La Rivista "Idee Per La Tua Casa" Online Si Trovare Idee E Soluzioni Originali, Pianificazione E Progettazione Della Vostra Casa Interno Del Progetto

Gastrite: Fare Una Dieta Adeguata

Gastrite: fare una dieta adeguata

La gastrite è un'infiammazione della mucosa (pareti) dello stomaco. Può avere uno sfondo nervoso, può essere causato da cattive abitudini alimentari, uso prolungato di alcuni farmaci o anche da batteri H. pylori.

Il batterio, presente nel 70% della popolazione brasiliana, può essere rilevato attraverso un esame di endoscopia e il trattamento verrà medicato.

Tuttavia, in caso di stress o alimentazione indisciplinata, una dieta specifica per la gastrite può essere abbastanza efficace.
L'importanza di seguire un piano alimentare attento può impedire che l'infiammazione si sviluppi in un'ulcera o persino in un tumore allo stomaco.

Fondamentalmente, una dieta per chi soffre di gastrite dovrebbe essere costituita dall'80% di alimenti alcalini. I cibi acidi non sono completamente vietati, ma dovrebbero essere consumati sporadicamente.

Alimenti che alleviano la gastrite

tè

Il primo segreto alimentare per chi ha la gastrite è sempre quello di preferire cibi facilmente digeribili e cotti.

Ogni volta che puoi, sostituisci una verdura cruda con una che è andata al fuoco. Aggiungere anche la minor quantità di grasso, anche se è un tipo sano come l'olio d'oliva.

Tra gli alimenti che alleviano la gastrite ci sono banana, riso integrale, quinoa, carota, cetriolo, avocado, prezzemolo, piselli, cavoli e semi di zucca. Il limone, sorprendentemente, è un alimento alcalinizzante e aiuta ad alleviare i dolori di stomaco.

Il cavolo ha un'azione cicatrizzante e aiuta nel recupero delle pareti dello stomaco, combattendo le infiammazioni. Dare la preferenza ai succhi preparati nel frullatore con acqua di cocco.

Altre foglie scure offrono benefici simili, come spinaci, rucola e broccoli. Scommetti anche sul succo di aloe vera (aloe vera) disponibile nei negozi di alimenti naturali.

Tra i tè, puoi contare su quella di sacra espinheira, antinfiammatoria e cicatrizante. La tradizionale menta, camomilla o rosmarino, che leniscono lo stomaco e riducono anche la produzione di acido. Non zuccherina dolce.

La pappa reale è anche nella lista degli alimenti curativi, oltre ad essere antibatterica. Basta un cucchiaio di caffè nel digiuno. La curcuma è un ottimo antidoto alla gastrite.

Quando entra in contatto con la mucosa dello stomaco, la chia diventa una specie di gel che aiuta a proteggerlo dagli acidi. E poiché occupa spazio, aiuta a ridurre l'assunzione di altri alimenti - e meno cibo, meno acido produce lo stomaco, il che è grande.

Quando si presenta una crisi pi√Ļ fastidiosa, aumentare l'assunzione di acqua di cocco ed evitare cibi solidi. Dare spazio ai brodi e alle zuppe per i cibi rilasciati.

Gastrite: cibi da evitare

patata dell'hamburger del fast food

Se hai la gastrite, dovresti già essere stanco di sapere che si dovrebbero evitare cibi che aumentano l'acidità dello stomaco.

Ma è comunque sorprendente sapere che caramelle, cioccolatini, zucchero raffinato, caffè, tè nero, formaggi, burro, bevande alcoliche, biscotti, cibi fritti e farina di grano bianco sono in questa lista nera.

Cibi grassi e cibi fritti, ad esempio, richiedono un aumento della produzione di acidi dello stomaco, aggravando ulteriormente le infiammazioni nella mucosa degli organi digestivi.

La farina bianca e lo zucchero hanno la stessa azione dei grassi: quindi sostituisci le versioni piene e leggere di torte, pasta e altri alimenti di queste famiglie.

I derivati ‚Äč‚Äčdel latte e dei prodotti lattiero-caseari, oltre a contenere grassi, hanno calcio. Si alcalinizza lo stomaco, costringendolo a produrre pi√Ļ acidi.

E si chiama capsaicina, il composto che dà al peperoncino piccante speziato: è responsabile della sensazione di bruciore nello stomaco dopo averli consumati. Evita queste e altre spezie.

Condimenti come cipolla, aglio e talvolta pomodori possono avere lo stesso effetto. Aceto, sottaceti e peperoni dovrebbero essere tagliati.

E per molti la cattiva notizia è che il caffè, le bevande analcoliche e l'alcol sono vietati perché hanno un'azione irritante sullo stomaco. L'acqua frizzante dovrebbe essere sostituita da naturale.

Altri suggerimenti per il controllo della gastrite

mal di pancia

Le linee guida alimentari dovrebbero essere pensate in termini di nuove, piuttosto che temporanee abitudini alimentari: se si ri-si nutre di elementi non raccomandati, tutti i sintomi indesiderati ritorneranno.

Ogni volta che è necessario assumere un medicinale, consultare il medico se non lo danneggia.
Se la tua gastrite ha uno sfondo nervoso, il grande criminale è lo stress. Quindi allevia lo stress con l'esercizio, dal camminare alla pratica dello yoga e delle arti marziali. La meditazione può anche essere un grande alleato.

Mangiare in modo frazionato, in modo che lo stomaco sia costantemente occupato e gli acidi agiscano sul cibo ingerito anziché sulla mucosa.

Sostituire i succhi industrializzati con quelli naturali e i tè consentiti.

E, naturalmente, le sigarette peggiorano solo la gastrite: un'altra ragione per smettere di fumare!

Attenzione: se la gastrite √® troppo lunga, consultare un gastroenterologo e fare test pi√Ļ dettagliati.

Editoriale Video: Gastrite

ÔĽŅ
Menu