La Rivista "Idee Per La Tua Casa" Online Si Trovare Idee E Soluzioni Originali, Pianificazione E Progettazione Della Vostra Casa Interno Del Progetto

Come Pulire Il Bagno: Vedere Il Pratico Passo Dopo Passo

Alcuni ambienti della casa richiedono una pulizia più frequente e un po 'più di attenzione. Questo è il caso del bagno.

Idealmente, essere puliti ogni giorno, più rapidamente e almeno una volta alla settimana ricevere una pulizia più pesante.

Per aiutare con questo compito, eseguirai una procedura dettagliata, inclusi i materiali necessari e le tecniche speciali per le macchie più difficili da rimuovere.

Materiali necessari per la pulizia della toilette

Per pulire un water è necessario:

  • Pennello da bagno;
  • Bicarbonato di sodio;
  • aceto;
  • Estrattore di sostanze chimiche;
  • Guanti di gomma;
  • Asciugamano di stoffa o di carta;
  • Prodotto per la pulizia multiuso;
  • spugna;
  • Detergente specifico per water;

Come pulire un bagno passo dopo passo

Come pulire il bagno: vedere il pratico passo dopo passo: passo

Dopo aver separato tutti i materiali è il momento di iniziare la pulizia. Abbiamo separato le punte in una pulizia rapida e pesante:

Pulizia veloce

Guanti separati, detergente multiuso e scopino. Se non lo hai a casa, puoi fare il tuo prodotto per pulire la toilette. Basta mescolare un cucchiaio di detersivo in una tazza d'acqua.

Indossare i guanti e iniziare a pulire l'interno della toilette. Spremere o versare il prodotto selezionato per il lavoro. Inizia dai bordi verso il basso per evitare spruzzi di sporcizia su una parte già pulita.

Prendi lo scopino e la spazzola. Potrebbe essere necessario un po 'più di forza in alcuni punti. Utilizzare l'acqua della propria imbarcazione per facilitare il processo. Quando finisci di strofinare tutto, dai lo scarico.

Abbassa la parte superiore e inizia a pulire la parte esterna della toilette. Per questa parte puoi usare la spugna o un panno. Applicare un po 'del prodotto sul coperchio stesso e strofinare. Per sciacquare puoi gettare acqua con un secchio, usare la doccia o il bidet.

Asciugare con l'aiuto di un panno e finire la pulizia all'esterno della pentola. Qui è sufficiente un panno inumidito con acqua e detersivo.

Pulizia pesante

Se è necessaria una pulizia più pesante, ci sono alcune differenze nel corso del processo. Quindi separare i guanti, un detergente più forte (specifico per la tazza del water), la scopa da bagno e una spugna.

Iniziare la pulizia dall'interno della nave. Versare il prodotto a prua e lasciarlo agire per il tempo specificato dal produttore. In alcuni casi sarà necessario dare lo scarico. Quindi prendi lo scopino e sfrega tutto lo spazio. Sempre dall'alto verso il basso.

Finire di dare nuovamente lo scarico e se necessario è possibile applicare di nuovo il detergente. Durante il processo, potrebbe essere interessante dare più colore allo sciacquone per aiutare con il risciacquo.

Vai in cima al piatto. Utilizzare una spugna imbevuta di detergente e acqua calda per rimuovere lo sporco più difficile. Sempre il lato più morbido della spugna. Puoi usare anche un panno. Rimuovere il sapone lanciando acqua e asciugare la parte superiore. La spugna può essere usata per strofinare anche l'esterno della nave.

Rimozione delle macchie

In alcuni casi, anche con una pulizia profonda, è ancora possibile identificare le macchie nella tazza del water. In questo caso, oltre a seguire il processo di pulizia descritto nella procedura dettagliata, è interessante disporre di prodotti che aiutano a rimuovere le macchie.

Estrattore di sostanze chimiche

Il solvente chimico è un prodotto appositamente indicato per rimuovere le macchie durante la pulizia della toilette. Idealmente, seguire le linee guida del produttore.

Per prima cosa mettete i guanti e passate il prodotto attorno alla prua della pentola, poiché applicherete uno specifico detergente alla toilette. Sfregare con l'aiuto della spazzola del water. Non dare lo scarico in nessun tempo. Idealmente, fallo prima di applicare il prodotto.

Dopo aver strofinato l'interno della toilette, lasciare agire il prodotto per circa mezz'ora. Dopo questo tempo ripeti il ​​processo descritto in "pulizia pesante" e pronto, il bagno sarà pulito.

Bicarbonato di sodio

Se non hai un solvente chimico a casa, non preoccuparti. C'è una soluzione fatta in casa per rimuovere le macchie dalla toilette. Tutto ciò di cui avrai bisogno è il bicarbonato e l'aceto.

Per prima cosa è necessario versare l'aceto nella toilette, a partire dalla prua. L'indicato è di 1 tazza o circa 250 ml. Aspetta un attimo. Aggiungere 1 tazza di bicarbonato di sodio e un'altra 1 o 2 di aceto. Il tuo piatto diventerà pieno di bolle, ma non ti preoccupare, è naturale mescolarsi.

Attendere cinque minuti e quindi usare la scopa per pulire il bicarbonato e l'aceto su tutto il vaso. Concentrarsi principalmente su macchie difficili da rimuovere. Dare lo scarico e quindi seguire la procedura descritta per "pulizia pesante" per finalizzare.

Cura e manutenzione con il bagno

Come pulire il bagno: vedere il pratico passo dopo passo: dopo

Per evitare l'accumulo di sporcizia e cattivi odori dominano il bagno, alcune cure quotidiane sono importanti con il bagno.

Non usare abrasivi sulla parte superiore

I prodotti abrasivi non dovrebbero mai essere usati per pulire la tazza del water. Spugne d'acciaio più forti o prodotti chimici non sono raccomandati. Pensa a quanta parte della sporcizia si trova all'interno del vaso, una regione che ha bisogno di vera attenzione.

Sulla parte superiore avvolgere solo in un panno o una spugna e in un prodotto detergente o multiuso. Non dimenticare di risciacquare e asciugare bene.

Pulire lo scovolino

Dopo aver tolto lo sporco dalla pentola, non ignorare la spazzola utilizzata in questo servizio. Dovrebbe essere risciacquato durante il processo di pulizia stesso, quando si scarica. Se necessario, dopo alcuni scarichi nella fiala, gettare un po 'di detergente sul pennello e risciacquarlo di nuovo.

Per asciugarlo basta lasciarlo sospeso tra la parte superiore e il vaso e quindi riporlo in posizione. Non tenere mai la spazzola bagnata, ok ?!

Mantenere una periodicità di pulizia

Quanto più si mantiene una routine di pulizia della toilette, anche se si utilizza la tecnica di pulizia rapida, minori sono le possibilità di trattare con macchie o odori maleodoranti.

L'ideale è fare una pulizia leggera almeno due volte a settimana, mentre quella pesante può variare da una volta alla settimana a una volta ogni due settimane. L'importante è tenere conto di quante persone vivono in casa. Chi ha bambini piccoli, per esempio, ha bisogno di raddoppiare le loro cure.

È inutile pulire bene la toilette e dimenticarsene. Quest'area può anche avere batteri e dovresti pulirla ogni volta che fai questo compito nel tuo bagno.

Un prodotto multiuso è molto utile in questo momento per rimuovere lo sporco dal pavimento, ma è anche possibile scommettere sul disinfettante. Se ci sono oggetti intorno alla nave, dovrebbero essere puliti anche con l'aiuto di un panno imbevuto di alcool o del prodotto multifunzione stesso.

Spazzola solo per privato all'interno del piatto

La spazzola per WC non deve essere utilizzata per pulire la parte superiore o l'esterno della nave in quanto vi è il rischio di diffusione di batteri. Serve solo a pulire l'interno della toilette e deve essere risciacquato e lasciato asciugare nello stesso spazio.

Per la parte superiore e l'esterno, una spugna o un panno è ottimo per eliminare lo sporco.

Ora sai già come pulire il tuo bagno e rimuovere le macchie da esso! Assicurati di commentare se hai qualche consiglio in più!

Editoriale Video: ✏️ ABC PULIZIA BAGNO Nozioni Base


Menu