La Rivista "Idee Per La Tua Casa" Online Si Trovare Idee E Soluzioni Originali, Pianificazione E Progettazione Della Vostra Casa Interno Del Progetto

Come Prendersi Cura Dei Gigli A Casa: Suggerimenti Infallibili Per La Semina E L'Agricoltura!

I gigli fioriscono incantando e apportano una freschezza a qualsiasi ambiente. Qualunque sia il colore, o anche la miscela di essi, questo fiore rappresenta la purezza e l'innocenza, ed è un'ottima scelta per coloro che cercano piante per rimanere in casa. Quindi, per coloro che stanno pensando a come prendersi cura dei gigli a casa, abbiamo separato diversi suggerimenti per non avere un errore, dai un'occhiata!

argomenti

  • 1 Quali sono i gigli più famosi?
  • 2 Quanto costa? # prezzo
  • 3 Come prendersi cura dei gigli: cura principale
    • 3.1 Come innaffiare?
    • 3.2 Qual è lo spazio ideale?
    • 3.3 Luminosità
    • 3.4 Che tipo di terreno ideale
    • 3.5 Potatura
  • 4 Come piantare i gigli a casa: passo dopo passo

Quali sono i gigli più famosi?

Ci sono numerosi tipi di gigli, che sono divisi in gruppi, i principali sono: gigli orientali (profumo più forte e fiori più grandi), gigli asiatici (piccoli fiori dai colori vibranti ma quasi senza profumo) e giglio longflorum (grande fiore bianco o crema ).

Tra questi gruppi, alcuni tipi di gigli hanno più successo di altri. Questo è il caso, per esempio, del giglio giallo, chiamato anche Hemerocales fulva e il giglio della pace.

gigli gialli

giglio della pace

Quanto costa? # prezzo

Il prezzo varia in base al tipo di giglio che si desidera e se è stato acquistato come bulbo o già piantato.

I gigli sono piante bulbose, cioè il cibo della pianta è immagazzinato in una sorta di capsula, che quando inizia a essere separata genererà nuove piante.

bulbo di giglio di graffiti

Lampadina di giglio di grafitti

Due lampadine di giglio bianco, per esempio, può essere trovato per R $ 6,99, già due unità di giglio nero fuori può raggiungere R $ 875.

I mazzi o le composizioni di fiori o gigli già fioriti e piantati escono più costosi. A partire da R $ 93,90 (dai gigli gialli piantati) a R $ 575,90 (un giardino di gigli rosa).

Come prendersi cura dei gigli: cura principale

Una volta che hai acquistato i tuoi bulbi o anche le piante già piantate dovresti chiederti come prendersi cura dei gigli. Scopri alcuni suggerimenti, ogni fase del processo di impianto alla cura necessaria.

gemma e giglio giallo

Come innaffiare?

Non devi preoccuparti troppo di annaffiare. Se hai piantato, allora è necessario annaffiare in modo che il terreno umido favorisca la fioritura. Tuttavia, dopo la fioritura, è sufficiente irrigare una volta alla settimana. Anche nei periodi più secchi, puoi intensificare l'irrigazione 2 o 3 volte a settimana, a seconda di dove si trova il giglio.

I gigli sono piante che non hanno bisogno di molta acqua, e se la terra è umida o fradicia, la lampadina potrebbe finire in putrefazione. Pertanto, devi solo irrigare quando lo ritieni necessario.

Qual è lo spazio ideale?

I gigli possono essere piantati o tenuti in casa, ma è preferibile dare preferenza ai luoghi con un flusso facile. Per scoprire qual è il punto migliore, guarda l'area della tua casa che si asciuga più velocemente, dopo una pioggia, per esempio, rispetto al resto.

Un'altra opzione è quella di piantare il giglio in modo inclinato, in modo che l'acqua penetri facilmente. Puoi piantare in un letto sospeso (che dovrebbe essere almeno 13 cm dalla superficie).

giglio della pace in un giardino d'inverno

Il giglio della pace è una grande specie di piante per un giardino d'inverno!

Se si pianta il giglio in una pentola, scegliere il sé irrigabile, perché già umidifica la pianta nella giusta quantità.

luminosità

I gigli sono piante che hanno bisogno di luminosità, ma se sono in vaso, evitate di lasciarli al sole nelle ore più calde della giornata. È importante scegliere un luogo in cui il giglio riceve almeno luce per metà giornata, poiché se rimane troppo a lungo all'ombra, la pianta si contorcerà e si svilupperà in direzione della luce solare.

Che tipo di terreno ideale

Uno dei punti che dovrebbero essere presi in considerazione in come prendersi cura dei gigli è il terreno. Per far sì che il tuo giglio cresca sano e pieno di fiori devi scegliere un terreno leggero e fertile. Per questo, dovresti preparare un terreno con sabbia grossa (per aumentare il drenaggio) e fertilizzante organico, per renderlo ricco di sostanze nutritive.

Quando i gigli iniziano a crescere, puoi aggiungere un po 'di fertilizzante, ma fai attenzione perché troppo azoto indebolisce i gambi nei climi umidi.

potatura

La potatura dovrebbe essere fatta durante il periodo di fioritura. Puoi tagliare i fiori appassiti mantenendo intatti almeno i due terzi dello stelo della pianta. Lascia il pezzo tagliato sul terreno, in modo che i gigli assorbano i nutrienti e diventino forti e sani!

Come piantare i gigli a casa: passo dopo passo

Piantare gigli non è difficile, ma hanno alcuni dettagli che possono fare la differenza e aiutare la fioritura. Il primo è che non appena acquisti la lampadina è necessario piantarla il prima possibile. Prima, maggiori sono le possibilità di sbocciare.

bulbo di giglio da piantare

Se non riesci a piantarlo, dovresti tenerlo in un luogo buio e freddo (come il tuo frigorifero).

Un altro dettaglio è, preferibilmente, per piantare la lampadina in tempi più freddi, come l'autunno o l'inverno, in modo che fioriscano in primavera. Se lo pianti in primavera, il giglio fiorirà all'inizio dell'anno.

Ora, andiamo al passo dopo passo su come piantare:

In primo luogo, dovresti scavare una buca di circa 10 cm a 15 cm di profondità. Se stai piantando più di una lampadina, lascia un raggio di 15 cm tra ciascuna lampadina. Quindi metti un po 'di terra nella buca e getta un po' di farina d'ossa. E poi metti i gigli e copri con la terra.

Dovresti annaffiare per aiutare la fioritura.

Se sei nei periodi più freddi, dovresti coprire i germogli con materiale vegetale, ma fai attenzione alle lumache della copertura vegetale, perché si nutrono dei germogli!

giardino di gigli

Ora che sai già come prendersi cura dei gigli, scegli il tipo di pianta e le mani al lavoro, o meglio, la terra!

Editoriale Video: Cura dei bulbi a fioritura primaverile


Menu