La Rivista "Idee Per La Tua Casa" Online Si Trovare Idee E Soluzioni Originali, Pianificazione E Progettazione Della Vostra Casa Interno Del Progetto

La Giusta Guida A Terra Per Il Tuo Giardino

Il suolo è lo strato superficiale della crosta terrestre, il terreno su cui calpestiamo. Formata dall'azione congiunta di vari elementi come acqua, clima, organismi viventi, sollievo, tipi di roccia e tempo di azione di questi fattori, è in genere molto forte.
Per i biglietti verdi, i più usati sono il sabbioso, l'argilloso e il misto. Sono di grande importanza a causa della loro base nutritiva. Possiamo identificare le differenze del suolo attraverso tre elementi:

Rossastro e giallo - forte presenza di ossido di ferro.
Scuro - presenza di materiali organici.
Chiaro - assenza di materiali organici.

Caratterizzazione del suolo

Terreno sabbioso: come indica già il nome, ha una consistenza granulosa simile alla sabbia, composta da grani spessi, medi e fini, visibili agli occhi. È permeabile e conserva poca acqua e sostanze nutritive, leggera e generalmente si trova nel nord-est. Diventa difficile per la coltivazione, poco efficiente, ma d'altra parte, è facile da lavorare e si riscalda rapidamente. Ci sono piante che vivono bene con questi aspetti come le erbe: camomilla, origano, lavanda, timo, finocchio, coriandolo, tra gli altri.

Terreno argilloso: è sottile e impermeabile, contiene il 30% di argilla, formata da piccoli granelli di sabbia. Alcuni hanno il colore viola, un'argilla viscida, che si attacca facilmente quando è umido. Questo terreno è ricco di sostanze nutritive e fertile, ideale per l'agricoltura e le piante come rose, amarilli, zampe di elefante, zanzare, zinnie, cosmi e calendule. Si trova in gran parte del Brasile.

Terreno misto: questo possedeva varie particelle di dimensioni, essendo ricco di tutti i minerali, oltre a contenere per essere vivo. È un terreno permeabile, che trattiene l'acqua e ha una maggiore capacità di carico, presentando pochi grani in relazione agli altri. È il più adatto per piantare.

Cura del terreno

Il suolo è fondamentale per l'ecosistema terrestre, oltre ad essere il principale substrato utilizzato dalle piante per la loro crescita, ha una fondamentale azione di filtrazione e protezione nei problemi di qualità dell'acqua e dell'aria. La produttività di ciascun tipo dipende dalla cura della fertilità e dei nutrienti. Tieni sempre l'attenzione concentrata sui problemi di sostenibilità, sii consapevole dell'area che stai pianificando e mantieni lo spazio come il drenaggio e l'irrigazione.

La loro cura è essenziale per mantenere le piante sane, ricche di sostanze nutritive e piene di vita. Qui nel blog troverai consigli e passo dopo passo la coltivazione di diverse specie. Vale la pena dare un'occhiata!

Editoriale Video: Come realizzare un impianto di irrigazione automatico per il terrazzo


Menu