La Rivista "Idee Per La Tua Casa" Online Si Trovare Idee E Soluzioni Originali, Pianificazione E Progettazione Della Vostra Casa Interno Del Progetto

Come Salvare Le Forbici

Come salvare le forbici

Le forbici sono un artefatto che non si confronta con nessun altro tipo di lama - e praticamente chiunque ne ha bisogno. Ecco come tenerli aggiornati.

Le forbici poco curate finiscono per sporcarsi, con giunture rigide, scricchiolii, ruggine. Un taglio nelle mani con loro può essere un problema.

Per non parlare del fatto che le prestazioni delle lame sono molto compromesse, macchiando il materiale con lo sporco, eseguendo un taglio alla cieca o addirittura senza taglio.

Ecco i migliori consigli per scegliere e conservare le forbici.

Regole generali per la conservazione delle forbici

La regola principale per tenere bene le forbici è prenotarne una per ogni funzione.

Stabilisci le forbici esclusivamente per il taglio della carta, un altro per il taglio della plastica, un altro per il solo tessuto, un altro per tagliare barbe e capelli, un altro per tagliare il cibo... non usarne mai uno dedicato al materiale da taglio.

carta forbici

Un modo sicuro per mantenere le forbici completamente è con a tritacarne professionale. È veloce, fatto su ordinazione ed economico. La maggior parte di loro completa il servizio passando olio nel giunto a forbice.
Se non ci sono grinder nelle vicinanze, informati se fanno il servizio in edicola o anche su portachiavi. Una buona periodicità per farlo è annuale. Se le tue forbici sono ampiamente utilizzate, fallo ogni quattro mesi.

Non tentare mai di affilare le forbici tagliando la carta vetrata o levigando le lame. Dispensare anche la bocca della bottiglia come una smerigliatrice.

Non strofinare le forbici con alcool. Se le forbici hanno bisogno di un bagno ed è in acciaio inossidabile, è sufficiente usare acqua tiepida e sapone neutro, quindi asciugare bene.

Tieni le forbici in un posto sicuro lontano da animali e bambini. Dovrebbe anche essere un luogo asciutto. Avvolgerlo in un panno morbido, preferibilmente.

Come mantenere le tue forbici

Dopo la molatura, asciugare le forbici con un panno morbido e asciutto per rimuovere eventuali residui. Prestare particolare attenzione al perno, quella giuntura in cui una lama incontra l'altra, unita da un bullone o un rivetto.

forbici smontate

Apri e chiudi le forbici per assicurarti che tutto lo sporco sia sparito. Resti di filato, carta e cibo possono rovinare le prestazioni dell'oggetto.

Quindi, con un cacciavite, effettuare le regolazioni sulla vite delle forbici. Se le forbici si piegano o si sollevano al momento del movimento, allentare la vite fino in fondo e pulire accuratamente le lame. Ci possono essere particelle fini o persino ruggine.

Con la vite di fermo, utilizzare olio per macchina da cucire per lubrificare il perno a forbice. Aprilo e chiudilo alcune volte per far penetrare l'olio nell'intera struttura. Le forbici dovrebbero avere un movimento facile ma fermo.

Rimuovere bene l'eccesso di olio, in modo da non macchiare tessuti o carta o lasciare un po 'di cibo.

Se le forbici vengono utilizzate troppo frequentemente, eseguire la manutenzione su base settimanale.

Come scegliere le migliori forbici

Dai sempre la preferenza alle forbici in acciaio inossidabile. Sono più resistenti e impiegano più tempo a perdere il filo.

Inoltre, usa le forbici con un bullone piuttosto che comodamente. Come abbiamo visto, le viti possono essere regolate se le lame iniziano a allentarsi.

Le forbici per bambini possono essere molto difettose, con troppe lame e lame molto sciolte. Aumenta sempre la tua attenzione al momento dell'acquisto. E preferisci sempre quelli con la punta arrotondata per evitare incidenti.

Le cesoie con finitura satinata sulle lame non tagliano meglio di quelle senza questa caratteristica. È puramente estetico.

Editoriale Video: 22 TRUCCHI GENIALI PER SALVARE I TUOI VESTITI


Menu