La Rivista "Idee Per La Tua Casa" Online Si Trovare Idee E Soluzioni Originali, Pianificazione E Progettazione Della Vostra Casa Interno Del Progetto

Come Costruire Un Giardino Sostenibile - Parte Ii

Come costruire un giardino sostenibile - Parte II: come


7. Usa le piante per generare energia attraverso le loro attività biologiche, senza mai causare spese inutili.
Il design non dovrebbe essere un deterrente per il fatto che anche le piante che abbiamo assemblato giocano un ruolo regolatore nella disparità del clima urbano. La radiazione solare, la convezione termica e l'evaporazione possono essere controllate in modo efficiente da progetti paesaggistici.
8. Esplora gli spazi esterni in modi che rispecchino meglio la nostra capacità interiore.
L'attributo di studiare il nostro mondo interiore ci aiuta a conoscerci meglio, così possiamo costruire un ambiente che abbia un senso. Conoscere te stesso aiuta intimamente a scegliere cosa ci farà veramente bene. L'ambiente della nostra esistenza, lo scopo in cui operiamo, deve essere in sintonia con la nostra coscienza.
9. Bilancia il prato con il prato.
Considerando che un prato consuma, in media e in base al clima, 6 litri di acqua al giorno per metro quadrato, è indicato l'uso di piante erbacee (foraggi) che hanno la capacità di catturare l'acqua dagli strati superficiali e trattenerla più a lungo. L'uso dell'erba in luoghi ombreggiati è inadeguato.

10. Per esprimere il lusso del paesaggio attraverso il buon gusto e il buon censimento e non l'opulenza esposta inutilmente.
La natura non è legata alle etichette dei designer. Il vero lusso è la manifestazione del perfezionamento del nostro modo di contemplare, unendo il piacere alla tranquillità necessaria per una vita felice e piacevole. Credi che il miglior giardino sia quello che ci porta a uno stato di tranquillità e fiducia in se stessi, che ci permette di scegliere ciò che è bene per noi, senza preoccuparci troppo delle opinioni degli altri.
11. Posiziona gli elementi del paesaggio nei posti corretti.
C'è sempre un ordine, anche se impercettibile, nel panorama ben strutturato. Esiste un livello gerarchico elevato tra le verdure, che deve essere rispettato. C'è una genealogia e una gerarchia che raggruppa le famiglie costituite da specie, presentando significative somiglianze tra loro. La bellezza deve anche essere considerata e compresa come un elemento importante, evidenziato in ogni momento nel processo evolutivo dell'uomo. Il bel giardino è costituito da forme proporzionali, che si relazionano in questo modo a un equilibrio come elemento di composizione del paesaggio.
12. Usa il concetto di xerojardinagem che salva l'acqua, risparmiando acqua.
Il regime delle piogge, l'umidità relativa e la disponibilità di acqua determineranno la scelta delle specie da utilizzare. Nella caatinga del Pernambuco, che ha un clima tropicale semi-arido, con periodi di siccità di 8 mesi o più, è assurdo coltivare piante con un clima equatoriale umido, come nell'Amazzonia occidentale, dove piove più di 2.500 mm all'anno. L'equilibrio tra buon drenaggio e suolo con ritenzione idrica adeguata alle esigenze del giardino favorisce il successo dell'insieme floristico e riduce i costi di irrigazione e gestione.

Come costruire un giardino sostenibile - Parte II: costruire


13. Uso migliore delle specie, in particolare delle famiglie composte che formano naturalmente barriere contro parassiti e malattie
Le cosiddette piante difensive (poejo, camomilla, tagetes tra gli altri)
frustrare l'attacco di parassiti e malattie. Gli oli essenziali guidano naturalmente insetti e funghi senza contaminare l'ambiente. Una toppa di aglio (Tulbaghia violacea), ad esempio, tiene lontani i serpenti.
14. Organizzare spazi esterni, rendendoli invitanti
Uno spazio esterno deve essere osservato come un'opportunità per trasformarlo nell'estensione della casa stessa. Organizzalo, creando un angolo nascosto e romantico, prenota un'area attraente per socializzare gruppi più grandi e, se c'è ancora ampiezza, accomodati in ambienti che ti seducono per farci sentire bene là fuori come nella stanza tradizionale e consueta della casa.
15. Includere, nel progetto, specchi d'acqua, per la funzione che svolgono, consentendo habitat per rane, rane, lebysts e piabas, che controllano le larve e gli insetti.
Sempre situati in pianura, per ottenere un aspetto naturale, stagni e specchi d'acqua sono facili da mantenere quando ben progettati e costruiti. La presenza di una fauna acquatica richiede l'esistenza di una flora brejosa, composta da piante che esercitano un'importante funzione biologica nell'acqua, purificandola ed eliminando sostanze tossiche, formate da gocce di polvere. La flora e la fauna vivono in simbiosi. Il primo produce azoto purificando l'ambiente. Pesce e altri anfibi forniscono fertilizzanti attraverso le loro feci.
16. C'è solo un percorso che ci conduce verso un'esistenza sana, ed è boscoso.

Come costruire un giardino sostenibile - Parte II: parte


Sembra solo un linguaggio scorretto in poesia. Tuttavia, non è una licenza poetica. Un singolo albero è in grado di fornire tre adulti e un bambino con aria fresca, sequestrando carbonio, riducendo l'inquinamento dei gas emessi dai veicoli e intrappolando particelle di fuliggine. Questo itinerario, che cito, immaginando che si tratti di un grande viale con traffico veicolare permanente, se piantato, fisserebbe ogni chilometro 25 tonnellate di polvere e libererebbe da 2 a 5 tonnellate di ossigeno all'anno.
17. Abuso di alberi nativi nella regione.
A proposito, non sarebbe un uso smodato, qualcosa di sbagliato, piantare quasi esclusivamente le specie che abitano spontaneamente una regione. Vantaggiosamente, gli autoctoni non hanno bisogno di fertilizzanti speciali, sono raramente in balia dei parassiti e le formiche li rispettano. Integrati con il nostro clima e terreno, fioriscono senza alcuna gestione, chiedendo solo un po 'di allenamento di potatura. Ecco un avvertimento importante: l'albero nativo nativo non è solo brasiliano, ma è uno che, facente parte di una determinata formazione forestale, si sviluppa facilmente in quel territorio. Non è logico immaginare che un'essenza legnosa della foresta amazzonica possa crescere allo stesso modo nei campi del Rio Grande do Sul.

Continua domani
Autore: Raul Cânovas

Editoriale Video: Ampolle di Sub-irrigazione - "Di Sana Pianta - Idee per un giardinaggio sostenibile"


Menu