La Rivista "Idee Per La Tua Casa" Online Si Trovare Idee E Soluzioni Originali, Pianificazione E Progettazione Della Vostra Casa Interno Del Progetto

I Disordini Più Comuni Nella Vecchiaia!

I disordini più comuni nella vecchiaia!

La geriatria è la specialità medica che si occupa degli anziani e delle loro malattie.
La gerontologia è lo studio dell'invecchiamento.

Non esiste un'età specifica in cui una persona diventa "anziana", sebbene, tradizionalmente, sia stata stabilita a 65 anni, perché è quando i lavoratori adulti spesso vanno in pensione.

Diversi disturbi, a volte chiamati sindromi geriatriche o malattie geriatriche, si verificano quasi esclusivamente negli anziani.
Altri disturbi colpiscono persone di tutte le età, ma sono più gravi o causano sintomi o complicazioni diversi negli anziani.

Le persone anziane spesso soffrono di malattie in modo diverso da quelle più giovani.

Una malattia può causare sintomi diversi negli anziani.
Ad esempio, una ghiandola tiroidea ipoattiva di solito porta le persone più giovani ad aumentare di peso e a rallentare.
In una persona anziana, la tiroide ipoattiva può anche causare confusione mentale, che può essere confusa con la demenza.
Una tiroide iperattiva, tuttavia, induce le persone più giovani a diventare agitate e presentare una perdita di peso, mentre negli anziani può causare sonnolenza, isolamento, depressione e confusione mentale.

In generale, la depressione fa sì che i giovani adulti diventino inclini al pianto, al ritiro e alla tristezza.
Negli anziani, la depressione a volte porta alla confusione mentale e alla perdita di memoria e può essere erroneamente interpretata come demenza.

In passato, le malattie acute, come infarto miocardico, fratture dell'anca e polmoniti, provocavano quasi sempre la morte degli anziani. Oggi queste malattie sono curabili e controllabili, anche se non sono curabili.

A sua volta, una malattia cronica non significa necessariamente disabilità.

Attualmente, molte persone con diabete, problemi ai reni, malattie cardiache e altre malattie croniche si sono rese conto che possono rimanere funzionali, attive e indipendenti.

I fattori sociologici ed economici spesso influenzano il modo in cui gli anziani cercano e ricevono cure mediche.

I disordini più comuni nella vecchiaia!: nella

Molte persone anziane tendono a nascondere piccoli problemi di salute e non cercano aiuto medico finché non diventano veramente seri.
Le persone anziane tendono ad avere più di una malattia contemporaneamente, una delle quali può esercitare influenza sull'altra.
Ad esempio, la depressione può peggiorare la demenza e il diabete può peggiorare un'infezione.

Altri fattori sociologici complicano la malattia negli anziani.

Quando la malattia causa una perdita temporanea o permanente dell'indipendenza, l'anziano può diventare depresso, avendo bisogno di aiuto psicologico e servizio sociale.

Per questi motivi, è comune per i geriatrici raccomandare un trattamento multidisciplinare.
Con questo tipo di trattamento, l'équipe clinica, che può essere formata da medici, infermieri, assistenti sociali, terapisti, farmacisti e psicologi, progetta e implementa trattamenti sotto la guida del medico primario.

Disturbi che colpiscono persone anziane

Malattia o disordine

spiegazione

Malattia o disordine

spiegazione

Morbo di Alzheimer e altre forme di demenza

Disturbi cerebrali che portano a progressiva perdita di memoria e altre funzioni intellettuali

osteoartrite

Degenerazione della cartilagine che riveste le articolazioni, causando dolore

Ulcere da decubito

Lesioni cutanee a causa di una pressione prolungata

osteoporosi

Perdita di calcio dalle ossa, che le rende fragili e può portare a fratture

Iperplasia prostatica benigna

Aumento della prostata (negli uomini), che blocca il flusso urinario

Morbo di Parkinson

Malattia cerebrale degenerativa e lentamente progressiva che causa tremori, rigidità muscolare, difficoltà nei movimenti e instabilità posturale

cataratta

Opacizzazione del seme di lino, con
menomazione della vista

Cancro alla prostata

Cancro della prostata
(negli uomini)

Leucemia linfocitica cronica

Tipo di leucemia

Herpes zoster

Riattivazione del virus del vaiolo
latente, producendo un'eruzione cutanea e può portare a dolore prolungato

Diabete di tipo 2 (prima età adulta)

Tipo di diabete che potrebbe non richiedere il trattamento con insulina

Incidente vascolare cerebrale

Ostruzione o sanguinamento da un vaso sanguigno nel cervello, con conseguente debolezza, perdita
sensibilità, difficoltà a parlare o altri problemi neurologici

glaucoma

Aumento della pressione in una delle camere dell'occhio, che può ridurre la vista e causare cecità

Incontinenza urinaria

Incapacità di controllare la minzione

Gamopatie monoclonali

Il gruppo di varie malattie caratterizza
dalla proliferazione anomala dello stesso tipo di cellula
che produce alti livelli di immunoglobulina

fonte: msd-brasile

Editoriale Video: Morandi e Fiorello giocano sulla vecchiaia


Menu