La Rivista "Idee Per La Tua Casa" Online Si Trovare Idee E Soluzioni Originali, Pianificazione E Progettazione Della Vostra Casa Interno Del Progetto

Come Pulire La Tua Stufa?

Come pulire la tua stufa?

Pulire la stufa

Scollegare la cucina e lasciarla raffreddare quando si pulisce o si esegue la manutenzione.

Non scollegare mai la cucina tirando il cavo di alimentazione. Usa la spina.

1- Usa una spugna o un panno sottile con acqua e sapone neutro, sciacquando immediatamente con un panno asciutto e morbido;

2 - Non usare acidi, abrasivi, prodotti tossici, pompe o lana d'acciaio.
Non usare mai spugne comuni in acciaio per pulire l'acciaio inossidabile.
Graffia le parti levigate e lascia minuscole particelle che possono causare macchie.

3 - Non gettare acqua mentre la stufa è ancora calda, i bruschi sbalzi di temperatura sono dannosi e possono persino rompere lo smalto;

4 - Non gettare mai acqua nei bruciatori.
Questo provoca la comparsa di ruggine. Pulire con una spugna o un panno sottile con acqua e sapone delicato, asciugandosi con un panno morbido subito dopo;

5 - Controllare che i fori del bruciatore non siano ostruiti. Con uno stuzzicadenti in legno o nylon.

Forno autopulente

Nel forno autopulente le pareti interne sono rivestite con un tipo di smalto microporoso che, a temperature elevate, reagisce con il grasso, eliminando le macchie di olio e grasso, normale dopo l'uso del forno.

Per evitare di saturare il rivestimento autopulente, i produttori raccomandano di intercalare cibi grassi con altri senza grassi;

Evitare di graffiare le pareti del forno per evitare di danneggiare la capacità autopulente.

Pulizia del forno autopulente

1 - Con il forno ancora caldo, rimuovere il grasso in eccesso, usando un panno umido o una spugna morbida... senza strofinare.

2 - Dopo il raffreddamento, pulire il panno umido con un panno umido, senza strofinare.

3 - Non utilizzare mai materiali come spugne di acciaio, saponi, coltelli, raschietti o detergenti a base di silicone.

4 - Non utilizzare prodotti commerciali per pulire i forni, possono rovinare il rivestimento autopulente.

5 - Aumentare i periodi di pulizia se il forno non viene utilizzato costantemente.

Come pulire l'acciaio inossidabile utilizzato nelle stufe?

Basta asciugare con un panno umido o una spugna di nylon dopo ogni utilizzo.

Per rimuovere i grassi e le macchie più ostinati, pulire con un detergente normale.

Non utilizzare mai una comune spugna d'acciaio quando si puliscono i componenti in acciaio inossidabile della cucina: oltre a graffiare le parti lucidate, lascia particelle minuscole che possono causare macchie.

Effettuare periodicamente una pulizia accurata, incluso sul decespugliatore, sul forno, sulla griglia della cappa e altri componenti.

Le macchie possono apparire sul piano di cottura in acciaio inossidabile?

Per evitare la comparsa di macchie, la procedura corretta è quella di lavare sempre con spugna di nylon con acqua e sapone neutro dopo l'uso.

Gli ossidi possono apparire sul piano di cottura in acciaio inossidabile?

Come pulire la tua stufa?: panno

No. A volte, nelle regioni vicine ai bruciatori, appare un colore giallo.

Sono ossidi formati ad una temperatura elevata, che non dovrebbe apparire quando c'è una buona regolazione dei bruciatori o una distanza adeguata tra i bruciatori e il tavolo in acciaio inossidabile, che dovrebbe essere previsto nel design della stufa.

Nelle città vicino al mare, a causa dell'aggressività del mare, se la stufa rimane a lungo senza uso, la cosa giusta è coprirla con una plastica.

Editoriale Video: Come pulire il vetro e il focolare della tua stufa


Menu