La Rivista "Idee Per La Tua Casa" Online Si Trovare Idee E Soluzioni Originali, Pianificazione E Progettazione Della Vostra Casa Interno Del Progetto

Vetroresina: I Componenti!

Vetroresina: i componenti!

I componenti sono i prodotti che si uniscono alle resine per dare forma e forza.

È una miscela molto precisa, in cui qualsiasi variazione modificherà il risultato finale.

resina

La resina è un composto organico derivato dal petrolio, che passa dal suo stato liquido allo stato solido, attraverso un processo chimico chiamato "Polimerizzazione".

I tipi di resina sono:

Resina di poliestere ortoftalica (Il più comune e ampiamente usato);

Resine iso-poliche (Applicato in stampi in fibra di vetro, in tubi e piscine);

Resina poliestere isoallica con NPG - (Alta cristallinità e buona flessibilità - Resistente alle alte temperature, all'acqua naturale e alle macchie);

Resina vinilestere (Ha un'elevata resistenza chimica e meccanica (impatti), utilizzata nella produzione di attrezzature in fibra di vetro per combattere la corrosione);

Resina epossidica ammina (parti strutturali e specialmente nei rivestimenti per protezione chimica e meteorologica).

compositi

I materiali compositi sono sistemi composti da due o più materiali componenti.

Per quanto riguarda i compositi in fibra di vetro, gli ingredienti principali sono solitamente le fibre di vetro e una resina di plastica.

Rinforzi in fibra di vetro vengono aggiunti alla resina, sia in uno stampaggio che in un processo di produzione, che costituiscono il componente finale.

Quando la resina si indurisce, solidificandosi, viene rinforzata dalla fibra di vetro.

La forma della parte finale dipende dallo stampo, dallo strumento o da altri strumenti che controllano la geometria del composito durante il processo.

La resistenza del composito dipende principalmente dalla quantità, dalla disposizione e dal tipo di rinforzo nella resina.
In genere, maggiore è la quantità di rinforzo, maggiore è la resistenza.

In alcuni casi, le fibre di vetro sono combinate con altre fibre, come carbonio o aramide, creando un composito "ibrido" che combina le proprietà di più di un materiale di rinforzo.
Inoltre, i compositi sono spesso formulati con riempitivi (polvere di marmo, cemento, ecc.) E additivi che modificano i loro parametri di processo e le loro prestazioni.

Sarebbe poco pratico collegare i numerosi polimeri che possono essere migliorati con le fibre di vetro; tuttavia, tutti i polimeri rientrano in uno dei due gruppi di base: termoindurenti e termoplastici.

La vetroresina (matrice di plastica rinforzata con fibre di vetro) è un membro molto speciale e distinto della famiglia di materiali compositi.

termoindurente

I termoindurenti o le resine termoindurenti si curano in uno stato irreversibile, poiché la loro struttura molecolare è interconnessa. La resina termoindurente viene confrontata con un uovo. Una volta cotto, rimane essenzialmente nello stesso stato.

Come esempio di resine termoindurite per compositi, abbiamo le resine poliestere insature, vinilestere, epossidici, uretani e fenolici.

D'altra parte, una resina termoplastica ha una struttura molecolare lineare, che si ammorbidisce ripetutamente quando viene riscaldata verso il suo punto di fusione e si indurisce una volta raffreddata.
In termini semplici, un termoplastico può essere paragonato alla paraffina, che scorre quando viene riscaldata e indurisce assumendo la sua forma quando viene raffreddata.

Come esempi di resina termoplastica per compositi, abbiamo polipropilene, polietilene, polistirolo, ABS (acrilonitrile butadiene stirene), nylon, policarbonato, poliestere termoplastico, polifenilenossido, polisulfone e PEEK (polieter ether chetone).

catalizzatori

Vetroresina: i componenti!: vetro

"È l'agente responsabile dell'accelerazione della reazione, senza tuttavia parteciparvi.

Entra in reazione, partecipa e non produce alcun residuo, diventando così un ATTIVATORE DI REAZIONE.

Il tipo di catalizzatore è definito considerando il tipo di resina che verrà utilizzato nella fabbricazione del prodotto.

acceleratore

È un acceleratore per resina poliestere generalmente non accelerata.

avvisare:
non posizionare mai alcun tipo di catalizzatore a diretto contatto con alcun acceleratore, in quanto potrebbe provocare una decomposizione violenta e una possibile esplosione !!!

Editoriale Video: Creazione stampo vetroresina


Menu