La Rivista "Idee Per La Tua Casa" Online Si Trovare Idee E Soluzioni Originali, Pianificazione E Progettazione Della Vostra Casa Interno Del Progetto

Come Preservare Il Suolo

Come preservare il suolo

Molti terreni sono ricchi di nutrienti, altri con livelli inferiori. Quando coltiviamo ortaggi e frutteti, le piante prendono nutrienti dal terreno per crescere, fiorire e fruttificare.

Se non inseriamo elementi nutrizionali in riposizioni periodiche, le loro riserve possono diminuire considerevolmente.

Quando prendiamo i frutti dal frutteto, per esempio, rappresentano una porzione di ciò che è stato estratto dal terreno.

Come mantenere il terreno fertile: fertilizzanti organici e chimici

nave terrestre

Piantando alberi, arbusti e altre piante più grandi, apriremo un buco più grande della zolla e metteremo attorno alla piantina una serie di materiali, che consentiranno il suo iniziale sviluppo.

Abbiamo aggiunto compost organico, concime animale conciato, fosfato naturale, farina di ossa, torta di ricino, fertilizzanti chimici, ecc.

L'aggiunta di elementi organici è benefica per il terreno e le piante, poiché le sostanze nutritive vengono gradualmente utilizzate dalle radici delle piantine.

Questo ti dà più tempo a terra, il che aumenta la tua fertilità.

Vari fertilizzanti chimici, compresa la formulazione NPK, possono essere più facilmente assorbiti, buoni per il reintegro di sostanze nutritive e anche al momento della semina.

Alcuni, come l'urea (45% di azoto), richiedono da 12 a 24 ore per cambiare il colore delle foglie del prato.

Tuttavia, può verificarsi la lisciviazione di fertilizzanti chimici con piogge e irrigazione, cosa che non avviene con i fertilizzanti di origine organica.

Come evitare la perdita del suolo

pianta di germogli di pioggia

Non è solo la fertilità che conta nella conservazione del suolo.

Uno dei maggiori problemi è la lisciviazione dello strato di suolo, ricco di materia organica.

La lisciviazione è la dissoluzione del terreno vegetale mediante irrigazione o pioggia, che trasporta i nutrienti e riduce la fertilità del suolo.

Se ha una struttura piccola, ad esempio suoli di sabbia alta, parte degli strati inferiori finisce insieme.

Declina favorito la discesa e cominciano a emergere enormi crateri e cumuli. C'è una perdita di terra e proprietà.

Un modo per ridurre al minimo è la costruzione di terrazze con muri di sostegno. I piani di livello vengono utilizzati nelle aree in pendenza.

Per il nostro giardino e orto, possiamo usare muretti costruiti in muratura o pietre - così abbiamo come coltivare le nostre piante e la terra non finirà sul pavimento.

Come preservare il suolo attraverso la copertura vegetale

L'uso della vegetazione aiuta anche a mantenere questo strato superficiale più ricco di nutrienti organici.

Tutte le piante, dagli alberi alle piante rampicanti, aiutano a ridurre l'impatto della caduta di pioggia sul terreno. La pioggia che colpisce il terreno finisce per trasportare lo strato superficiale nelle strade, ostruendo i condotti.

Le piante hanno radici che sfruttano il terreno e l'acqua piovana penetra nella terra, viene assorbita dalle piante e un'altra percolata nel profilo verso le acque sotterranee.

Nelle aree urbane, se ci fosse più vegetazione, ridurrebbe considerevolmente l'acqua piovana che inondava le strade e causava così tanta perturbazione alla popolazione e alle proprietà.

Uso del pavimento di drenaggio ecologico: essere sostenibile

pavimento drenante

Ci sono diversi tipi di pavimenti nel mercato delle costruzioni che drenaggio, sono porosi o hanno forme aperte.

Questo è il caso dei pavimenti ad incastro, che non sono cementati ma posti su sabbia compattata.

Possono essere collocati nei giardini come sui marciapiedi e nelle strade; sostenere il calpestio e il passaggio dei veicoli.

Chi ha strutture aperte può ricevere erba, aumentando così l'assorbimento dell'acqua piovana, oltre a migliorare l'aria dello spazio aumentando la cattura di CO2 e rilasciando più ossigeno attraverso lo sviluppo della fotosintesi.

Uso di piante con fissazione dell'azoto

Le piante possono beneficiare del suolo con l'aumento del contenuto di azoto, un elemento chiave per la crescita delle piante. Questo è il caso dei legumi, come fagioli, piselli e fave.

Queste piante possono rilasciare azoto dalle radici all'interno del suolo, beneficiando altre colture che verranno messe in atto.

Quindi una delle buone pratiche è, dopo aver coltivato queste piante, fare una rotazione con altre più estrattive, come mais e frutta, come pomodori e peperoni.

Editoriale Video: Decompattamento terreno e inerbimento controllato