La Rivista "Idee Per La Tua Casa" Online Si Trovare Idee E Soluzioni Originali, Pianificazione E Progettazione Della Vostra Casa Interno Del Progetto

Come Prendersi Cura Delle Rose: Consigli, Informazioni E Foto!

Non c'è pianta più cara al paesaggio delle rose. I motivi sono i più diversi, dal suo simbolismo al romanticismo alla diversità dei toni. È una pianta facile da trovare e imparare a prendersi cura delle rose è anche facile. Dai un'occhiata!

argomenti

  • 1 tipi di rose
  • 2 Come prendersi cura delle rose: i migliori consigli
    • 2.1 Come innaffiare?
    • 2.2 Qual è lo spazio ideale?
    • 2.3 Fecondazione
    • 2.4 Ambiente, clima e illuminazione
    • 2.5 Potatura
  • 3 Come piantare le rose a casa: passo dopo passo

Come prendersi cura di Rose in giardino

Tipi di rose

Non si conosce la data precisa dell'aspetto delle rose, ma sicuramente è un lungo periodo che abbellisce i cortili. Ci sono rapporti di cinesi che coltivano la pianta dal 2,650 aC! Si ritiene che i Persiani fossero responsabili di portare piantine a Roma e che il fiore avesse contagiato il mondo.

Finora i biologi hanno separato le rose in cinque grandi gruppi:

  • bravas;
  • arbusto;
  • viti;
  • De Canteiro;
  • Ruvida.

I Bravas sono i pionieri, trovati da millenni in climi sia miti che freddi. Fioriscono solo una volta all'anno e con frutta in autunno. Gli arbusti, tuttavia, sono i più alti, sicuramente alti due metri nella loro piena maturità. Il suo sviluppo è sempre in isolamento nei giardini.

Le viti possono essere divise in due gruppi: scalatore e rambler. Il tipo di scalatore di solito cresce con rami dritti ed è facilmente identificabile per questo, oltre ad avere fiori in mazzi. Lo scalatore ha fiori e fiori più piccoli solo una volta all'anno.

Le rose delle aiuole sono le più popolari in Brasile. Hanno petali semplici, pieghevoli, pieni di spine. Hanno diversi sottotipi come il tè, gli ibridi, la rosa del deserto, tra gli altri. Quelli ruvidi sono meno conosciuti in Brasile perché si sviluppano maggiormente nel clima temperato.

come piantare le rose in giardino passo dopo passo

Come prendersi cura delle rose: i migliori consigli

Imparare a prendersi cura delle rose è più semplice di quanto si possa pensare. A differenza di altri fiori come orchidee e gigli, hanno bisogno di poca attenzione se il tempo è appropriato e piantati correttamente. Sono piante a crescita rapida con una preferenza per essere portati in piantine.

Come innaffiare?

Uno dei vantaggi della cura delle rose è che la pianta ha bisogno di poca acqua. Subito dopo averlo piantato dovrebbe essere innaffiato ogni giorno quando il sole è molto forte. Quando inizia a fiorire, mantieni l'irrigazione solo nei giorni più caldi.

Nelle città con tempo piovoso non è necessario innaffiare in inverno. La pioggia può fare il lavoro perfettamente.

L'acqua dovrebbe essere sempre a temperatura ambiente e mai fredda o ghiacciata.

come fare la doccia alle rose del giardino

Durante i primi mesi dopo la semina le rose dovrebbero essere annaffiate ogni giorno.

Qual è lo spazio ideale?

Lo spazio ideale dipende dal tipo di rosa da coltivare. Le viti e gli arbusti hanno bisogno di spazio per svilupparsi verso l'alto.

Questa non è una pianta radicata e quindi può rimanere in uno spazio di 40 centimetri di larghezza o anche in vasi. Basta fare attenzione ai vasi un po 'più profondi e solidi come le caqueiras di gesso o cemento per lo sviluppo della pianta.

fecondazione

Aumentare il terreno con fertilizzante nella piantagione di rose è considerato importante perché la pianta si sviluppi bene e pienamente. Il consiglio è di eseguire da due a tre concimi all'anno per prendersi cura della terra.

come prendersi cura delle rose nella piantatura

Ambiente, clima e illuminazione

È sempre interessante lasciare la pianta a contatto con la luce del sole. La rosa si adatta a diversi tipi di clima (anche negli inverni più intensi), ma più luce solare ha la meglio per il suo sviluppo.

Negli appartamenti dare la preferenza alla coltivazione in aree aperte dove la nave ha il contatto con il sole almeno due ore al giorno.

potatura

I cespugli di rose richiedono solo una potatura all'anno. Anche se sono cresciuti molto possono lasciarlo sviluppare senza problemi. I mesi migliori per la potatura sono luglio e agosto.

Ci sono altre cure necessarie? A seconda del terreno, no. Se ci sono altre piante potrebbe essere necessario effettuare ricerche sugli insetticidi, ma dipende molto dal tipo di terreno e dalle cure specifiche necessarie per ogni tipo di parassita.

Come piantare rose a casa: passo dopo passo

Il primo passo per imparare a piantare una rosa è scegliere uno spazio giardino relativamente profondo. Senza una corretta piantagione è inutile sapere come prendersi cura delle rose perché non fioriranno.

Circa 15 giorni prima (non meno di quello) si dovrebbe scavare la vela di almeno 30 centimetri di profondità e molto ampia. Sullo sfondo gettare alcuni calcari dolomitici, acquistati dai negozi di giardinaggio.

Anche la terra dove sarà fatta la semina deve essere preparata. Basta mescolare 10 litri di letame con 10 litri di letame.

ponendo il substrato in piantine di rose

La miscelazione di substrati naturali sul terreno aumenta le possibilità di piantare le rose.

La preparazione del terreno è fondamentale e per questo abbiamo una ricetta da applicare dopo i 15 giorni. Dovrebbe essere miscelato in terreno vegetale:

  • due cucchiai di farina d'ossa;
  • due cucchiai di composto organico;
  • un cucchiaio da 10-10-10 NPK.

Mescolare bene nel terreno vegetale e applicare al tuo pozzo già scavato. Adesso metti la piantina e coprila con la terra. Il metodo è molto simile a quelli che sanno già come prendersi cura delle azalee.

Quando acquisti una piantina devi sapere che tipo di pianta stai portando a casa per conoscere il corretto passo dopo passo come prendersi cura delle rose e anche dove scavare la buca. Le viti, ad esempio, devono essere vicine ai muri. Chiedere al venditore che tipo o leggere su ciascuno di essi prima di effettuare l'acquisto.

Editoriale Video: I consigli di un esperto su come combattere le malattie delle rose


Menu