La Rivista "Idee Per La Tua Casa" Online Si Trovare Idee E Soluzioni Originali, Pianificazione E Progettazione Della Vostra Casa Interno Del Progetto

Piantare Erbe E Condimenti All'Interno Della Casa

Piantare erbe e condimenti all'interno della casa

Chi ha mai pensato di piantare le proprie erbe e spezie a casa? Bene, è più facile di quanto sembri. Ecco tutti i suggerimenti che ti servono per produrre queste piante speciali per il tuo consumo personale.

Erbe vicino a finestre di sole

piante aromatiche

All'interno, per produrre erbe aromatiche per spezie o tè, avrete bisogno di una finestra con orientamento nord o ovest quando il sole colpisce direttamente le piante.

Questi, come ho detto, provengono tutti da luoghi con il sole, quindi il desiderio di produrre condimento all'ombra è solo per uso culinario finché c'è fogliame, poiché la pianta svanirà.

Il numero di ore di sole varia a seconda della regione del paese, ma un minimo di tre ore è l'indispensabile.

Erbe e spezie: Bulbi speciali per vasi in posizioni senza sole

Se il tuo appartamento non ha la stessa quantità di luce solare che desideri, puoi utilizzare le lampade fluorescenti diurne (Luce del giorno) per aggiungere maggiore luminosità alle tue erbe.

Supporti con spaziatura di 40 a 50 cm sui vasi possono fornire un mini giardino al chiuso.

Diversi tipi di vasi per organizzare le tue erbe

vaso

Per la coltivazione di più di un tipo di pianta, ad eccezione del prezzemolo, il vaso deve avere un diametro di 50 cm e un diametro maggiore in modo che le piante non diventino strette quando crescono.

Bicchieri aromatici a forma di bacino sono grandi e si trovano in ceramica, più pesanti o in plastica marrone o verde, molto più leggeri.

Anche i bavaglini di plastica sono ottimi per coltivare le spezie, ma per i balconi possono danneggiare gli ornamenti, perché non sono belli e dovrebbero essere collocati in un angolo al sole, dove il tuo aspetto non nuoce al tutto.

Puoi nascondere la plastica di pentole e giardinieri inserendo casse per la spesa in legno o ceramica decorate in armonia con il resto dello spazio.

Passo dopo passo di piantare erbe e condimenti in un vaso

Quando acquisisci i sottaceti scegli quelli che stanno ancora crescendo, dureranno più a lungo. Inizia a coltivare con alcune erbe a tua scelta, che utilizzerai nelle tue ricette.
Fai attenzione a piantare solo negli stessi vasi erbe o spezie che convivono bene nello stesso spazio. Alcuni condimenti, come il prezzemolo, per esempio, dovrebbero essere piantati in un vaso da solo.

Qui scegliamo di realizzare una piantagione in vaso con 3 diverse qualità di basilico.

Per piantare erbe in piccoli vasi avrete bisogno di contenitori in ceramica o plastica, coperte geotessili, sabbia da costruzione, composti organici completi, formulazione di fertilizzanti NPK 10-10-10, erbe aromatiche acquistate in orticoltura, floricoltura o vivaio.

Un po 'di pace sarà anche utile, ma se non vuoi ottenere un vecchio cucchiaio funziona anche.

basilico

La preparazione della nave segue le indicazioni che abbiamo già dato tante volte: protezione del foro di drenaggio con coperta geotessile, su questo posto la sabbia bagnata.

La coperta e la sabbia bagnata favoriscono il drenaggio dell'acqua di irrigazione e presto completano il composto organico.

Quindi inserire il compost organico completo.

Ricorda di lasciare spazio all'altezza della pentola per piantare le zolle di piantine.

Rimuovere le piantine dal contenitore con cura

Stringa la plastica del contenitore dove trovi la piantina che vuoi trapiantare per rilasciare la massa.

Rimuovere attentamente la piantina dal vaso colturale in modo da non rompere i gambi, le foglie e non danneggiare le radici.

Accomodare la piantina sul substrato

Se mescoli diverse erbe nella stessa pentola, disponi le piante armoniosamente.

Disporre le piante che crescono meglio nel mezzo del vaso e riservare il bordo per coloro che hanno poca abitudine, come la maggiorana e che cadrà in sospensione.

Non seppellire troppo la piantina, mettere sotto il substrato se necessario e riempire i lati, lasciando 1 cm dal bordo della pentola per ricevere l'irrigazione.

Il rega

annaffiare le piante

Innaffia sempre dopo aver terminato la semina.

Non lasciare acqua nel piatto, questo ha la funzione di tagliare solo l'acqua per non sporcare i tuoi mobili o pavimenti.

Se il terreno dei tuoi condimenti è umido, non farlo

In estate l'irrigazione dovrebbe essere fatta più frequentemente, ma testare il substrato della nave con le dita,se è bagnato non fare la doccia.

Le piante aromatiche non sono piante di substrato umide.

Sorseggia le tue pentole con le erbe una volta al mese

Almeno una volta al mese, diluire un cucchiaio di formulazione di fertilizzante NPK 10-10-10 in due litri di acqua (usare una bottiglia in PET di soda).

Mettere in acqua, aggiungere il fertilizzante e agitare bene per la dissoluzione. Aggiungi più acqua per completare.

Mettere l'acqua così preparata sul substrato, circa 1 tazza della miscela piccola pentola, 2 o 3 a seconda delle dimensioni del contenitore. Evitare di bagnare le foglie delle erbe in modo che non mostrino segni di ustioni.

Le tue piante avranno quindi nutrienti per produrre più tempo. Taglia le infiorescenze non appena appaiono, avrà piante molto più lunghe.

Condimento ai fiori di basilico

Il basilico è una pianta di più di un uso. Oltre alle foglie utilizzate per la stagionatura, dopo la fioritura si verificherà la formazione di piccoli frutti.

Se hai una buona quantità di pianta, cerca di far diventare mature alcune orecchie. Tagliare vicino alle ultime foglie dei rami e posizionare su un giornale lasciando nell'ombra.

Aspetta un giorno o due per asciugare. Quindi strofinare tra le mani, sbriciolando anche i piccoli steli. Conservare in vetro chiuso. Utilizzare come condimento per salse.

Avrà l'odore e il sapore più freschi delle foglie con più intensità e un leggero tocco speziato.

Come raccogliere erbe e spezie

rosmarino

Quando raccogli le tue erbe, rimuovi le parti della pianta per il consumo, fai una rotazione tra i rami, rimuovendo i puntatori invece delle sole foglie.

Ciò causerà una maggiore emissione di gambi, rendendo la chioma più chiusa, a vantaggio anche dell'impianto. Non "spazzare" con la piantina, prendi solo ciò di cui hai bisogno.

Quando si rimuovono molti rami, non dimenticare di aggiungere più nutrienti in modo che possano avere elementi per produrre più fogliame.

Il miglior consiglio è di non rimuovere mai più di 1/3 della pianta, permettendogli di riprendersi prima di tagliare di nuovo.

E questo vale per qualsiasi situazione, nel giardino del cortile, sulla terrazza, sul balcone o in casa. E così puoi avere il tuo giardino di casa, indipendentemente dal piano, dalla località, dalla regione.

Aromatizzare e temperare le tue ricette o fare un po 'di tè per il comfort e l'intimità.

Editoriale Video: Proprietà della menta e i suoi utilizzi


Menu