La Rivista "Idee Per La Tua Casa" Online Si Trovare Idee E Soluzioni Originali, Pianificazione E Progettazione Della Vostra Casa Interno Del Progetto

Come Fare L'Aceto Fatto In Casa, Rosso O Bianco

Come fare l'aceto fatto in casa, rosso o bianco

È possibile fare l'aceto rosso o bianco a casa, anche con il vino rimasto: il palato è più autentico, è più facile controllarne la qualità ed è ancora possibile gustarlo a piacere.

Gli aceti di vino rosso servono piatti che normalmente verrebbero degustati con vino dello stesso colore, come le carni; i bianchi servono meglio ricette più morbide.

La regola generale per un buon risultato di aceto fatto in casa è la qualità del vino da scegliere e la qualità della madre dell'aceto.

Ed è importante notare che gli aceti richiedono tempo per essere pronti - non è durante la notte.

La ricetta seguente, ad esempio, richiede circa due mesi per essere pronta. O ancora di più, se le tue papille gustative sono impegnative.

Aceto fatto in casa: ingredienti

La seguente ricetta è per la produzione di aceto rosso e aceto bianco: basta usare il vino corrispondente.

  • Vino secco (può essere un avanzo) non dolce
  • 1 madre (o madre) di aceto
  • 1 contenitore di vetro con capacità per 1 litro (mai usare metallo), con bocca più larga
  • 1 panno per coprire il contenitore (per impedire l'ingresso di polvere e insetti)
  • Barbell o elastico
  • 1 bottiglia per mettere l'aceto pronto

Come preparare l'aceto fatto in casa

aceto rosso

Metti il ​​vino nel contenitore a metà strada. Mai al limite, dal momento che la miscela avrà bisogno di ossigeno per eseguire la fermentazione.

Unisciti a mia madre. È una sostanza gelatinosa, non molto facile da trovare da comprare. Vedi la ricetta fatta in casa per la madre qui sotto.

Mescolare bene e coprire la bocca del contenitore con il panno. legare con lo spago o l'elastico. Lasciarlo riposare in un ambiente protetto a una temperatura media di circa 25 gradi.

I luoghi più freddi di questo tendono a rallentare l'effetto finale della reazione.

Dieci giorni dopo, sarà possibile verificare la formazione della madre sulla superficie, che è normale: questo perché l'ossigeno viene assorbito e trasmutando l'alcol in acido.

Se la madre finisce di scendere sul fondo del vetro, sarà inattiva. Quindi dovremo aspettare ancora un po 'finché una nuova madre non si formerà di nuovo in superficie.

Circa due mesi dopo, il tuo aceto sarà pronto.

Lo saprai dall'odore: se assomiglia al solito odore di un aceto commerciale, molto acido e niente di dolce, sarà sul punto. Se decidi di aspettare più a lungo, l'aceto tende a diventare progressivamente più acido.

Tutto quello che devi fare è mescolare il contenitore e separare la madre dal resto del liquido mentre lo versi nella bottiglia finale. Non usare mai filtri o filtri metallici, non reagire con l'aceto.

Puoi separare la madre da riutilizzare nella preparazione di un nuovo aceto fatto in casa.

Manipolazione del sapore di aceto fatto in casa

madre aceto

Se, dopo tutti questi passaggi, trovi che l'aceto ha ancora alcool oltre il conto, fallo bollire. Ciò contribuirà anche a garantire la sterilità del liquido, oltre a concentrare un po 'di più il gusto. Tuttavia, non ti renderà più acido.

Il graduale invecchiamento dell'aceto porterà anche più complessità al tuo saponer.

Un altro modo per renderlo più interessante è usare frutta, spezie o erbe nel contenitore: chiodi di garofano, rosmarino e timo sono ottimi per l'aceto rosso, mentre menta, mela e coriandolo sono per l'aceto bianco.

Come fare madre di aceto (madre)

Metti 250 ml di vino rosso (o bianco) in un contenitore di vetro a bocca larga da 5 litri. Aggiungere 250 ml di aceto, preferibilmente biologico e 1,5 litri di acqua.

Mescolare accuratamente Coprire con un pezzo di tulle e legare con uno spago o un elastico. Lasciate riposare a temperatura ambiente e al riparo dalla luce. Mescolare una volta al giorno.

In un mese si formerà la madre dell'aceto, uno strato gelatinoso.

Editoriale Video: Aceto di Vino Rosso fatto in casa


Menu