La Rivista "Idee Per La Tua Casa" Online Si Trovare Idee E Soluzioni Originali, Pianificazione E Progettazione Della Vostra Casa Interno Del Progetto

Apparecchiature Serigrafiche

Apparecchiature serigrafiche

Per lavorare in serigrafia, quali strumenti sono necessari?

Per eseguire un lavoro in serigrafia è richiesta la seguente attrezzatura

Tavolo da stampa (supporto):

Si tratta di un tavolo di buone dimensioni sormontato da una superficie vetrata con un po 'di illuminazione al di sotto per consentire la regolazione delle impressioni con sicurezza e precisione.

artiglio:

Gli artigli sono dispositivi utilizzati per correggere le immagini sui tavoli o negli Appunti.
Devono possedere il massimo della precisione.
Ci sono i tipi più semplici e altri più sofisticati
Stampa su supporti piatti
Contro il peso per il sollevamento della matrice.
Cuscinetti volventi Non usa le chiavi per le regolazioni. Regolazione in altezza della matrice

Asta (manico):

È l'accessorio utilizzato per guidare l'inchiostro. È realizzato con manico in legno e lama in gomma o poliuretano. A seconda delle esigenze di stampa, la gomma potrebbe presentare tagli diversi.
Le gomme dure sono adatte per stampe di grande formato e stampe reticolari.
Le gomme più morbide sono indicate per stampe generiche.
Le dimensioni del tergipavimento devono essere superiori a 3 - 5 cm su ciascun lato del disegno da stampare.

asciugatrice:

Le vernici utilizzate nella stampa serigrafica richiedono tempi di asciugatura più lunghi rispetto ad altre vernici utilizzate in altri processi grafici e pertanto non possono essere impilate.

L'attrezzatura speciale per conservare i materiali stampati durante l'asciugatura è l'essiccatore.
Esistono diversi tipi di essiccatori e possono persino essere improvvisati.
È un dispositivo per la protezione delle impronte durante l'asciugatura.

setaccio:

Dovrebbe essere abbastanza sottile da eliminare le croste indurite sulle pitture conservate a lungo, principalmente vernici acriliche (per tessuti).

spatola:

Cameriera per mescolare e omogeneizzare le vernici.

vernici:

Ci occuperemo di loro in un articolo specifico, considerando una gamma di tipi di inchiostri, mirando a diverse esigenze di stampa.

In generale, dobbiamo prendere in considerazione i seguenti aspetti: qualsiasi inchiostro deve essere preparato prima della stampa;
le pitture devono essere diluite in base alle esigenze di impiego; è un materiale tossico, quindi è consigliabile che la stampante beva latte di volta in volta.

Cola permanente:

Ha lo scopo di aderire al materiale sul tavolo da stampa.

solventi:

È il materiale utilizzato per diluire l'inchiostro.
I tipi variano a seconda del tipo di inchiostro utilizzato.
Utilizzato per pulire gli schermi e assottigliare gli inchiostri quando la temperatura ambiente è bassa.

La diluizione varia dal 5 al 10% quando la temperatura varia da 25 a 0° C.

rallentatore:

Materiale che deve essere diluito sull'inchiostro per evitare una rapida essiccazione e per assottigliare quando la temperatura ambientale è elevata.

La diluizione va dal 6 al 15% quando la temperatura varia da 25° C in poi.

Più alta è la temperatura, più alta è la percentuale, poiché nei periodi caldi l'essiccazione della vernice si accelera e quindi gli schermi sono soggetti a frequenti intasamenti.

Nastro di gomma:

Serve per isolare, per sigillare l'esterno dello schermo, evitando così la probabile fuoriuscita di vernice dai bordi della matrice.

Bastone o straccio:

Il materiale più utilizzato per la pulizia delle matrici dopo la stampa.
Sebbene sia ampiamente utilizzato, rilascia lanugine e detriti che si depositano su vernici e materiali dopo la stampa. Il materiale più adatto è lo straccio in tessuto.

Cloro o candeggina:

Dipendenti per la rimozione dell'emulsione fotografica degli schermi, quando si desidera eseguire un nuovo lavoro su di essi.
Vale la pena ricordare che l'uso costante di questo materiale contribuisce al deterioramento delle maglie.

Per facilitare la pulizia degli schermi preparati con emulsione per vernici acriliche, si consiglia l'alcol alcolico.

Editoriale Video: Apparecchiature serigrafiche completamente automatiche per flaconi di plastica per shampoo


Menu