La Rivista "Idee Per La Tua Casa" Online Si Trovare Idee E Soluzioni Originali, Pianificazione E Progettazione Della Vostra Casa Interno Del Progetto

Come Risparmiare Acqua In Giardino

Come risparmiare acqua in giardino

Vuoi avere un bel giardino di fiori e foglie e allo stesso tempo risparmiare sull'acqua in acqua? È un atteggiamento molto sostenibile. Ecco come è il regime di irrigazione delle diverse specie e sappiamo come risparmiare acqua quando è bagnato.

In Brasile abbiamo diversi tipi di clima, con regimi di pioggia durante tutto l'anno o più concentrati in determinate stagioni. La diversità offre molti tipi di giardini. Possono avere più o meno manutenzione, a seconda dei piani del progetto.

Il ruolo sostenibile dei giardini

L'acqua che usiamo attraversa diversi processi per renderla potabile e questo aumenta la bolletta del consumo. In molte città ci sono razionamenti costanti. Avere un giardino in queste condizioni è un esercizio di conoscenza.

I nostri giardini sono un grande vantaggio ambientale: una vera fabbrica di ossigeno, rifugio e cibo per insetti e uccelli. Non dovremmo sentirci in colpa per avere uno spazio permeabile pieno di vegetazione.

Scegli il substrato giusto per risparmiare acqua in Regas

Ma per risparmiare sulla bolletta dell'acqua, il differenziale deriva dal tipo di substrato utilizzato nella coltivazione e nella corretta selezione delle piante. Compatibile con la regione in cui viviamo, possiamo avere uno spazio ben decorato, attraente e correttamente fattibile, all'interno dei principi sostenibili.

fiori d'innaffiatura

Il substrato (la miscela del suolo utilizzata nella piantagione) dovrebbe essere adatto per le piante da coltivare. Tuttavia, è generalmente accettato di aggiungere il compost organico, che è costituito da detriti vegetali.

Fornisce un ambiente migliore per le piante, fornisce i nutrienti necessari e trattiene l'acqua nella giusta misura, prolungando il periodo tra l'irrigazione.

Quando creeremo un semenzaio, ci sarà bisogno di annaffiare durante un periodo. Ciò consentirà l'impostazione delle piante ed eviterà la rottura per disidratazione. Dalla sua acclimatazione, la necessità di irrigazione diminuisce, secondo le piante selezionate.

Vi è anche la raccomandazione dell'uso di arbusti e palme di dimensioni già sviluppate, come piantine che necessitano di più acqua. Tuttavia, il costo / beneficio potrebbe non essere favorevole, in quanto è molto costoso il prezzo delle piante adulte.

Tipi di piante ideali per risparmiare sull'irrigazione

Durante la progettazione del progetto, raccomandiamo l'uso di piante native della regione. Sono ecocompatibili e consentono un ottimo risparmio idrico.

Specie nel clima corretto

tubo dell'acqua

Scegli le piante che si adattano alla tua regione.

Evitare, ad esempio, un gran numero di piante tropicali in regioni con clima secco e arido, poiché richiedono una maggiore quantità di acqua. Ad esempio, noi l'heliconia (Heliconia spp.).

L'erba richiede molta acqua

Ridurre o sopprimere le aree erbose, sostituendo con coperture vegetali resistenti, si tradurrà in una diminuzione del consumo.

Packaging Care

Le piante confezionate necessitano di un controllo costante delle innaffiature affinché non appassiscano. Dal momento che perdono più acqua rispetto alle piante nei letti. Lasciare decorare con vasi solo l'interno della residenza.

Piante a ciclo breve

Gli impianti a ciclo breve richiedono molta manutenzione con irrigazione per l'impianto e la manutenzione, ripetuti a ciascuna estremità del ciclo. Ridurre la sua quantità a pochi dettagli nella trama, sarà una buona economia. Esempio: amori perfetti (viola tricolore) e tajetes (Tajetes patula).

Quando optare per piante grasse

Raccomandiamo l'uso di insenature succulente e resistenti alla siccità, che tollerano periodi ottimali senza irrigazione. Eccellente per la copertura a bassa altezza e riempire bene gli spazi tra i cespugli.
Riducono anche la perdita di umidità per evaporazione. esempio: Girasole (Aptenia cordifolia).

Come riconoscere le piante tolleranti alla siccità

Le regioni aride del paese o con piogge stagionali possono optare per cactus e giardini succulenti - così come altre piante che hanno poco bisogno di acqua. Molte palme hanno una grande resistenza alla siccità e alcuni alberi.

Esempio: o jerivá (Syagrus romanzoffianum) e il Yellow-Tabebuia (Tabebuia chrysotricha) che si trovano in molti stati brasiliani. Sono belli e possono far parte di progetti di architettura paesaggistica.

Per aiutare a identificare piante interessanti per i giardini, abbiamo selezionato i dettagli della loro morfologia:

  • Le piante a foglia larga e dall'aspetto tropicale sono poco tolleranti alla siccità. esempio: aglaonema (Aglaonema spp.), banani (Musa spp.) e philodendron (Philodendron spp.);
  • Le piante frondose, conifere e molte piante nei climi più freddi sono ben tolleranti alla siccità. esempio: gazania (rigens di Gazania), un bordo di aiuole e il cipresso dorato (Chamaecypares obtusa);
  • Fogliame di foglie argentee o bluastre, con o senza peli e spine, è più resistente alla siccità perché il suo colore chiaro riflette la luce e il calore del sole. Cactaceae e succulente ben tollerano periodi più lunghi di siccità. Gli esempi sono bluegrass (Festuca glauca), cactus notturno della regina (Hilocereus undatus) e il agave (Agave americana).

Leggi le piante per conoscere le tue esigenze di luce e acqua e poi scegli tra quelle che ti piacciono di più e che puoi coltivare nel tuo giardino.

Editoriale Video: come risparmiare acqua nell'orto


Menu