove forme si ottengono con la potatura corretta.

Conoscere alcuni tipi da seguire.

Potatura per stimolare i frutti

Stiamo parlando di piante ornamentali. Ma nei frutteti, la potatura in fiore con l'obiettivo di frutti più numerosi e migliori è una realtà.

I frutteti domestici coltivati ​​che non hanno la potatura controllata e la conduzione delle specie dello spazio finiscono per avere piccoli frutti scarsi e un'alternanza di fruttificazione.

L'alternanza di solito si verifica principalmente negli alberi di guava. In un buon anno, producono frutti oltre ciò che può essere consumato; nell'altro, quasi nulla.

Il frutteto sviluppa anche grandi corone, rendendo difficile la raccolta dei frutti. Tuttavia, con grande ombreggiatura del cortile.

Potatura di rami interni per aprire la tazza

potatura di alberi giardiniere

La linfa circola nella pianta e tende a raggiungere i rami più esposti alla luce.

Come sappiamo, la luce naturale del sole attiva il lavoro fotosintetico della pianta e in questo modo questi rami più illuminati svilupperanno nuovi rami, più foglie e fiori.

Quando si potano i rami più interni che spesso non hanno foglie, si apre la chioma della piantina. Questo illumina ulteriormente l'area, permettendo lo sviluppo di nuove gemme.

I rami molto diritti e verticali hanno una maggiore velocità nella circolazione della linfa, favorendo un maggiore sviluppo vegetativo.
Quando possiamo un ramo come questo, rimuoviamo l'auxina inibitoria che si trova nella punta del ramo e le gemme rimanenti riceveranno un maggiore flusso di linfa, con maggiore potere di germogliamento vegetativo.

Una potatura severa, rimuovendo gran parte della chioma, produrrà quindi un gran numero di rami vegetativi, con poca fioritura.

Si verifica anche che nei rami legnosi, la ramificazione in eccesso divide la linfa e può produrre fiori molto piccoli al di fuori della solita muta.

Potatura di rivitalizzazione

Quando la potatura, tagliare il ramo con un angolo tra 45 e 60 gradi

Quando la potatura, tagliare il ramo con un angolo tra 45 e 60 gradi

Rimuovendo alcune parti dei rami avremo più nutrienti per le gemme rimanenti.

Ciò si verifica molto negli arbusti più vecchi, quando la potatura della rivitalizzazione accoppiata alla fertilizzazione può fornire splendide fioriture anche per anni.

Minore è ok, ma gli angoli più acuti producono gemme dirette verso il basso e richiedono più tempo per guarire il taglio.

Potatura Topiaria

arte topiaria

La scelta di dove si adattano le gemme è anche molto importante.

Quelli verso il centro della chioma o ai lati della pianta renderanno l'arbusto più compatto, desiderabile Buxo (Buxus sempervirens).

Quando c'è uno spazio aperto che mostra l'interno e il fallimento nella forma arrotondata di un arte topiaria è uno dei modi di riempire.

Quando tagliamo un cespuglio per definire la sua forma o ridurne le dimensioni, dobbiamo ricordare che i rami accanto ai rami tagliati avranno più linfa e di solito hanno la crescita rinvigorita.

I rami molto vigorosi dovrebbero essere scarsamente potati e le potature più fragili più forti.

Cosa dovremmo fare dopo la potatura?

Articoli di questa serie:

  • Quando potare, qual è la stagione migliore?
  • Potatura: perché e dove potare?
  • Le diverse funzioni di potatura
  • Tecnica di potatura arbustiva: come potare
  • Potatura invernale: consigli e trucchi
  • Ibisco dalla Siria (Hibiscus syriacus)
  • Viburno (Viburnum tinus)
  • Mussaenda (Mussaenda)
  • Manacá, (Codieum variegatum)

I rami di diametro maggiore dovrebbero essere segati, perché la potatura non sarà in grado di tagliare senza sbriciolare i tessuti del legno.

Dopo il taglio, passare una pasta cicatrizzante sul taglio: ci sono alcune controversie su di esso, la guarigione avverrebbe più lentamente e l'unico vantaggio sarebbe quello di non permettere a funghi e batteri di entrare nella ferita.

La cannella agisce come un agente di guarigione naturale:Un buon consiglio, tuttavia, è la polvere di cannella, questi sono usati per i dolci.
La cannella ha proprietà battericide ed è naturale, senza controindicazioni. Poiché la ferita del taglio ha linfa, la polvere aderisce facilmente.

Dopo la potatura, concimare la pianta: le piante potate per incoraggiare la fioritura dovrebbero ricevere fertilizzazione in modo che la pianta abbia nutrienti per la stagione e un migliore sviluppo. In questo caso, metti la miscela appropriata per ogni specie intorno alla proiezione della corona, incorporando nel terreno. L'irrigazione successiva del terreno attorno alla pianta è indispensabile.

Editoriale Video: TECNICHE DI POTATURA


Menu