La Rivista "Idee Per La Tua Casa" Online Si Trovare Idee E Soluzioni Originali, Pianificazione E Progettazione Della Vostra Casa Interno Del Progetto

Come Iniziare A Correre: Come Iniziare

Come iniziare a correre: come iniziare

Le gare e le maratone cadevano nel gusto del brasiliano: diventavano un fenomeno di partecipazione. Ma per iniziare a correre finché non partecipi ad una grande gara ci sono molti allenamenti e alcuni segreti fondamentali.

Le gare principali sono 5 km, 10 km, 21,5 km e la famosa 42 km di maratona. Pertanto la prova consente al pubblico con diverse abilità.

Anche così, non tutti possono correre: individui con predisposizione alle ferite quando si svolgono sforzi ripetitivi (specialmente nella colonna vertebrale o negli arti inferiori), i problemi alle articolazioni o le condizioni cardiache dovrebbero essere omessi.

Pertanto, è essenziale fare il check-up con un team sanitario multidisciplinare prima di iniziare la formazione, tra cui un ortopedico, un cardiologo, un fisioterapista e un professore di educazione fisica.

Se i tuoi esami danno il via libera, segui i nostri consigli su come iniziare a correre.

Corse: qual è l'età ideale per iniziare

uomo che corre

Con buone condizioni fisiche, è possibile iniziare a praticare le corse già all'età di 14 anni. Le prove devono essere di breve durata, con distanze fino a 5 km.

Già le persone a partire da 60 anni dovrebbero iniziare la pratica delle gare con le passeggiate e progressivamente aumentare il ritmo.

La pratica di attività fisiche parallele per aumentare la massa ossea e muscolare è altamente raccomandata, poiché dall'età di 40 anni l'individuo inizia a perderli.

Pianifica la tua razza

In primo luogo, è necessario adattare i tuoi allenamenti alla tua routine. Prendi in considerazione qualsiasi cosa, dal lavoro e dalla vita accademica alla sfera domestica e familiare: nessun piano di regata funzionerà se non hai lacune nell'agenda.

Per i principianti, l'ideale è allenarsi tre volte a settimana - almeno due, ma pianificando presto fino a tre. Inizialmente, 40 minuti di alternanza tra camminare e correre sono una buona idea; col tempo, prova a correre.

Dopo due mesi con questa routine stabile, passare a un'ora di allenamento.

Non correre mai per due giorni di fila: in un primo momento un intervallo di 48 ore è fondamentale per il corpo per recuperare e costruire massa muscolare, evitando l'affaticamento fisico e le lesioni.

Se non è possibile eseguire il giorno programmato, scegliere un altro giorno della settimana per compensare.

Col passare del tempo, man mano che i tre giorni di corsa diventano confortevoli, puoi passare a quattro o cinque giorni di pratica.

E non dimenticare mai di fornire vestiti adatti ai tuoi allenamenti, sia per le giornate calde che fredde. L'attenzione è raddoppiata al momento di scegli le tue scarpe da corsa.

Dove allenarsi

donna che corre

A tutti gli effetti, le palestre sono dotate di tappetini da corsa e professionisti dell'Istruzione Fisica per guidarvi.

La corsa su un tapis roulant è più facile che su asfalto stradale o parchi, può essere un'ottima scelta per chi è stato sedentario da molto tempo o non ha mai corso prima.

Lì, puoi controllare il tempo e la velocità più facilmente. I tapis roulant sono anche in grado di offrire una resistenza più forte e persino di simulare le salite.

Tuttavia, molte persone preferiscono correre all'aperto, ma ciò dipende dall'area disponibile nella tua città.

Se non ha marciapiedi estesi o parchi con una lunghezza ragionevole per camminare o correre, potrebbe essere più difficile.

Evita di correre su strade ordinarie: non solo i passanti ordinari interferiranno con il tuo passo, come dovresti fermarti ad ogni estremità del blocco per aspettare che il segnale si chiuda e continui a correre, il che è piuttosto inefficiente.

Le aree costiere offrono passerelle, che è molto buona. Quando sei un po 'più avanti, puoi allenarti sulla sabbia morbida, che richiede più allenamento.

Per iniziare: cercare indicazioni

la corsa delle donne

Quando è il momento di iniziare a correre, idealmente dovresti avere la guida di un professionista dell'Istruzione Fisica che ti guidi attraverso come eseguire correttamente.

Come è stato detto, sono in servizio presso le accademie. Anche così, puoi sempre assumere un personal trainer, sia che tu scelga il tapis roulant o, soprattutto, preferisca allenarti all'aperto.

Un'altra buona idea è quella di cercare gruppi di razza collettiva. In generale si incontrano in chioschi allestiti in luoghi specifici e hanno un insegnante che accompagna i partecipanti.

Per non parlare del fatto che la formazione di gruppo può essere un'attrazione extra per alcune persone, oltre ad essere una forma di contatto sociale.

Attualmente, ci sono un certo numero di applicazioni mobili, canali virtuali e persino tecnologie indossabili che acquisiscono informazioni sul corpo e sull'ambiente per guidare l'allenamento dell'atleta.

Editoriale Video: COME INIZIARE A CORRERE - da zero fino a 30 minuti


Menu