La Rivista "Idee Per La Tua Casa" Online Si Trovare Idee E Soluzioni Originali, Pianificazione E Progettazione Della Vostra Casa Interno Del Progetto

Come Organizzare La Casa Per Chi Vive Da Solo

Come organizzare la casa per chi vive da solo.

Come organizzare la casa?

Se lavori, hai figli o vivi da solo, probabilmente penserai che occuparsi di casa è un compito faticoso e interminabile, giusto? Sbagliato!

In questo articolo darò consigli per mantenere la casa sempre "funzionante", cioè la dispensa e il frigo sempre pieni, i vestiti sempre lavati, passati e tenuti e la casa sempre pulita.

Non è così difficile come sembra - devi solo programmare un certo tempo per ciascuna delle tue attività, in base alla priorità, così come pianifichi i compiti del tuo lavoro.

E soprattutto: per quanto incredibile possa sembrare, avrai più tempo libero per prenderti cura di te, tuo marito o giocare con i tuoi figli. Non è magia, è organizzazione!

Organizza la casa per chi vive da solo e non ha cameriere

Per chi vive da solo, è molto più facile prendersi cura della casa, soprattutto se il posto è piccolo.

Se ti piace cucinare, pianifica un giorno del mese per andare al supermercato a fare "l'acquisto del mese": acquista generi alimentari non deperibili per tutto il mese e verdura, frutta, formaggi solo per una settimana.

Quindi metti da parte un giorno della settimana per acquistare i prodotti deperibili che sono andati via, hai solo bisogno di pochi minuti a settimana per tenere il frigorifero a magazzino.

Scegli un supermercato che si trova tra la tua casa e il tuo lavoro e vedi se hanno uno specifico "giorno equo": di solito è il giorno in cui ricevono cibo fresco.

Se cucinare non è un piacere per te, vedere cosa si adatta meglio alle tue papille gustative e al tuo conto bancario: mangiare fuori o comprare cibo surgelato.

Ci sono negozi che vendono pasti completi surgelati, basta mettere nel microonde.
Cerca in Internet o cammina nel tuo quartiere per trovarne uno.

Disporre la casa: vestiti puliti da indossare

Per evitare di accumulare troppo bucato, segnare i giorni di lavarli in agenda: può essere due volte a settimana, oltre alla biancheria da letto e il bagno.

Gli asciugamani devono essere lavati separatamente dagli indumenti in quanto il loro tessuto è molto spesso e diventa pesante quando è bagnato, può finire col danneggiare il tessuto dei vestiti nel tempo.

Foglio, federa e pigiama dovrebbero essere indossati per una settimana, così come gli asciugamani - questo è il momento ideale in quanto non si sporcano troppo e non si ha nemmeno il lavoro extra per cambiarli più di una volta alla settimana.

Al momento della stiratura, è meglio andare lentamente: non ti stanchi per diverse ore in piedi tutti insieme, e non ti rimangono più vestiti per molto tempo.

Non c'è bisogno di stirare i tuoi vestiti dappertutto!

Il giorno successivo o due giorni dopo il lavaggio, passare il necessario e piegare semplicemente ciò che non ha bisogno di essere passato.

Gli asciugamani perderanno rapidamente la loro morbidezza con il calore del ferro, quindi non è necessario stirarli.
Lasciali stretti sul filo del bucato in modo che si asciughino senza impastare.

Gli indumenti per il fitness sono in genere realizzati in lycra, vestibilità asciutta o altri tessuti che non devono essere superati.
Anche calzini, mutandine e reggiseni non si indossano, basta lisciare la stoffa prima di appenderla - i vestiti di solito escono dall'interno della lavatrice e se li appendi in quel modo, si asciugheranno così.

Imposta anche le tue giornate per spendere i tuoi vestiti - mettici un giorno per lavarli e un altro per passarli - e anche impostare il momento migliore per te: che ne dici di guardare il tuo romanzo preferito per stirare i vestiti?
Un'ora è sufficiente, se non fai accumulare troppi pezzi.

Suggerimenti per organizzare la casa per single: pulizia

Come organizzare la casa per chi vive da solo: solo

La pulizia è anche un compito che può essere diviso in più parti ed eseguito in poche ore al giorno.

Ad esempio, puoi fare le pulizie sabato mattina, invece di fare un po 'ogni giorno della settimana: puoi solo determinare cosa è meglio nella tua routine, ma dividere un'attività in parti rende più facile farlo.

La pulizia delle "zone umide" - bagni, cucina, area di servizio e balcone - di solito richiede più tempo di quelle delle "aree asciutte" - stanze, corridoi, corridoio.
Quindi puoi pulire una stanza "bagnata" e una stanza "asciutta" nello stesso giorno o fare solo il "bagnato" insieme - dipenderà dal tuo tempo disponibile.

Spolvera mobili e oggetti, pavimenti ampi, finestre di pulizia, lavandini, servizi igienici e la scatola sono attività che devono essere svolte settimanalmente.

Ma spolverare la ventola del soffitto e la pulizia all'interno del frigorifero può essere eseguita ogni due settimane.

Cerca di pianificare il momento migliore per svolgere ogni compito, mirando sempre a risparmiare tempo: puoi lasciarlo per lavare la scatola quando fai la doccia, ad esempio.

Editoriale Video: GESTIONE DEI SOLDI: consigli per vivere da soli tra mutuo, tasse, spese e sfizi!


Menu