La Rivista "Idee Per La Tua Casa" Online Si Trovare Idee E Soluzioni Originali, Pianificazione E Progettazione Della Vostra Casa Interno Del Progetto

Un Boschetto A Forma Di Chitarra

Due cieli, Graciela contempla l'amore di Pedro Martín

Un boschetto a forma di chitarra: anni


Foto aerea della foresta

Quando sorvolano questi campi nelle Pampas argentine, i piloti osservano con curiosità i vicoli disegnati con eucalipti e cipressi, componendo l'enorme strumento a corda, così legato al folclore della regione.

Fu in questo modo che Pedro Martin Ureta esteriorizz√≤ il suo amore per la sua Graciela, che mor√¨ 34 anni fa. Il contadino, che oggi ha 70 anni, us√≤ 7000 piantine per rendere la foresta in suo onore, che a 25 anni non avrebbe resistito a un aneurisma cerebrale. Fu tutto ad un tratto, dice Ezechiele, il figlio pi√Ļ giovane, contando che la madre era incinta di quello che sarebbe stato il quinto figlio della coppia. Continua il rapporto dicendo che durante un volo, all'interno di un piccolo aereo, ha visto un campo con una rara forma a secchio e pensato di poter fare qualcosa del genere, costruendo una casa nel mezzo di un paesaggio creato sotto forma di una chitarra, uno strumento che amava. All'epoca, Pedro Mart√≠n era troppo impegnato, non ebbe il tempo di realizzare il sogno di sua moglie che aveva 17 anni quando si sposarono. Dopo una vita di boh√©mien e un lungo viaggio in Europa, era tornato a occupare la vita di campagna, una tradizione della sua famiglia che aveva radici antiche l√¨.

Un boschetto a forma di chitarra: della


Graciela Yraizoz

Il prete che ha celebrato la cerimonia non era molto convinto che lui, all'età di 28 anni, l'avrebbe amata "ogni giorno della sua vita". Si è ingannato. Vivevano un matrimonio fortunato, e quando era vedovo, fedele al ricordo della sua amata, adempì la sua volontà e piantò la fattoria di 130 bushel come aveva sognato, riservando dieci alcali per questo: la chitarra è lunga 2.500 metri e larga 400.

Un boschetto a forma di chitarra: della


Pedro Martín Ureta, nella fattoria

Disegn√≤ il profilo e la bocca della chitarra con cipressi e le corde erano composte da sei file di eucalipti argentati che si stagliavano nei toni bluastri del fogliame. Pedro Mart√≠n dice che √® stata un'impresa difficile a causa delle lepri e dei conigli selvatici che hanno distrutto le piantine, inoltre, i venti e la siccit√† non hanno aiutato molto e le opere dovevano essere rifatte ripetutamente. Nel frattempo stava allevando i suoi quattro figli, portando avanti delle routine come portarli a scuola nel suo camioncino, guidando per 15 km su strade sterrate che, fangose ‚Äč‚Äčnella stagione delle piogge, lo fecero stallo e dovettero ricorrere ai cavalli per far uscire il veicolo dal fango. Cose della vita rurale, sempre cos√¨ simili ovunque nel mondo.

Oggi i quattro figli, orgogliosi del loro padre, sono formati: il maggiore, Ignacio a 42 anni √® ingegnere, Soledad, insegnante di bambini speciali, Maria Julia, rappresentante farmaceutico ed Ezequiel, veterinario. Le hanno dato nove nipoti. Ureta ha incontrato, dopo vent'anni di lutto, Manuela, che ha avuto con lui una figlia, oggi con 11 anni. Ma non pensare di sposarti, lei √® elettrizzata dall'omaggio che ha fatto a Graciela. √ą un conservatore convinto che l'uomo incontri la sua essenza nel silenzio e che la vera ricchezza sia quella di possedere il suo tempo. Filosofo, parla di politica, dei suoi antenati baschi, di cavalli e fa una pausa commovente quando ricorda la sua prima moglie...

Il nome della fattoria? La chitarra, ovviamente! Si trova a 19 km a nord del generale Levalle, nella regione di Pampa a sud della provincia di Córdoba, in Argentina.

Autore: Raul C√Ęnovas

Editoriale Video: il volo ignazio solo cover 14 06 2019

ÔĽŅ
Menu