La Rivista "Idee Per La Tua Casa" Online Si Trovare Idee E Soluzioni Originali, Pianificazione E Progettazione Della Vostra Casa Interno Del Progetto

How To Wall Out: Guida Dettagliata Passo Passo

Ottenere un muro è un passo molto importante per rimodellare o dipingere la casa. Inoltre, deve essere fatto prima di passare l'inchiostro per coprire i fori e correggere le imperfezioni. Dopotutto, una parete liscia dà un tocco speciale all'ambiente.

L'applicazione dell'impasto, quando una costruzione è fatta da zero, viene eseguita subito dopo l'intonacatura, con l'idea di lasciare tutto pronto e pronto per ricevere un dipinto o una finitura.

A prima vista può sembrare un po 'difficile, soprattutto per chi non ha mai provato a farlo da solo. Ma la buona notizia è che non è sempre necessario assumere un professionista. Segui alcuni suggerimenti e metti il ​​muro da solo.

Perché rompere il muro?

Emassar Wall

C'è chi pensa che non ci sia bisogno di rompere il muro. Soprattutto quando stai facendo una ristrutturazione e l'obiettivo è solo quello di cambiare il colore di una stanza particolare.

Nonostante questo, non importa se si tratta della prima preparazione del muro, nel caso in cui il completamento di un lavoro, o solo una riforma. L'ideale è applicare la massa. In primo luogo, costi-benefici, perché la massa protegge il muro dall'infiltrazione e aumenta la sua durata.

Il secondo è la facilità di manodopera, ci sono diversi professionisti che lavorano con questo servizio e inoltre, puoi farlo da solo. Come detto sopra, mettere il muro sembra difficile. Tra gli altri motivi per scommettere sulla massa a parete sono la protezione extra, facilità di pulizia e finitura liscia e uniforme (senza buchi e imperfezioni).

Un altro motivo importante che ha portato molte persone a scommettere sulle masse quando si tratta di rimodellare un ambiente della loro casa è il comfort. L'ambiente diventa più piacevole e accogliente, come se fosse nuovo.

tipi

Ci sono tre tipi di impasto che possono essere applicati alle pareti e la scelta dipende dalla posizione. Le pareti esterne necessitano di materiale più resistente, ad esempio.

È possibile utilizzare le seguenti masse sul muro emasar:

1. Pasta acrilica

La massa acrilica è ideale per pareti esterne o ambienti più umidi, come lavanderie e bagni. È più resistente all'acqua e quindi ha una maggiore durata.

Nel caso di bagni e lavanderie è un'ottima scelta per le ristrutturazioni in quanto può essere applicato su piastrelle. Cioè, se l'obiettivo è quello di cambiare la decorazione è di scommettere sulla vernice al posto delle tessere, non è necessario rimuovere quelle vecchie. Basta passare sopra la massa acrilica.

2. Massa di PVA

La massa di PVA, meglio nota come massa in movimento, è la più indicata e utilizzata negli ambienti interni. È importante che il muro da applicare sia impermeabilizzato e che non vi siano contatti con acqua e umidità.

Oltre alle pareti, può essere utilizzato nel soffitto e nel soffitto delle stanze purché siano in cemento e non in legno.

3. Intonaco

Intonaco è anche indicato per l'interno della casa e ha bisogno di un posto che è stato precedentemente impermeabilizzato. Questo materiale non può resistere all'umidità. Ideale per chi cerca qualcosa che si asciughi più velocemente e non è alla ricerca di un liscio così perfetto.

Materiali necessari per distruggere il muro

Materiali necessari per distruggere il muro

Per spostare il muro è necessario:

  • Massa (razza, gesso o acrilico);
  • Rotolo di lana;
  • Nastro in crêpe;
  • cap;
  • guanti;
  • Indumenti chiusi;
  • occhiali;
  • sigillante;
  • Carta da parati;
  • spatola;
  • spazzola;
  • Raschietto (PVC e acciaio);
  • Rodo;
  • Angoli di alluminio;
  • DEPRESSIONE;
  • Maschera protettiva

Come ottenere un muro passo dopo passo

Come ottenere un muro passo dopo passo

Per emergere a muro è possibile seguire passo dopo passo la spatola o il rullo. Lasciamo anche consigli su come applicare l'intonaco. Prima controlla i suggerimenti generali e poi quelli specifici per il tipo di applicazione:

1. Rimuovere i mobili dallo spazio

Passerai l'impasto sul muro di qualche stanza interna? Prima di iniziare il processo, rimuovere tutti i mobili per evitare sporcizia. Se non riesci a rimuovere alcuni mobili, coprili con un coperchio di plastica e tienilo lontano dalle pareti.

2. Proteggi il pavimento

Per facilitare la pulizia ed evitare di graffiare il pavimento, allinearlo con giornali o cartone. Idealmente, nessuno spazio dovrebbe essere protetto. Evitare l'uso di sacchetti di plastica mentre si attaccano alle scarpe e lasciare il posto mentre si applica l'impasto alle pareti.

Nel caso dei giornali, se necessario, puoi incollare i fogli con del nastro adesivo per evitare che si muovano mentre ti muovi per la stanza.

3. Utilizzare il nastro crespato per proteggere alcune aree

How to Wall Out: guida dettagliata passo passo: wall

Non intendi applicare la pasta sul fondo della stanza. Quindi devi proteggerlo. Per questo, usa il nastro in crêpe, dato che non sarai in grado di mettere giornali o cartoni nei battiscopa. Questo suggerimento è valido solo nei casi in cui il piè di pagina non verrà sostituito.

4. Sand il muro

Carta da parati

Con la carta vetrata rimuovere lo sporco, la muffa o l'imperfezione. Se parte della vecchia vernice si stacca, utilizzare la spatola per rimuoverla completamente. Indossare gli occhiali, poiché è naturale sollevare molta polvere a questo punto. Lasciare finestre e porte aperte, per ventilare l'ambiente.

Se sei allergico alla polvere puoi usare la maschera di protezione durante questo passaggio.

5. Applicare il sigillante

How to Wall Out: guida dettagliata passo passo: passo

Il sigillante è indicato per garantire una maggiore fissazione e durata della massa per la parete. Applica ovunque tu voglia andare. Puoi usare il rullo o un pennello. Seguire le istruzioni del produttore e attendere il tempo di asciugatura prima di applicare l'impasto.

Se vuoi montare il muro non devi preoccuparti di un sigillante. Basta andare all'applicazione.

6. Spatola e smerigliatrice

spatola

Dopo che il sigillante è asciutto, prendere la spatola e rimuovere parte del prodotto dalla lattina. Portalo al muro e applica. Quindi passare la cazzuola per diffondere e anche l'impasto.

Per evitare irregolarità, la punta deve essere a poco a poco, coprendo aree di 2 x 2 metri e quindi passando la cazzuola. L'applicazione dovrebbe sempre essere eseguita dal basso verso l'alto o dagli angoli.

In alcuni casi potrebbe essere necessario applicare una seconda mano di massa. Aspetta di asciugare il primo (questa volta varia, controlla le istruzioni per l'uso) e ripeti il ​​processo. Anche in caso di ristrutturazioni è indicato passare due mani di massa, così è garantito che otterrai un muro liscio.

7. Rullo

Il rotolo può essere molto utile quando si spande l'impasto sulla parete. Ma è necessario seguire un passo alla volta in modo diverso da quando il processo viene eseguito con spatola e cazzuola.

Per prima cosa posizionare l'impasto in un contenitore simile a quello usato per la pittura murale e mescolare un po 'd'acqua. L'impasto sarà più cremoso e il rotolo potrà applicarlo, come se fosse un inchiostro.

Passare il rotolo nell'impasto diluito, rimuovere l'eccesso e applicare sul muro. Si consiglia di iniziare dal basso verso l'alto e quindi, quando si irriga di nuovo il rullo, ripetere il processo dall'alto verso il basso. I movimenti sono gli stessi di quando si dipinge il muro.

Quindi, mentre l'impasto è ancora umido, raccogliere il tergipavimento e andare oltre la parte in cui sei andato. Dovresti passare senza intoppi, con lo scopo di rimuovere gli eccessi e lasciare il muro liscio, senza bisogno di sabbia o usare la cazzuola dopo. Pulire il tergipavimento e ripetere il processo ogni volta che si applica l'impasto al rotolo.

Attendere che l'impasto si asciughi e applicare la seconda mano, se necessario. Basta ripetere la stessa procedura. L'importante è lasciare asciugare bene la prima mano, per evitare arazzi e imperfezioni.

8. Intonaco

intonaco

Il gesso non ha bisogno di un sigillante, quindi se si sceglie, si può saltare questo passaggio. Per prima cosa devi preparare l'intonaco, che viene in polvere. Versare il pacchetto nella masseira e posizionare la quantità d'acqua indicata. In media va da 1 litro a 1 kg. Quindi lasciare riposare per un massimo di 10 minuti, in modo che l'intonaco si dissolva.

Mescolare parte della pasta e lasciarla riposare per altri 5 minuti. Quando la pasta ha la consistenza indicata (controlla cosa dice il produttore) può già essere applicata al muro.

L'applicazione viene sempre eseguita dall'alto verso il basso e si utilizzerà il fustellatore in PVC da applicare al muro e l'acciaio per lasciare l'intonaco piatto. Negli angoli e le quine puntano all'angolo, per facilitare il servizio.

Prima di passare l'impasto, bagnare le pareti. Se l'intonaco viene applicato al soffitto, i movimenti vanno avanti e indietro e si deve usare la spatola in PVC. Se hai bisogno di una seconda mano, non devi aspettare troppo a lungo. Una volta che hai finito la prima applicazione di cerotto puoi già iniziare il secondo.

Per rimuovere l'eccesso, utilizzare il tergipavimento, proprio come si farebbe con l'applicazione della pasta a rotolo. La spatola in acciaio viene quindi passata per livellare ed eliminare qualsiasi imperfezione, lasciando liscia la parete.

Uno dei grandi vantaggi del gesso è nel prezzo più in considerazione e nella praticità di applicazione, più facile rispetto alla massa (razza o acrilico).

Come puoi vedere, walling è facile e tutto ciò che devi fare è decidere quale materiale è più interessante per la tua casa. Non dimenticare di acquistare tutto ciò che è necessario e proteggere i mobili e il pavimento. Sicuramente questo muro otterrà un tocco diverso e nuovo!

Editoriale Video: Jurassic World Evolution Tutorial Guide (Beginner)


Menu