La Rivista "Idee Per La Tua Casa" Online Si Trovare Idee E Soluzioni Originali, Pianificazione E Progettazione Della Vostra Casa Interno Del Progetto

Come Pulire Il Forno: Consigli Pratici Per Avere Sempre Un Forno Pulito

Avere un forno elettrico a casa è molto utile in varie situazioni, ma soprattutto quando si vuole fare più un arrosto e si sta già utilizzando il forno. Tuttavia, la stufa stessa può diventare piuttosto sporca.

Il dettaglio è che dopo aver preparato tutta la cena (o il pranzo) è naturale che appaia lo sporco. E a quel punto devi essere pronto a pulire e far brillare tutto.

Come altri elettrodomestici, è necessario prestare attenzione quando si pulisce il forno. In ogni caso, non è un compito impossibile, tanto meno difficile come sembra.

Alcuni metodi di pulizia rendono anche molto più facile e impediscono di sfregare o spingere forte per rimuovere lo sporco.

Conoscere alcuni metodi molto efficienti per pulire il forno, sia esso elettrico o parte della stufa:

Come pulire il forno: tipi di forno

Come pulire il forno: tipi di forno

Esistono due tipi di forno comuni che interferiscono con il processo di pulizia. Quindi assicurati che il tuo forno sia:

Autopulente: come pulire

In questo caso, l'apparecchio stesso ha una funzione programmata per trasformare qualsiasi residuo di cibo o olio versato in cenere e il suo unico compito è quello di rimuovere quel residuo.

Per fare ciò, attivare la funzione di autopulizia. Lasciare raffreddare, quindi asciugare con un panno asciutto.

Forno convenzionale: come pulire

Il forno convenzionale di solito dà più lavoro e richiede la pulizia ogni volta che viene utilizzato, per rendere più facile la rimozione dello sporco.

In questo caso tutto il lavoro è manuale e puoi usare alcuni metodi che mostreremo in questo articolo.

Preparazione per la pulizia del forno

Forno in cucina

Prima di iniziare a pulire il forno, sono necessari alcuni passaggi di preparazione, come ad esempio:

  • Aspetta che il forno si raffreddi;
  • Scollegare il forno dalla presa;
  • Chiudere il registro del gas;
  • Rimuovere i residui come il cibo avanzato rimasto attaccato;
  • Indossare indumenti protettivi (raccomandati occhiali e guanti);
  • Tenere bambini e animali fuori dalla cucina (per i forni autopulenti);
  • Apri le finestre della cucina;
  • Proteggere il pavimento;
  • Rimuovere le griglie e i vassoi.

Come pulire il forno: step-by-step per la pulizia

Pulizia del forno

Forno autopulente

Dopo aver rimosso le griglie e i vassoi dal forno, attivare l'opzione di pulizia automatica. Il forno si blocca automaticamente e la sua temperatura sarà compresa tra 420 e 490 gradi.

Se noti che la serratura non funziona, metti qualcosa sulla porta del forno che dice che non deve essere aperto, come un nastro crespato. Inoltre, fai sapere alla famiglia.

In media, il forno autopulente richiede da due a sei ore per completare il ciclo di pulizia. Al termine, aspettati di rinfrescarti prima di rimuovere le ceneri che sono i risultati del processo.

Una pala e un pennello piccolo sono sufficienti per rimuovere le ceneri. Quindi puoi pulire un panno bagnato all'interno del forno.

Per finire, pulire la porta del forno con un panno imbevuto di aceto e acqua.

Forno convenzionale

Per pulire il forno convenzionale, accertarsi di accendere il blocco del gas e scollegare l'apparecchio dalla presa di corrente. Quindi rimuovere le griglie e i vassoi da lavare separatamente.

Rimuovere eventuali resti di cibo che è caduto nel forno. Puoi usare un panno o un pennello per farlo.

Quindi preparare una soluzione di pulizia per l'interno. Se non si dispone di un detergente per la casa, è possibile utilizzare una miscela di bicarbonato di sodio e acqua.

È possibile fare una pasta e strofinare nel forno con l'aiuto di una spugna o mettere un litro d'acqua e quattro cucchiai di bicarbonato di sodio in un flacone spray e spruzzare la soluzione nel forno.

Dopo aver spruzzato o incollato la pasta di bicarbonato di sodio, attendere circa un'ora affinché la soluzione agisca e rimuovere il grasso e lo sporco che si sono incollati.

Utilizzare una spatola per rimuovere i pezzi bruciati di grasso e il cibo che erano all'interno del forno. Per finire, pulire un panno umido in una soluzione mezza acqua e mezzo aceto.

Questa soluzione può anche essere utilizzata per pulire la porta del forno ed è la fase finale del processo.

Pulizia di griglie e vassoi

Griglie di pulizia e vassoi del forno

Le griglie e i vassoi possono essere lavati in cucina o nel lavandino della lavanderia. Per pulirli è necessario utilizzare acqua e detergente ordinario. Se la sporcizia è troppo bloccata, l'acqua calda può essere d'aiuto.

Metti il ​​detersivo in una spugna e strofina la griglia. È possibile utilizzare la parte più spessa della spugna, dal momento che le griglie non sono generalmente in materiale antiaderente. Già nel caso dei vassoi, scommetti sulla parte morbida della spugna.

Lasciare agire il sapone per alcuni minuti e quindi risciacquare sotto l'acqua corrente, preferibilmente tiepida, per assicurare la rimozione dei grassi.

Cura e manutenzione del forno

Manutenzione e pulizia del forno della cucina

Alcuni atteggiamenti giornalieri (o settimanali) aiutano a mantenere pulito il forno in modo che sia più facile pulirlo.

Anche lo sporco spesso si verifica a causa di errori stupidi, come optare per un piatto più piccolo per mettere l'impasto su una torta o una torta.

Tra le cure di manutenzione che puoi utilizzare per mantenere pulito il tuo forno (o più facile da pulire):

Rimuovere i residui immediatamente

Hai cucinato qualcosa nel forno e ti sei accorto che è fuoriuscito o fuoriuscito dalla padella? Pulire immediatamente.

Per evitare ustioni, indossare guanti per proteggere le mani. Se lo trovi più sicuro, attendi che il forno si raffreddi e leggermente spugna sulla griglia o sul forno stesso.

Quando si verificano schizzi sulla porta del forno, ci si può aspettare di raffreddare. Quindi pulire con acqua e detersivo e finire con un altro di acqua e aceto.

Pulire settimanalmente

Invece di lasciarlo per pulire il forno solo una volta al mese, prova a ridurre tale periodo a una settimana. Quindi ripeti l'intero processo di rimozione delle griglie e dei vassoi e della pulizia dell'interno.

Poiché il processo viene ripetuto più spesso, la possibilità di trovare residui difficili da rimuovere è molto più bassa. In altre parole, pulire il forno diventa un compito più facile e più pratico.

Proteggi gli alimenti che perdono il grasso

Quando si cucina qualcosa che può essere conosciuto per gettare grasso, proteggere questi alimenti con un foglio.

Questo materiale può essere tranquillamente portato al forno e garantisce una migliore cottura del cibo. Lasciare per rimuovere il foglio nel forno per gli ultimi minuti a marrone.

Prenditi cura della quantità di grasso

Non esagerare quando si mette olio da cucina. Molti di loro, come le carni, rilasciano già grasso quando sono cotti.

Meno grasso usi, minori sono le probabilità di starnutire nel forno.

Presta attenzione alla dimensione delle forme e dei traversi

Stai facendo una torta o una torta? Prestare attenzione alle dimensioni dello stampo o della traversa che si intende utilizzare. Idealmente, l'impasto dovrebbe occupare non più della metà della pirofila.

Così eviti le perdite quando la torta o la torta crescono. Dopo tutto, questi sono i residui che danno più mal di testa durante la pulizia del forno.

Ora sai già come pulire il forno, sia esso elettrico o parte della stufa. L'importante è prestare attenzione al materiale prodotto e verificare se ha la funzione autopulente.

Inoltre, la pulizia settimanale e alcune cure di base ti aiuteranno a evitare lo sporco più pesante e renderanno più semplice mantenere pulito il forno. Quindi assicurati di seguire questi suggerimenti!

Editoriale Video: In 5 minuti il tuo forno sarà pulito con questo trucco


Menu