La Rivista "Idee Per La Tua Casa" Online Si Trovare Idee E Soluzioni Originali, Pianificazione E Progettazione Della Vostra Casa Interno Del Progetto

Quanto Tempo Ci Sono Frutta, Verdura E Verdura Nel Frigorifero

Quanto tempo ci sono frutta, verdura e verdura nel frigorifero

La conservazione di frutta e verdura in frigorifero è un po 'più complessa di quella di carni e altre proteine. Oltre ad alcuni elementi vegetali che sono più sensibili al freddo, vi è il fattore di compatibilità tra di loro, che può accorciare la durata di alcuni. Capire meglio perché questo accada e prolungare la permanenza di frutta e verdura nel frigorifero.

Abbiamo già imparato per quanto tempo la carne, le uova e altre proteine ​​possono essere nel frigorifero. Ora è il turno delle verdure! Hanno una durata media, ma questo può essere ottimizzato con alcune conoscenze extra.

Tempo medio di frutta, verdura e verdure nel frigorifero

La mela è il campione della durata nel frigorifero: fino a quattro settimane. Se vuoi farlo maturare più velocemente, lascialo fuori per qualche giorno.

Seguono lampone, fragola, guava, mango e fico, due settimane di lunghezza. Agrumi come mandarino, acerola, arancia, limone e ananas, una settimana.
Melone, papaia, uva, avocado, prugna fresca e pesca durano cinque giorni.

frigorifero vegetale

Nel giardino, la rapa, il ravanello, la carota e la barbabietola rimangono per un massimo di due settimane in frigorifero. Zucca, cavolfiore, sedano, pomodoro e melanzana sembrano buoni fino alla metà di quel tempo.

Per cinque giorni il cavolo, gli asparagi, le zucchine, la cipolla verde, i broccoli, i fagioli freschi e i piselli, i baccelli e l'okra restano in frigorifero per un massimo di cinque giorni. Lo stesso periodo vale per tutte le foglie, come lattuga, rucola, spinaci e altre.

I ripiani più alti, meno freschi, dovrebbero ospitare le foglie verdi.

Frutta e verdura nel frigorifero: etilene e compatibilità alimentare

Affinché i tuoi frutti, verdure e verdure rimangano il più a lungo possibile nel frigorifero, è fondamentale conoscere la compatibilità tra loro. Questo perché alcune verdure rilasciano il gas etilene, che causa la maturazione precoce di coloro che sono sensibili ad esso.

Ovviamente puoi usarlo a tuo vantaggio - quando vuoi accelerare la maturazione di un particolare vegetale. Basta conservare i due insieme in un sacchetto di plastica sigillato o in una pentola sigillata.

Inoltre, se questo non è il tuo desiderio, è importante conservare gli articoli incompatibili memorizzati separatamente nel frigorifero.

Gli alimenti che liberano l'etilene causano la maturazione precoce

Tra gli alimenti che rilasciano etilene, mela, albicocca, fichi e melone devono essere conservati in frigorifero.

L'avocado, la banana, la nettarina, la pera, la prugna, la pesca e il pomodoro possono facoltativamente essere lasciati all'esterno a temperatura ambiente. Ciò impedirà loro di innescare la maturazione precoce degli alimenti sensibili all'etilene.

Alimenti sensibili all'etilene

Altri alimenti dovrebbero stare lontani dai releasers dell'etilene, a meno che non si voglia accelerare la loro maturazione.

Sono broccoli, cavoli, carote, cavoletti di Bruxelles, cetriolo, cavolfiore, prezzemolo, piselli, melanzane, foglie verdi, peperoni, patate, anguria e zucca.

Frutta e verdura da non conservare nel frigorifero

pomodori

I pomodori rilasciano etilene e possono essere tenuti fuori dal frigorifero

A differenza delle carni e dei sottoprodotti di origine animale, non tutti i frutti, le verdure e le verdure devono essere conservati in frigorifero.

Per alcuni, questo è controindicato perché sono più sensibili al freddo.

La conseguenza è che perdono umidità e gusto.

Mentre in guscio, banana, ananas e avocado dovrebbero rimanere fuori dal frigorifero. Cetriolo, pomodoro e melanzana hanno anche un aspetto migliore a temperatura ambiente.

D'altra parte, ce ne sono alcuni verdure che possono essere congelate.

Editoriale Video: Come Mantenere Frutta e Verdura Fresca più a Lungo


Menu