La Rivista "Idee Per La Tua Casa" Online Si Trovare Idee E Soluzioni Originali, Pianificazione E Progettazione Della Vostra Casa Interno Del Progetto

Hai Mai Sentito Parlare Di Osteopatia?

Hai mai sentito parlare di osteopatia?

Scopri di più su questa terapia che esiste da oltre un secolo ed è riconosciuta dall'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) come parte della medicina alternativa.

Da quando siamo nati, siamo esposti a diversi tipi di lesioni.
Possono essere fisici, ad esempio a causa di interventi chirurgici o incidenti; chimica: mangiando, usando farmaci, intossicazioni; o emotivo, a causa di stress, fobie, ecc.

Quindi, una brutta o una brutta strada in un incidente può riverberare dopo anni di vertigini, un parto traumatico può provocare, nel tempo, in una scoliosi, un taglio cesareo può causare mal di schiena e così via.

Questo è ciò che spiega il osteopatia, una terapia alternativa creata negli Stati Uniti durante il 19° secolo, che utilizza trattamenti manuali per ripristinare la salute e l'equilibrio del nostro corpo.

L'osteopatia comprende che tutte le parti e i sistemi del corpo umano funzionano in modo integrato.
Quindi, ogni funzione che suoniamo - è correlata alla nostra struttura fisica: lo scheletro.

Se per qualche motivo questa struttura è disallineata, il normale movimento dei nostri fluidi e dei flussi interni (vascolare, linfatico, nervoso) è compromesso e ciò può causare o favorire l'insorgenza di malattie.

Il ripristino di questi movimenti è uno degli obiettivi dell'osteopata e per questo, diverse tecniche si sono sviluppate nel tempo.

Trattamento osteopatico

Il trattamento osteopatico consiste in interventi manuali sui tessuti del corpo (articolazioni, muscoli, legamenti, visceri, ecc.).

La proposta è di riallineare la muscolatura e la struttura scheletrica.

osteopatia

Non vengono utilizzati farmaci o interventi chirurgici, ma potrebbero esserci consigli sull'alimentazione, esercizi o postura, in base alla situazione di ciascun paziente.

È considerata una terapia alternativa perché, a differenza della medicina tradizionale, cerca di concentrarsi sull'essere umano in modo globale e non sulla malattia e sui suoi sintomi.

Nel primo consulto viene fatta una diagnosi osteopatica, cioè se identificano le strutture interessate e se le lesioni quelli esistenti.

Viene eseguito anche un esame clinico che può essere ortopedico, neurologico, cardio-vascolare, ecc. In questo primo incontro, che può durare da 1h a 1h30, si può fare un primo trattamento.

Come in una sessione di massaggio, potrebbe essere necessario rimuovere alcuni indumenti alla prima visita.

È quindi consigliabile indossare biancheria intima comoda durante gli appuntamenti.

Le seguenti domande possono durare da 30 a 45 minuti.

L'osteopata ha una vasta gamma di tecniche che è possibile utilizzare per trattare diverse malattie in base alla diagnosi iniziale del paziente.

Per l'osteopatia, il corpo è un'unità e ogni parte agisce a beneficio dell'organismo nel suo complesso.
Ed è per questo che si comprende anche che il sistema immunitario è il principale responsabile della guarigione.

Pertanto, il lavoro dell'osteopata consiste principalmente nell'aiutare le difese naturali del corpo e nell'eliminare le barriere che impediscono il suo corretto funzionamento.

Quando cercare l'osteopata

Sebbene poco conosciuta in Brasile, l'osteopatia è molto popolare in Europa e negli Stati Uniti.

È una terapia molto richiesta per il trattamento del dolore in colonna, lombalgia, lombalgia (acuta o cronica), protrusioni del disco ed ernie, sciatica, torcicollo e tendinite (LER / DORT).

Sebbene queste siano le motivazioni principali per la ricerca di un trattamento con osteopatia, è raccomandato per lesioni alla schiena e a causa di attività fisiche, artrosi, artrite, osteosporosi, mal di testa, esaurimento, vertigini, vertigini, disturbi digestivi, circolatorio, respiratorio, nervoso e psicosomatico.

Inoltre, si raccomanda di iniziare un trattamento osteopatico dopo periodi che comportano traumi fisici o psicologici, come: incidenti, anche se non ci sono lesioni apparenti; trattamenti farmacologici prolungati; interventi chirurgici; periodi di stress o esaurimento fisico o intellettuale, tra gli altri.

In questi momenti l'osteopatia aiuta a liberare la tensione accumulata e consente un rapido recupero del corpo.

L'osteopatia non è indicata per i casi di reumatismo infiammatorio, cancro alle ossa o osteoporosi avanzata.

Formazione dell'osteopata

osteopata

In Brasile, è considerato una specialità della fisioterapia dal Consiglio federale di terapia fisica e terapia occupazionale (Coffito).

Pertanto, per diventare osteopata, è necessario completare un diploma universitario in fisioterapia e successivamente intraprendere un corso post-laurea specifico nell'area.

Secondo le normative vigenti, le specializzazioni in osteopatia devono avere una durata minima di due anni e un carico di lavoro minimo di 1500 ore, con una terza destinata ad attività pratiche.

In alcuni paesi l'osteopatia è considerata una specialità medica, mentre in altri è una professione indipendente con una specifica formazione universitaria.

Oltre a padroneggiare le diverse tecniche utilizzate nei trattamenti, gli osteopati devono avere una vasta conoscenza nell'area della salute, in particolare in anatomia e fisiologia.

Sei interessato? Nelle seguenti pagine web puoi trovare ulteriori informazioni sull'osteopatia e trovare professionisti registrati vicino alla tua città.

Associazione brasiliana di fisioterapisti osteopatici

- Registro brasiliano degli osteopati

Editoriale Video: ‘Vi racconto il motivo del mio divorzio…” Paola Barale svuota il sacco su Gianni Sperti