La Rivista "Idee Per La Tua Casa" Online Si Trovare Idee E Soluzioni Originali, Pianificazione E Progettazione Della Vostra Casa Interno Del Progetto

#Fashionrevolution - Da Una Moda Consapevole

#fashionrevolution - da una moda consapevole

La preoccupazione per l'ambiente e un mondo sostenibile dipende anche dalla scelta dei vestiti.
L'industria della moda è al secondo posto nella responsabilità per l'inquinamento nel mondo. Arriva il movimento Fashion Revolution.
Fai la tua parte.

Cos'è il movimento della rivoluzione della moda

Fashion Revolution è un movimento creato nel 2014 a seguito di un incidente nell'edificio Rana Plaza in Bangladesh.
Era il 24 aprile 2013 e uccideva 1.133 dipendenti, causando più di 2.000 feriti.

Cerca di riflettere sul costo reale della moda, presenta il suo processo di produzione e mostra trasparenza tra i partecipanti a questo processo.
Questa azione internazionale si svolge in 100 paesi in tutto il mondo, con la bandiera principale della settimana della rivoluzione della moda, sempre nel mese di aprile.

In Brasile, 50 città sono effettivamente coinvolte.
Con ciascuno di loro i suoi ambasciatori, che sono le donne responsabili di fomentare le attività legate al movimento.
Questo, inoltre, mira a rafforzare il messaggio di sensibilizzazione sull'iniziativa con ruote di discorsi, workshop, workshop e proiezione di film.

Fernanda Simon è il direttore esecutivo dell'Instituto Fashion Revolution Brasil. Crede che il pianeta stia attraversando un momento cruciale di cambiamento e che la moda sia un importante agente di trasformazione.

Per saperne di più, vai su Twitter: //twitter.com/feh_sim
o instagram: //instagram.com/feh_simon/

Trasparenza nella produzione di abbigliamento. Che moda ti rappresenta?

Con lo scopo di mostrare le iniziative di buone pratiche nella catena di fornitura della moda e di esigere una maggiore responsabilità socio-ambientale delle aziende del settore, Fashion Revolution ha introdotto ogni anno, dal 2016, un indice di trasparenza che analizza decine di rivenditori.
L'obiettivo è quello di chiarire le politiche e le pratiche di ogni azienda per vedere quanto sono trasparenti per i loro clienti in merito ai materiali e alla manodopera.

fashionrevolution

Ciò che questi risultati indicano è che i consumatori non hanno abbastanza informazioni disponibili sugli abiti che acquistano.
È urgente rafforzare il legame tra la persona che cuce i vestiti e il consumatore.

Sebbene i marchi stiano iniziando a pubblicare informazioni, ci sono ancora molte questioni non familiari, come l'impatto sui lavoratori e sull'ambiente.

Il modo in cui produciamo e consumiamo la moda deve cambiare.
La trasparenza aiuta a creare una maggiore parità di condizioni tra i marchi, a costruire l'immagine del marchio e la fiducia dei consumatori.

Fashion Revolution Day - Fashion Revolution Day

Il movimento vuole che chiediamo: "Chi ha fatto i miei vestiti?"
Per fare ciò, incoraggia le persone a pensare di più all'intera catena di produzione di un pezzo.
Ciò significa pensare dalle materie prime alla realizzazione, da chi ha raccolto il cotone a chi ha predicato il bottone.

Se ci interrogassimo di più e iniziamo a consumare solo marchi in cui la produzione è dimostrata in base agli standard di sicurezza, alle condizioni di lavoro e ancora meglio, se ci saranno input e pratiche sostenibili nella produzione, incoraggeremo un vero cambiamento nel settore.

Durante il D-Day della Rivoluzione di Fahion, il 24 aprile, la gente chiede: "Chi ha fatto i miei vestiti?
Pubblicare un capo di abbigliamento sui social network dalla parte sbagliata con l'etichetta apparente e gli hashtag: #fashrev, #fashionevolution e #femfezminhasclothes.

In questo caso, l'obiettivo è mettere in discussione i marchi, rispondere alle domande e, di conseguenza, rivelare al consumatore informazioni sui prodotti e sui professionisti coinvolti.

Come è stata Fashion Revolution nel 2019?

Quest'anno, Fashion Revolution si è concentrata su tre assi: cambiamento culturale, cambiamento del settore e cambiamento politico.

fashionrevolution - moda sostenibile

Nel cambiamento culturale, il movimento vuole incoraggiare le persone a riconoscere i propri impatti ambientali e ad agire per cambiare la cultura della moda - a valutare la qualità, piuttosto che la quantità.

Già in un cambiamento politico, Fashion Revolution vuole rafforzare la consapevolezza nel modo in cui gli abiti sono prodotti, acquistati, curati e scartati, poiché è responsabilità di tutti.

Per il movimento, il cambiamento nell'industria sarebbe quello di rafforzare il fatto che abbiamo bisogno di misurare il successo al di là delle vendite e dei profitti per valutare anche la crescita finanziaria, il benessere umano e la sostenibilità ambientale

La moda è una forza da considerare. Ispira, provoca, seduce e affascina.

Social network su Fashion Revolution Brasil

Per rimanere all'interno di tutto ciò che accade nella FRV, è possibile accedere a Facebook, Intagram, Pinterest e Twitter, per essere informati, e soprattutto per coinvolgere.

Facebook - //facebook.com/fashionrevolution.brasil

Instagram - //instagram.com/fash_rev_brasil/

Pinterest - //pinterest.co.uk/fash_rev_brasil/

Twitter - //twitter.com/fash_rev_brasil

La responsabilità di un'equa industria della moda appartiene a tutti noi!

Editoriale Video:


Menu