La Rivista "Idee Per La Tua Casa" Online Si Trovare Idee E Soluzioni Originali, Pianificazione E Progettazione Della Vostra Casa Interno Del Progetto

Saponi Artigianali - Consigli Di Base!

Saponi artigianali - Consigli di base!

Saponi per le mani...

A chi non piace odorare o avere una persona odorante dalla tua parte?

Produrre saponi artigianali è molto piacevole perché, tra le altre cose, è possibile vedere rapidamente il risultato.
Non richiede molto sforzo ed è una gioia avere a che fare con i più svariati design, colori e odori.

Per non parlare del fatto che può ancora trasformarsi in un business redditizio!

Tipi di saponi

Saponi fatti a mano solidi possono essere classificati in diversi modi come:

  • Opaco.
  • Trasparente.
  • Handcrafted.
  • Glicerina.
  • Industrial.
  • erbe medicinali.
  • Medicinali.
  • Modellato.
  • Premuto.
  • Decorativo.
  • Sintetici.
  • Naturale.

I saponi possono essere stampati o stampati:

La principale differenza tra il sapone stampato e il sapone pressato consiste nel fatto che uno viene fuso e posto ad asciugare in uno stampo per acquisire un certo formato mentre l'altro è messo a secco in una pressa e poi ottiene la sua forma come quelli che si trovano di solito nei mercati.

Saponi artigianali e pH

Normalmente i prodotti per l'igiene personale hanno un pH vicino a 7 (pH neutro), poiché sono a contatto con la pelle, il cui pH è approssimativamente neutro.

Nota: Lavorare con prodotti che vengono a contatto con la pelle richiede conoscenza e cautela.

Cosa dovresti notare prima di acquistare la base glicerina

Esistono alcune varietà di basi di glicerina sul mercato, molte delle quali sono migliorate in termini di qualità rispetto a un mercato dei consumi sempre più esigente, anche se si deve prestare molta attenzione quando si sceglie e si osserva di osservare:

cura

La pelle è un organo sensibile soprattutto con prodotti chimici.
Utilizzare le informazioni fornite qui a proprio rischio.

Se si sviluppano allergie o effetti collaterali, consultare un medico.
Non raccomandato per bambini o donne in gravidanza.

• Una buona base di glicerina è quella che non produce odori sgradevoli, molti che contengono grassi animali e altri ingredienti di scarsa qualità, tendono ad avere questo inconveniente.

• Un'altra cosa da osservare nelle basi trasparenti è se la base presenta scaglie o ciuffi che sono glassati o biancastri, queste basi tendono a non dare una buona trasparenza nel sapone, quindi scegliere quelle di colore uniforme.

• Dispensare anche quelli che sono bagnati e hanno anche macchie di umidità sull'etichetta che è normalmente carta, o, se noti che sono troppo umidi per il contatto, produrranno troppi sapone morbido.

Anche quelli con forte odore di alcool, se questo si verifica, si lamentano e chiedono lo scambio.
Col tempo conoscerete i marchi esistenti e le caratteristiche di ciascuno, fino a quando non ne potrete scegliere uno dei vostri.

saponi di glicerina fatti a mano

Misure ed equivalenze

  • 1 cucchiaio = 15 ml
  • 1 cucchiaino = 5 ml
  • 1/2 cucchiaino = 2,5 ml
  • 1/4 cucchiaino da caffè = 1,25 ml
  • 3 cucchiaini = 1 cucchiaio
  • 88 gocce = 1 cucchiaino (varia in base alla sostanza)

Suggerimenti per la produzione di sapone

1- Prova a combinare il coloranti con le essenze, perché è più facile da identificare.

Ad esempio:

blu: Jaborandi o alghe

rosso: Rose o Ylang-Ylang

giallo: Camomilla o frutto della passione

arancione: Orange o Peach Blossom

verde: Green Apple o Citrus Herb

Rosa: Baby o Mamy

lilac: gelsomino

Saponi per le mani colorati

2- Non mettere i saponi asciutti in frigorifero o nel vento, poiché la base traspirerà.

3- Evitare di far cadere la crema che si è formata nella fusione, tenendo con un cucchiaio. Quindi il sapone sarà più liscio.

4. Quando si formano i saponi, cospargere un po 'di alcool di cereali per rimuovere la schiuma che si è formata ed evitare le bolle.
Se la schiuma non esce, rimuovere con l'aiuto di un coltello.
Il film che si forma, non è necessario portarlo via, perché presto ne verrà formato un altro.

5- La schiuma o lo strato biancastro che si forma non devono essere riutilizzati.
Ma le bave o i saponi che non sono stati di tuo gradimento, possono essere gestiti di nuovo.

6- Non utilizzare materiali in alluminio o Teflon, poiché può ossidarsi e cambiare il colore dei saponi, oltre a provocare allergie.

7- Non avere fretta di svelare i saponi.
Se non sono rigidi, il tuo lavoro può essere compromesso.
Ma se qualcosa va storto, non arrabbiarti e ricomincia da capo riutilizzando il pezzo compromesso.

8- Usa la tua creatività quando scegli le forme.
Anche il fondo di una bottiglia di soda usa e getta darà un bel sapone massaggiante.
Guardare nel mezzo di giocattoli per bambini o nei negozi culinari che troveranno sicuramente molte idee diverse.

9- Puoi usare le forme di acetato (quelle usate per il cioccolato) che sono molto più economiche di quelle in silicone.
Tuttavia, hanno un tempo di utilizzo ridotto (al massimo 8 volte) e quelli in silicone sono di uso indeterminato e molto più facili da sformare.

Se si utilizzano semi di lino grezzi e mandorle dolci nel sapone

Prima devi disidratarli.

Fai come segue:

Accendi il forno a fuoco alto e lascialo scaldare per 10 minuti.

Distribuire i semi e le mandorle in una teglia da forno, posizionare la teglia nel forno e spegnere, lasciare fino a quando il forno si raffredda completamente.

Una volta terminato, posizionateli nel frullatore e procedete finché non sono nella granulazione desiderata, conservateli in barattoli ermetici e conservateli in un luogo fresco.

Saponi artigianali alla lavanda

Editoriale Video: SAPONE 100% OLIO DI OLIVA FATTO IN CASA metodo tutto a freddo - Homemade olive oil soap