La Rivista "Idee Per La Tua Casa" Online Si Trovare Idee E Soluzioni Originali, Pianificazione E Progettazione Della Vostra Casa Interno Del Progetto

Come Prendersi Cura Della Tua Chitarra

Come prendersi cura della tua chitarra

La chitarra è uno strumento accessibile e ha un tono molto bello e sorprendente. Per sfruttare appieno il tuo potenziale musicale, impara a curarlo nei dettagli.

La chitarra è uno dei strumenti più popolari questo esiste Tuttavia, non tutti sanno come fare la corretta manutenzione. Dai un'occhiata ai nostri consigli.

Come eseguire la pulizia della chitarra

Eseguita correttamente e periodicamente, la pulizia della chitarra non solo aiuta a mantenerla sempre bella ma estende anche la vita dello strumento.

È importante pulire il corpo, il braccio, le mascelle e il collo (la parte in cui sono intrappolati). Ecco come pulire la tua chitarra:

  • Per rimuovere la polvere dal corpo, puliscilo semplicemente con un panno di flanella asciutto;
  • Pulire anche la parte posteriore del braccio;
  • Se lo sporco è più resistente, pulire il panno leggermente inumidito con acqua, ma non applicare pressione;
  • In caso di sporco pesante, applicare sul panno prodotti specifici per la pulizia dello strumento (come olio di peroba o cera carnauba, come il prodotto Kyser). Gli esperti, tuttavia, raccomandano spray specifici per la pulizia di chitarre e chitarre, venduti nei negozi di strumenti musicali o via Internet, come quello di Gibson. Anche il lucidatore Dandrea è indicato;
  • Evitare cere automobilistiche contenenti sostanze siliconiche o abrasive;
  • Per pulire la parte anteriore del braccio (sotto le corde) e i tasti, utilizzare una spazzola con un pezzo di flanella sulla punta o uno spazzolino da denti. Questo processo è più semplice se si allentano le corde, ma attenzione a rimetterle a posto. Per questa parte, utilizzare il prodotto Dunlop;
  • Per pulire i tarraxas, pulire con un panno inumidito con olio minerale;
  • Per pulire le cavità della chitarra (all'interno del corpo della chitarra, vicino alla miccia e sulle ciglia), utilizzare anche un panno di flanella. L'ideale è farlo cambiando le stringhe, in quanto l'accesso all'interno dello strumento è più semplice.
  • Infine, tieni sempre la chitarra all'interno di una custodia o di una custodia.

Come pulire le corde della chitarra

corde per chitarra

Pulire le corde è più semplice del corpo della chitarra. Tuttavia, richiede una certa attenzione per garantire che mantengano il loro timbro più a lungo e forniscano la massima durata.

Puoi passarci sopra la lana d'acciaio per rimuovere la ruggine o lo sporco più robusto.

Si consiglia inoltre di pulire con loro un panno di cotone, senza applicare alcun prodotto, sempre prima e dopo aver toccato.

Quindi rimuovi gli scarti di pelle e sporco che vengono trasmessi dalle dita alle corde, due fattori che causano l'usura.

Un altro consiglio è quello di pulire sporadicamente un panno leggermente inumidito con prodotti specifici per la pulizia delle corde, specialmente quelli in acciaio, per massimizzare gli effetti benefici della manutenzione.

Ci sono canne di cotone che vengono con un olio speciale per corde, come il lubrificante per corde PW-XLR8. Basta strofinarli su di loro.

Suggerimenti per la cura della tua chitarra

Oltre a mantenere pulito lo strumento, mantenere un po 'di attenzione e creare certe abitudini aiuta a massimizzare la vita della chitarra. vedi:

  • Pulisci la chitarra e le corde prima e dopo aver suonato. Si consiglia inoltre di lavarsi le mani prima di toccarle, in modo da non trasmettere sporco dalla mano allo strumento;
  • Conserva la tua chitarra in un caso o copertura specifica;
  • Non lasciarlo mai appoggiato al muro con le corde rivolte all'indietro e i gambi rivolti verso il muro in quanto ciò potrebbe piegare il braccio;
  • Seguire le raccomandazioni di pulizia e manutenzione del produttore (alcuni strumenti e materiali potrebbero richiedere prodotti e pratiche specifici);
  • Non utilizzare mai prodotti abrasivi (come cera per auto) o solventi per la pulizia;
  • Non lasciare corde arrugginite sulla chitarra (la ruggine potrebbe diffondersi ad altre parti metalliche).

E cosa fare se la chitarra si rompe?

violazione violata

Anche quando ci si prende cura e si accarezza con la chitarra, a volte accadono incidenti e lo strumento finisce per essere danneggiato - cosa che può verificarsi anche attraverso l'azione del tempo.

In questi casi, piccoli passi, come cambiare le corde o anche i pugni, possono essere fatti da soli.

Tuttavia, in situazioni di danni più gravi, come il distacco della copertura, il braccio deformato, la deregolamentazione del tenditore, tra gli altri, è meglio cercare un esperto in strumenti: il liutaio.

Ha tutte le condizioni per riparare la chitarra, oppure indica che, a seconda del problema, è meglio procurarsi un altro modello.

Editoriale Video: Chitarra perfetta! Come prendersi cura del proprio strumento. Cambio corde e pulizia.


Menu