La Rivista "Idee Per La Tua Casa" Online Si Trovare Idee E Soluzioni Originali, Pianificazione E Progettazione Della Vostra Casa Interno Del Progetto

Come Scegliere Il Fornitore Per Il Tuo Sito

Come scegliere il fornitore per il tuo sito

Quindi hai deciso di creare il tuo sito web aziendale e mostrare al mondo il tuo prodotto, entrare in contatto con il consumatore, presentare le tue proposte ai potenziali clienti.

Il più difficile che tu abbia mai fatto: intraprendere. Ora devi connetterti con il mondo.

Nell'articolo "Passi fondamentali per creare il sito della tua azienda" abbiamo parlato dell'importanza di stabilire i tuoi obiettivi online e di dare consigli sulle piattaforme gratuite per costruire il tuo sito.

Ma c'è un dettaglio cruciale per il successo delle attività del tuo sito: la scelta del provider internet e il tipo di server che è giusto per la natura del funzionamento della tua pagina.

Come funziona il provider di Internet

Il fornitore di accesso a Internet è proprio la società che fornisce la connessione necessaria per consentire agli utenti di accedere al sito.

Il suo elemento chiave è il server: un dispositivo in cui sono archiviati i dati del sito.

Il server è come una biblioteca: se ogni sito fosse un libro, questo libro avrebbe bisogno di essere archiviato in una biblioteca. Non rimangono sempre nello stesso paese dell'azienda o del proprietario del sito.

Fondamentalmente ci sono due tipi di server: il server condiviso e il server dedicato.

Server condivisi

I server condivisi mantengono i dati del tuo sito nel cloud.

Ciò significa che i dati si trovano su un server fisico, che è condiviso con altri utenti. Più siti possono essere ospitati sullo stesso server.

server internet

Questi siti generalmente contengono pagine più leggere, che richiedono un flusso di dati inferiore: blog, ambienti di studio e testi, o forum specifici, con pochi utenti e un numero limitato di accessi concorrenti.

Le aziende che necessitano di una pagina che mostra un elenco o foto dei loro prodotti, indirizzo, cronologia, elenco dei dipendenti, informazioni di contatto e altre funzioni più semplici possono utilizzare questo tipo di server.

I server condivisi tendono ad essere più facili da utilizzare e sono notevolmente più economici rispetto ai server dedicati: i costi sono diluiti tra i vari utenti, sia in termini di costi di gestione che di manutenzione.

I server condivisi, tuttavia, hanno meno funzionalità e molti programmi sono limitati al proprietario del servizio di hosting.

Poiché questi server ospitano più di un sito Web e devono essere in grado di accedere a più utenti, a volte l'accesso potrebbe rallentare per l'utente e infine causare un arresto anomalo.

Inoltre, in caso di errori, la riparazione può richiedere un po 'di tempo, perché i programmatori potrebbero dover dedicarsi a più di un progetto contemporaneamente.

Internet

Ogni progetto di un sito web è contratto all'interno di un pacchetto di dati e funzionalità.

Ciò significa che anche se gli altri siti che condividono il server con il tuo sito non stanno ricevendo l'accesso, il flusso di dati degli utenti sarà controllato dal pacchetto.

Questo perché ogni sito ha la sua quota consentita, garantita nel contratto. Se il proprietario di un sito ritiene di aver bisogno di più spazio, può modificare il tipo di server o pagare per un pacchetto di accesso più ampio.

Le possibilità di investire poco e monetizzare attraverso il servizio di leasing spaziale per banner pubblicitari rendono la scelta di hosting su questi server un modo interessante per condividere informazioni e spesso aumentare il reddito.

Le soluzioni di sicurezza dei dati sul server condiviso sono responsabilità della società che fornisce solo il servizio di hosting.

In questo caso, è bene che l'appaltatore faccia molta ricerca, per verificare quali aziende sono più sicure, meglio riconosciute e consigliate dai clienti.

Server dedicati

Il server dedicato è uno in cui il sito è memorizzato da solo su una singola macchina. Lo spazio non è condiviso con altri siti.

Sono adatti a siti che richiedono grandi capacità di archiviazione, velocità di elaborazione e intenso flusso di dati, come servizi di posta elettronica, social network e siti Web di grandi società di comunicazione e transazioni finanziarie.

server internet

Se la tua azienda intende offrire servizi di vendita online o via email, dove è necessario salvare i dati personali dei tuoi clienti, questo è il tipo di server più appropriato.

Il server dedicato ha bisogno di spendere su macchine di grandi dimensioni, con elevata capacità di elaborazione e archiviazione dei dati. Hai bisogno di specialisti per la manutenzione dello spazio.

Questi server sono gestiti in grandi quadri elettrici, con monitoraggio delle oscillazioni di potenza, temperatura e accesso, il tutto per mantenere costante la connessione.

Pertanto, il servizio di memorizzazione dei dati su un server dedicato è più costoso.

Le grandi aziende, che necessitano di siti archiviati su questi server, di solito hanno un settore IT con agenti in grado di programmare pagine. Pertanto, potrebbero avere errori corretti con maggiore velocità e la sicurezza può essere maggiore.

Il server dedicato è quello che offre la massima sicurezza perché il sito non condivide la memoria con altri utenti, il che riduce il numero di errori di programmazione e violazioni per gli attacchi.

Suggerimenti per la scelta di un provider di accesso a Internet

  • Nota i servizi aggiuntivi offerti. Supporto online, supporto telefonico, servizi 24 ore su 24, tutto può essere parte del pacchetto. Valutare il rapporto costi / benefici, a volte il prezzo può essere costoso.
  • Nota se la società offre una maggiore capacità di archiviazione dei dati a un costo ridotto se desideri espandersi.
  • Partecipa ai forum di discussione. Cerca persone più esperte che già conoscono i servizi di hosting. Ci sono quasi tutti i forum su internet.
  • Prova la compagnia Cerca i server che offrono un tempo di test.
  • Nota se il server fallisce, se fallisce. Tutto dovrebbe funzionare senza intoppi.
  • Prova a chiamare il supporto in momenti diversi per vedere se rispondono prontamente: le buone aziende apprezzano la cura, la trasparenza.

Cerca bene prima di scegliere il server per il tuo sito. È fondamentale per i navigatori del web avere una buona esperienza durante la navigazione del tuo sito.

Editoriale Video: Consigli su offerte Luce & Gas. Come capire e scegliere la Migliore Tariffa!