La Rivista "Idee Per La Tua Casa" Online Si Trovare Idee E Soluzioni Originali, Pianificazione E Progettazione Della Vostra Casa Interno Del Progetto

Come Pulire Il Tuo Guardaroba: Vedi Il Passo Dopo Passo Per Mantenere Tutto Pulito

L'armadio è un mobile molto pratico nella stanza, dopotutto è grazie a lui che i vestiti non sono sparsi. Ma lo sapevi che è inutile lavare bene i tuoi vestiti e dimenticare di pulire l'armadio?

Esattamente, anche i mobili devono essere puliti con una certa frequenza, per evitare l'accumulo di polvere, muffa e cattivo odore.

Sapendo questo ti starai chiedendo: ma come posso pulire il mio guardaroba? Basta prendere i pezzi e passare uno straccio si risolverà?

Questo sarebbe un suggerimento per una pulizia rapida e occasionale, ma sappi che ci sono altri modi per lasciare i mobili liberi dalla sporcizia e quindi garantire la durata dei tuoi vestiti.

Scopri come pulire il tuo guardaroba ora:

Come pulire il tuo guardaroba: preparazione

Prima di iniziare a pulire l'armadio dovresti:

1. Togliere tutte le cose dall'armadio

Come pulire il tuo guardaroba: vedi il passo dopo passo per mantenere tutto pulito: guardaroba

Inizia portando via tutto ciò che immagazzini nel tuo armadio. Da vestiti, intimo, scarpe a creme e trucchi. Mettilo sul letto o in una scatola, la cosa importante in questo passaggio è svuotare i mobili.

2. Separa vestiti e scarpe che non usi più

Come pulire il tuo guardaroba: vedi il passo dopo passo per mantenere tutto pulito: guardaroba

Prima di iniziare a pulire l'armadio, separa i vestiti e le scarpe che non usi più e che sono lì solo per raccogliere la polvere e occupare spazio. Vedi se li donerai o li venderai in un negozio dell'usato. Separare le due batterie e il terzo con quello che verrà memorizzato di nuovo.

3. Disporre i pezzi che torneranno nell'armadio

Separa tutto ciò che risale al tuo guardaroba più tardi. Disporre camicie e cappotti sui ganci, piegare le magliette e separare i vestiti invernali dai vestiti estivi. Per le scarpe è indicato scommettere su scatole, per tenere insieme le coppie.

In quel primo momento organizza tutto nel tuo letto o in scatole destinate solo alla pulizia / conservazione dell'armadio. Renderà più facile conservare tutto al suo posto.

4. Rimuovere i cassetti dal

Come pulire il tuo guardaroba: vedi il passo dopo passo per mantenere tutto pulito: come

Se il tuo guardaroba ha cassetti, assicurati di rimuoverli prima di iniziare la pulizia. Poiché sono mobili, puoi rimuovere lo sporco da loro in altre parti della casa e hai la possibilità di pulire la parte dell'armadio in cui si trovavano i cassetti.

5. Prepara tutto ciò di cui hai bisogno

Aspirapolvere, miscelazione di sapone in polvere con acqua, panno pulito, deodorante, prodotti antimuffa. Tutto ciò sarà necessario per pulire il tuo guardaroba, quindi lascia tutti in giro.

6. Pulizia

Quando pulisci il tuo guardaroba, devi concentrarti sull'interno, sull'esterno, sui cassetti e sugli scaffali ed essere pronto ad affrontare la muffa. Se il tuo armadietto ha uno specchio, il suggerimento per la pulizia è incluso qui:

7. Parte interna

Inizia a pulire il tuo armadio dall'interno. Un aspirapolvere è un grande alleato in questo momento, in quanto rimuoverà tutti i fili di polvere e vestiti che si perdono all'interno.

Preparare una miscela di detersivo in polvere diluita in tre litri di acqua. Un secchio può essere molto utile in questo momento. Separare un panno pulito ed esclusivo per pulire l'armadio e immergere in questa miscela. Torcere e poi strofinare all'interno del cabinet.

È inoltre possibile utilizzare una spugna o una spazzola morbida per questa prima parte della pulizia. Dopo aver asciugato l'intero interno dell'armadio, prendi un panno asciutto e togli tutti i residui rimasti per la pulizia. Tenere le porte aperte in una stanza ben ventilata per assicurarsi che si asciughino completamente.

8. Fuori

Per l'esterno dell'armadio, scommetti su un mop e un panno antipolvere. Inizia a spolverare la polvere e poi asciuga il panno, che può essere in microfibra o flanella. Usa la stessa miscela di acqua e sapone in polvere che hai preparato per pulire l'interno.

Se preferisci, puoi sostituire il sapone in polvere con un detergente neutro. Bagnare il panno e asciugare i mobili. Puoi anche usare spugnetta o spazzola morbida. Quindi asciugare con un panno morbido e lasciare la stanza in cui si trova l'armadio.

9. Cassetti e ripiani

Eseguire l'aspirapolvere sui cassetti e sui ripiani. Il panno in microfibra può essere utilizzato anche se non si dispone di un aspirapolvere nelle vicinanze. Quindi prendi un panno e gocciola dell'aceto o dell'alcool.

Strofinare all'interno dei cassetti e sugli scaffali. Finisci con un panno asciutto e lascia i cassetti fuori dall'armadio e le porte si aprono per far asciugare bene i ripiani.

10. Armadio con specchio

Come pulire un armadio con specchi

Il tuo armadio ha uno specchio? La pulizia delle porte è un po 'diversa. Puoi usare un bicchiere pulito, ma se non lo hai in casa, una miscela di acqua e detergente neutro aiuta già.

Prendi un panno morbido e inumidiscilo con acqua. Metti tre gocce di detergente neutro. Passa allo specchio. Rimuovere il prodotto con un altro panno inumidito solo con acqua (questo passaggio è valido anche per chi usa i tergicristalli). Lascia che si asciughi da solo.

11. Rimuovere la muffa

Hai notato muffa nell'armadio? Forse la tua stanza è troppo umida. È possibile modificare la posizione dell'armadio, ma provare alcuni suggerimenti per risolvere il problema.

Per prima cosa lasciare per una notte un catino o un secchio con mezzo litro d'acqua mescolato con mezzo litro di aceto. Se non puoi lasciare il mix per così tanto tempo, fallo almeno per 2 o 3 ore.

Rimuovere la ciotola o il secchio da lì e raccogliere un panno morbido. Sgocciolare qualche goccia di aceto e strofinarlo sulla credenza, specialmente nella parte ammuffita. Lascialo con le porte aperte perché si asciughi da solo.

Prima di riporre i vestiti, separare un bicchiere di plastica e inserire dei pezzi di gesso all'interno. Funzionerà come un anti muffa. L'ideale è di lasciare il vetro negli angoli, dove c'è un rischio maggiore che lo stampo appaia. Il gesso deve essere cambiato una volta al mese e puoi farlo il giorno in cui fai la pulizia completa del guardaroba.

12. Organizzazione

Come pulire il guardaroba dell'organizzazione

La pulizia finita è il momento di organizzare il tuo guardaroba. Per questo devi:

  • Determina dove archiverai ogni cosa. Idealmente, gli elementi di corrispondenza dovrebbero essere messi insieme, come ad esempio: T-shirt con T-shirt, la stessa di pantaloni con i pantaloni.
  • Lascia i vestiti della stagione in corso davanti e quelli della stagione prima del fondo. Ad esempio: in estate gli abiti chiari sono davanti e quelli pesanti nella parte inferiore dell'armadio.
  • Coperte, piumini e lenzuola possono essere collocati sopra l'armadio.
  • Avere una pila di vestiti per uscire e vestiti da indossare a casa. Inoltre, separa il pigiama dagli abiti dal restare a casa.
  • Ogni cassetto dovrebbe essere utilizzato per un unico scopo: solo intimo, solo calze, solo cravatte, solo pigiami, solo costumi da bagno.

Cura e manutenzione nel tuo guardaroba

Come pulire il tuo guardaroba: vedi il passo dopo passo per mantenere tutto pulito: pulire

Per assicurarti che la pulizia del tuo guardaroba duri più a lungo devi fare attenzione, ad esempio:

1. Conservare i vestiti quando sono completamente asciutti

Questo evita la proliferazione di funghi e l'aspetto di muffa nell'armadio e nei vestiti.

2. Scommetti su prodotti che assorbono l'umidità

Se vivi in ​​regioni più umide o hai notato che la tua casa gestisce il problema, non lasciare che l'armadio cada. Utilizzare prodotti che assorbono l'umidità come gesso o quelli che sono specifici per questo scopo.

3. Metti saponi profumati o bustine tra i vestiti

Danno un odore più gradevole non solo ai pezzi, ma all'intero arredamento.

4. Pulisci spesso il tuo armadio

La pulizia completa dovrebbe essere effettuata almeno una volta al mese. Ogni 15 giorni puoi pulire l'esterno dei mobili e degli specchi quando il tuo guardaroba li ha.

5. Utilizzare solo spugne morbide

Le spugne usate per pulire l'armadio devono essere morbide, per evitare di danneggiare il legno o il compensato.

6. Evitare i prodotti chimici

I prodotti chimici non dovrebbero essere applicati direttamente sui mobili. L'ideale è scommettere solo su sapone in polvere e detersivo, ma diluito in acqua.

Come puoi vedere, pulire il tuo guardaroba non è un compito difficile. Avete altri suggerimenti per una facile pulizia? Diteci nei commenti!

Editoriale Video: pulire il pavimento | routine e consigli | CasaSuperStar


Menu