La Rivista "Idee Per La Tua Casa" Online Si Trovare Idee E Soluzioni Originali, Pianificazione E Progettazione Della Vostra Casa Interno Del Progetto

2019 Heroes

Voglio venerare gli eroi senza nome

Sì, quelli che quest'anno non hanno fatto notizia e non hanno nemmeno ricevuto un timido applauso per i loro risultati. So che il mondo intero era troppo impegnato a godersi gli uomini straordinari, gli scopritori, i protagonisti celebrati dai trionfi e dalle conquiste. Ma questa volta preferirei parlare di giardinieri che non hanno fatto o fatto storia. I media hanno ampiamente messo in luce nomi come Barack Obama, Mark Zuckerberg, Madonna e Joaquim Barbosa, ma non aveva lo spazio per parlare degli anonimi che in qualche modo hanno lasciato questo mondo un po 'meno triste, dando speranza ai pochi che hanno prestato attenzione alle loro azioni. So che le cifre che ho citato influenzano la vita quotidiana delle persone che meritano la nostra attenzione, ma penso anche che la stampa, nel caso di giornali, riviste, radio e televisione, per qualsiasi ragione che sfugge a questa cronaca, cessa di ricordare chi influenza in silenzio e senza vantarsi delle nostre vite.

2019 Heroes: heroes

Tra questi ultimi voglio evidenziare qualcuno in particolare. Il suo nome è Ivanildo e lui è un giardiniere, un umile giardiniere che si prende cura delle piante degli altri. Ivanildo non ha spazio per coltivare altro che una vinaigrette improvvisata in lattine dove ruta, basilico e coriandolo crescono nella finestra della sua cucina semplice e minuscola. È il protagonista di ciò che possiamo chiamare buone azioni e per me, una creatura che fa parte di questa squadra che l'umanità classifica come "brava gente".

2019 Heroes: anno

Ma andiamo ai fatti. Il giardiniere, abituato a svolgere il suo compito in quartieri più ricchi, notava sempre che le strade erano ben boscose e il caldo era meno doloroso di quello in cui i marciapiedi non erano protetti dal sole e dai venti. Così erano nel quartiere in cui viveva, nella sua strada e nei vicini non c'era nemmeno un albero per fornire ombra. Fu lì che ebbe l'idea di raccogliere semi nei giardini di cui si prendeva cura. In loro aveva tutto: sipipirunas, sardine, sardine, ipês, quaresmeiras e molti altri. Chiese il permesso ai proprietari delle case in cui erano cresciuti, e quando fu esaudito cominciò a passare i pomeriggi a seminare questi alberi in uno spazio improvvisato sulla lastra di casa sua. Fece un'aiuola e la proteggeva dal sole con ramoscelli secchi. Grazie alla continua attenzione, le piantine hanno cominciato ad emergere in pochi mesi, già dieci centimetri le hanno trapiantate nei sacchetti di plastica per svilupparsi meglio. Quest'anno tutte queste operazioni sono avvenute nel 2011 - le piante erano di buone dimensioni per essere piante nei luoghi definitivi e Ivanildo ha lanciato una campagna per i vicini per accettare gli alberi sui marciapiedi e collaborare con l'irrigazione e la manutenzione di questi ultimi. Ha anche avuto la collaborazione di tutti nel progetto di impianto per due fine settimana.

Il successo è stato totale, nessuno, nessuno ha mai rifiutato il dono dell'eroe-giardiniere e grazie a lui avrà un felice anno nuovo e molti altri felici, con l'ombra che godranno, grazie al pionierismo di questo paladino che non farà mai notizia.

Autore: Raul Cânovas

Editoriale Video: Real Life Heroes #48 2019 Good People Still Exist Compilation


Menu