La Rivista "Idee Per La Tua Casa" Online Si Trovare Idee E Soluzioni Originali, Pianificazione E Progettazione Della Vostra Casa Interno Del Progetto

Come Prendersi Cura Di Violets: 13 Consigli Essenziali Da Seguire

Le viole sono fiori molto belli e facili da curare. Puoi coltivarli in giardino o anche in vaso, quindi non importa se vivi in ​​appartamento o in casa, c'è sempre un modo per prendersi cura dei fiori.

Questi fiori sono molto popolari e necessitano di una cura particolare nella loro coltivazione in modo che crescano forti e mostrino la loro bellezza. Si adattano bene al chiuso, ma a loro piace abbastanza la luce.

Quindi se stai pensando di far crescere le viole, ecco alcuni suggerimenti che ti aiuteranno a coltivare questi fiori:

Principali caratteristiche delle viole

Fiori viola

Le violette sono fiori che possono apparire in bianco, rosa, viola e bicolore (in quest'ultimo caso di solito hanno un bordo bianco).

Sono piccoli e quando piantati nel giardino possono formare una sorta di tappeto di fiori. Non hanno un profumo appariscente, come nel caso di altre piante, ma attirano l'attenzione sulla sua bellezza e colori vividi.

Hanno diverse specie e prima di coltivarle è interessante decidere se intendete tenerle in casa o in giardino. Le violette godono anche della luminosità, ma non dell'umidità o della luce diretta del sole. Preferiscono anche substrati umidi.

Forme di piantine violacee

Puoi piantare e curare le viole nel vaso o nel giardino, è una tua scelta, tuttavia la cura è un po 'diversa:

1. Nel giardino

giardino

Se scegli di piantare le tue viole nel giardino, sappi che dovrebbero essere tenute in un ambiente ombreggiato. Cioè, hanno bisogno di luminosità, ma non dovrebbero essere esposti direttamente al sole. Il pH del terreno in cui è stato piantato dovrebbe essere neutro.

Se vuoi piantare più varietà di violette nel tuo giardino, tieni uno spazio di circa 30 cm tra loro in modo che possano svilupparsi senza nuocere a vicenda.

Mantenere il terreno sempre umido, quindi irrigare le viole ogni volta che è necessario. Se vivi in ​​luoghi più asciutti potresti doverlo fare più spesso al giorno. Ora, se vivi in ​​città più umide, potresti essere in grado di ridurre l'irrigazione. Questi fiori come l'umidità non devono essere bloccati in mezzo al terreno inzuppato.

Vaso di viola

Se hai intenzione di piantare le tue violette nel piatto sai che puoi metterle nei tradizionali vasi di plastica, sono comunque adatti alle pentole o ai vasi.

Questo perché, come hai letto prima, piante come ambienti umidi, ma non così tanto, e vasi di terracotta possono assorbire l'umidità in eccesso e mantenere la pianta sana.

Scommetti su terra con pH neutro da mettere nel piatto e se lo trovi necessario puoi usare il fertilizzante. Dopo la semina, lascia la tua pianta in un luogo dove riceve la luce solare, ma non direttamente.

Per sapere quando è l'acqua, controlla sempre come è la terra nel piatto. Se è umido non è necessario bagnarsi di nuovo. Attenzione anche agli ambienti molto ovattati, le viole preferiscono posti ventilati e con temperatura normale.

Prendersi cura delle tue Viole

3. Luminosità

luminosità

Le viole come la luce, quindi non lasciarle in ambienti bui. Tuttavia, ricevere direttamente la luce del sole può bruciare la pianta. L'ideale è scommettere su mezz'ombra sia per le piante che sono in giardino sia per quelle coltivate in casa.

4. Temperatura

temperatura

Questi fiori gradiscono temperature più miti. Né troppo alto né troppo basso. Se vivi in ​​regioni più calde potresti doverli piantare all'ombra e innaffiarli più spesso.

Per coloro che si prendono cura delle viole in casa, cerca di lasciarle in un luogo con una temperatura piacevole, non ovattata e ben ventilata. L'ideale è che l'ambiente non sia molto caldo durante il giorno e non troppo freddo di notte.

5. Imbarcazione ideale

Hai intenzione di piantare le tue violette in vaso? Scommetti sull'argilla, che assorbe meglio l'umidità in eccesso e assicurati che le tue piante rimangano in salute.

Tuttavia, nulla ti impedisce di usare i tradizionali vasi di plastica, devi solo prestare più attenzione a quanto sia bagnata la terra.

6. Fertilizzante

Fertilizzante / suolo

Puoi scommettere su fertilizzanti senza urea per assicurarti che le tue piante siano ben nutrite e diventino più belle. L'ideale è scommettere sui fertilizzanti 20-20-20 o 12-36-14.

Il concime chimico NPK 4-14-8 può essere utilizzato anche da chiunque coltivi le violette. Se preferisci e cerchi la praticità, cerca i fertilizzanti esclusivi per le viole.

7. Umidità

umidità

Le violette amano l'equilibrio in relazione all'umidità. Il che significa che a loro piacciono gli ambienti umidi, ma non così tanto. Se vivi in ​​regioni più umide, fai attenzione e diminuisci la quantità di irrigazione. Ora se vivi in ​​regioni più asciutte dovrai controllare se il terreno è ancora umido o asciutto.

8. Regas

Regas

Non esiste una ricetta perfetta per l'irrigazione viola. Questo perché dipende molto dalla regione in cui vivi.

I luoghi più caldi richiedono più irrigazioni, che dovrebbero essere sempre fatte all'alba o nel tardo pomeriggio per non bruciare le piante. I luoghi già con temperature più basse e umide richiedono meno irrigazione e maggiore attenzione a non lasciare che le radici del fiore marciscano.

Come prendersi cura di Violets: suggerimenti importanti

  1. Quando innaffiano le violette innaffiano il terreno su cui sono piantate e non le loro foglie o fiori. Quindi eviti di lasciare le foglie giallastre e persino di bruciarle nei giorni più caldi.
  2. Se vuoi avere un intervallo medio per innaffiare le piante, scommetti una volta al giorno. Controlla sempre come è la terra prima di annaffiare.
  3. Dopo la sua crescita, le violette diventano abbastanza resistenti, principalmente in relazione alla temperatura. Ma non spingere la fortuna e tenerli in un posto né troppo caldo né troppo freddo perché i fiori possano vivere ancora.
  4. Non mettere il cloro nell'acqua che usi per innaffiare le tue viole.
  5. Le violette sono sensibili all'eccesso di acqua, quindi fai attenzione alle innaffiature, sempre tenendo conto di problemi come la temperatura e il clima della regione in cui vivi. Nel caso di piante in vaso, prendere in considerazione anche il tipo di vaso utilizzato. I vasi di plastica trattengono l'umidità più a lungo.

Suggerimento supplementare: come coltivare le viole sul video

Prendersi cura delle viole è molto più semplice di quanto pensassi, non è vero? Guarda come è possibile avere delle belle e colorate viole nel tuo giardino seguendo questi suggerimenti!

Editoriale Video: Fondotinta SUPER NATURALE: metodo PARIGINO | Violette Serrat | AnnalisaSuperStar


Menu